La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Semina e germinazione Classi 4 A – 4 B Scuola primaria Santa Lucia Anno scolastico 2009-2010 Ins. De Florio Rosa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Semina e germinazione Classi 4 A – 4 B Scuola primaria Santa Lucia Anno scolastico 2009-2010 Ins. De Florio Rosa."— Transcript della presentazione:

1 Semina e germinazione Classi 4 A – 4 B Scuola primaria Santa Lucia Anno scolastico Ins. De Florio Rosa

2 La proposta di lavoro che viene presentata è stata realizzata in due classi quarte (alunni n.27) durante il primo quadrimestre dellanno scolastico. Il lavoro è stato effettuato come attività preparatoria per il progetto Scuole aperte, per cui sono previsti alcuni laboratori pomeridiani durante i quali verrà installata una serra da interno. Lattività era iniziata, avendo già i bambini delle conoscenze pregresse sullargomento, con losservazione diretta di alcuni semi : ceci, lenticchie, girasole, farro e vari tipi di fagioli. Obiettivi specifici di apprendimento Comprendere cosa è un seme e a cosa serve. Individuare quali elementi consentono la vitalità di un seme. Esplorare linterno di un seme a livello macroscopico. Conoscere la differenza fra germinazione ipogea ed epigea

3 Avvio dellesperienza attraverso una osservazione diretta Il 14 novembre ho portato in classe alcuni semi, che sono stati osservati, raggruppati e classificati; successivamente sbucciati e osservati anche allinterno con laiuto dello stereomicroscopio. Osserviamoli e descriviamoli : Questi semi sono tutti uguali? Comè la loro forma ? E il loro colore ? Quanto misurano? Sono lisci o ruvidi ?

4 Ogni alunno ha avuto in consegna un seme di ogni tipologia di quelli portati in classe, li ha disegnati sul proprio quaderno e li ha descritti. Dal confronto delle varie descrizioni è stata elaborata una griglia condivisa di caratteristiche, che è stata utilizzata per fare di ogni seme una semplice carta di identità. I bambini sono stati divisi in piccoli gruppi e ne hanno realizzato una per ogni seme. I semi sono stati anche sbucciati, aperti e osservati allinterno con lo stereo microscopio.

5 Carte didentità

6 Osservazione allo stereo microscopio Che bello sembra doro È anche un po verde È un groviglio di fili Sembra fatto di farina e fili doro Cè solo una parte allinterno ( monocotiledone ) Interno del seme di girasole

7 Fagiolo con locchio Dentro locchio ha una puntina marroncina e un po verde, che non si vedeva Se lo si sbuccia linterno si divide in due parti ( dicotiledoni )

8 Conversazione con domande stimolo : Ma cosa sono i semi ? e a cosa servono ? ma come nasce la piantina? Agli alunni è stato chiesto cosa sono i semi e a cosa servono ed essendo alunni di quarta le risposte sono state corrette e quasi scontate: hanno affermato tutti che servono a far nascere una nuova pianta; allora linsegnante ha chiesto se avessero mai visto nascere una pianta dal seme, molti hanno risposto che lo avevano già fatto in classe seconda e che dal seme messo nellovatta era nata una piantina ; per cui gli è stato chiesto se si ricordavano come era successo e qualcuno ha detto di non ricordare bene perciò si è pensato di rifare lesperienza.

9 Esperienza diretta : la semina nellovatta Ogni allievo ha scelto i semi da mettere …..a dimora nellovatta bagnata

10 Le nostre ipotesi Cosa accadrà? Cresceranno le piantine Non succederà niente perché non cè la terra Si trasformeranno Osservazione dopo 4 giorni : I semi si sono gonfiati, alcuni hanno macchiato lovatta ( il fagiolo nero e il borlotto ) e la buccia si sta accartocciando; il seme di girasole ha rotto la buccia e anche il suo interno si è diviso in due parti, sono spuntate a tutti delle puntine biancastre, tranne al farro perlato che si è solo gonfiato.

11 Ma quella piccola puntina biancastra cosa sarà ? Ipotesi Per me è il fusto perché è un po verde Per me è una piccola foglia Per me è la piantina Idea !!! Bisognerebbe ingrandirla : guardiamola con la lente di ingrandimento o allo stereomicroscopio

12 Verifica : osservazione allo stereo microscopio Ma ha dei piccoli peli sopra Allora non è un fusto è una radice Il fagiolo con locchio

13 Il seme di girasole Anche questa ha i peli ma la forma è diversa E più gonfia prima della punta Questa ha più peli Conclusione : è una piccola radice

14 Non ci sono Spunteranno dopo Forse sono i cotiledoni Non sono ancora spuntate Osserviamo con la lente dingrandimento Guardando dentro i cotiledoni questi sembrano foglie accartocciate allinterno attaccate ad un piccolo fusto. Ma il fusto e le foglie dove sono ?

15 Ma dove erano prima ? Sono i cotiledoni che si sono trasformati Ma no! dovevano essere già dentro, infatti vicino al fagiolo con locchio si vedeva una puntina sotto il tegumento Riguardiamo dentro i semi I semi di fagiolo sono molto secchi e non si aprono Idea !! Mettiamoli un po in acqua così si gonfiano

16 Ora si sbucciano e sorpresa… ma cosa cè dentro ?

17 Guardiamo allo stereomicroscopio … Ecco la piantina è già tutta dentro il seme

18 Ma allora di cosa si è nutrita la pianta ? Di acqua Si sono nutrite della sostanze che stavano nella buccia, infatti lovatta non è più bianca, ma ha il colore della buccia Anche dei cotiledoni perche è come se qualcosa li sta succhiando Conclusione collettiva : le piante si sono nutrite dacqua e delle sostanze nutritive contenute nel seme

19 Nuova situazione Dopo qualche giorno però osserviamo che le piante cominciano ad ammuffire e che non crescono più, perché : Lacqua non gli basta più Per me hanno bisogno di altro nutrimento Proposta Mettiamole nella terra

20 E dopo un po di giorni … i germogli nella terra sono cresciuti di più e meglio ed ora ecco le nostre piantine Ora osserviamo le piante

21 Germinazione epigea Mettendo a confronto le piante i bambini si sono accorti che : alcuni cotiledoni sono fuori dalla terra attaccati al fusto come delle foglie

22 germinazione ipogea mentre altri sono rimasti vicini alla radice e dentro la terra


Scaricare ppt "Semina e germinazione Classi 4 A – 4 B Scuola primaria Santa Lucia Anno scolastico 2009-2010 Ins. De Florio Rosa."

Presentazioni simili


Annunci Google