La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A.s. 2009/10 Realizzazione: Ins. M. Rosaria Schena (F.s. per la sicurezza)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A.s. 2009/10 Realizzazione: Ins. M. Rosaria Schena (F.s. per la sicurezza)"— Transcript della presentazione:

1 a.s. 2009/10 Realizzazione: Ins. M. Rosaria Schena (F.s. per la sicurezza)

2

3 Gli spazi in cui viviamo quotidianamente offrono molti stimoli sia dal punto strutturale che tecnologico, ma sono altresì fonte di molti pericoli, soprattutto per voi bambini.

4 Lo scopo di questo percorso è quello di aiutare voi bambini e bambine ad individuare quali sono gli oggetti e le situazioni che possono mettere a repentaglio la propria incolumità ed a conoscere le più elementari norme di sicurezza e di protezione, in situazioni di emergenza a casa e a scuola.

5 4 - Se vi spingete per scherzo o per caso, verso qualcosa potreste urtare e rimetterci di certo il naso! 5 - L'armadio è aperto, la porta è assai dura, chiudiamola bene e via la paura! 1.Gli oggetti per terra non devono restare, se tu o un tuo amico non volete cascare! 2.Un bel pericolo uno zaino tra i piedi, se corri giocando ed a terra non lo vedi … 3 - E' già capitato, di correre sbadati! Contro uno spigolo vi siete scontrati!

6 Vuoi fare la gara a chi salta più gradini? Potresti lasciarci tutti... i dentini! Bello le biglie far rotolare... Ma non di certo se sulle scale! L'armadio aperto avete lasciato? Forse qualcuno è già inciampato... Disseta davvero l'acqua in un momento, ma non lasciar la bottiglia sul pavimento! Se un gradino è rovinato, certo un pericolo è in agguato... Sulle scale non si scherza, lo sai! Altrimenti per terra finirai! Il corrimano dev'essere intero, altrimenti ci si fa male per davvero! Correre veloci è divertente, ma se sbatti la testa... Non lo è per niente !

7 Se un giaccone è caduto a terra, anche se non è il tuo, raccoglilo, ci si potrebbe inciampare (ed anche rovinare!) Non si gioca nei corridoi con la palla: guarda che disastro! Guarda dove metti i piedi! Se per terra è bagnato lo scivolone è... assicurato!

8 P r o d o t t i p e r i c o l o s i n o n t o c c a r e, Il latte bolle, può spegnere la fiamma, stai attento e chiama mamma! Non lasciare aperto il frigo, si scongela tutto, si versa lacqua e il cibo si deve buttare Il forno è acceso?, non toccare

9 Le cose riponile bene, perché potrebbero cadere! Le avevi messe bene? Il cassetto aperto è un pericolo se vai di fretta... Un giocattolo per terra? pericolo cadute!! Hai rotto qualcosa? Raccogli tutti i pezzetti con la scopa e la paletta! Pastelli e quaderni per terra ora stanno, se corri e non vedi sarà un bel danno! Le scarpe devi riporle nella scarpiera...

10 Che distratto, la bottiglietta si è rotta... Attento ai piedi! Le bolle di sapone rendono il pavimento scivoloso! Il sapone é scivolato per terra... Attento a non farlo anche tu! Chiudere bene i rubinetti, si risparmia acqua e si evitano allagamenti

11 Il DVD hai guardato, ma adesso per terra che cosa ci fa? Quel libro, lo vedi, potrebbe cadere, e guarda guarda...sopra il bicchiere!

12 Sporgersi è pericoloso Pattini a rotelle, molto divertenti, ma se li lasci in giro, tutti attenti! La palla dal balcone non far saltare, se non vuoi sentire di sotto urlare e qualcuno fare male!!! Le biglie per terra non devono stare, se un gran volo non vuoi fare!

13 Il primo mezzo che ciascuno utilizza per spostarsi, da un luogo allaltro, è principalmente i propri Per utilizzarlo non cè bisogno di una patente. Per questo motivo è necessario imparare, prima, delle norme di comportamento per evitare di trovarsi in situazioni molto pericolose Conoscere e rispettare le regole che ci insegnano come muoverci per la strada sono importantissimo. Senza regole ci sarebbe tanta confusione e NESSUNA SICUREZZA. La strada è un luogo a noi molto familiare, di essa ci serviamo per spostarci. Ma essa è piena di pericoli se non poniamo MOLTA ATTENZIONE.

14

15 Orientarsi nellambiente circostante attraverso luso della segnaletica Questo è un segnale preposto ad indicarci, che possiamo attraversare solo con il verde per i pedoni. Questo segnale ci indica che è una zona riservata ai ciclisti, per potersi muovere in sicurezza Questo tipo di segnaletica detta pure, ZONA ZEBRATA è obbligatorio utilizzare per lattraversamento a piedi, sempre con attenzione e sveltezza

16 Avere comportamenti improntati al rispetto, solidarietà, collaborazione e autocontrollo.

17 Significa che dobbiamo abbandonare subito un luogo in caso di emergenza Fare la prova di evacuazione significa che tutti dopo il segnale di tre suoni, a breve distanza, della campanella; devono dirigersi verso luscita di emergenza più vicina : bambini con i propri insegnanti e tutto il personale scolastico Si fanno le prove per imparare bene, ad uscire ordinatamente dalla scuola, in casi di pericolo. La paura e fretta, creano danni In caso di pericolo quando ad esempio cè un terremoto, un incendio, uno scoppio, una fuga di gas.

18 Tutti i segnali o dispositivi di sicurezza che sono collocati nei corridoi o avanti alla scuola: Il cartello di uscita di emergenza serve ad indicare luscita più vicina a dove ci troviamo. in caso di pericolo. Lestintore serve a spegnere un incendio di modeste dimensioni (ma deve essere utilizzato solo da personale addetto); Lidrante: serve a spegnere un incendio di dimensioni importanti. (Anchesso deve essere utilizzato da personale addetto alla sicurezza, specializzato);

19 Che cosa si deve fare nel caso di un allarme? Regole di carattere generale: Non agitarsi Non urlare e stare calmi Interrompere immediatamente qualsiasi attività si stia svolgendo Non prendere niente con sé (libri, abiti giocattoli, o altre cose); Incolonnarsi tra i bambini: apri-fila e chiudi-fila : Ricordarsi di: non spingere, non gridare, non correre; Seguire le vie di fuga indicate (il segnale delluscita); Raggiungere la zona di raccolta allesterno della scuola preventivamente individuata ed assegnata; Una volta allesterno occorre rimanere uniti in gruppo.

20 – dirigersi – allarme - bambini – calma – evacuazione – fila – giardino

21 – zitti – suono – tutti – uscita – vicini – quando – radunarsi - ordine – percorso - nessuno – mani – luogo di raccolta – indicato – help

22 Quando Suona l Allarme p er l Evacuazione, Tutti i Bambini, Nessuno e scluso, lasciando gli oggetti e senza chiedere Help, si Dirigono v erso l Uscita di Emergenza, in Fila, Zitti, c on Calma e Ordine, t enendosi per Mano ; Radunandosi n el Luogo di Raccolta ( cioè il) i n Giardino, seguendo il Percorso Indicato e rimanendo Vicini.

23 Maggio 2010


Scaricare ppt "A.s. 2009/10 Realizzazione: Ins. M. Rosaria Schena (F.s. per la sicurezza)"

Presentazioni simili


Annunci Google