La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SERVIZIO CIVILE ANNO 2012-2013 PROGETTO A.S.I.A 4 (Assistenza, Solidarieta, Autonomia, Integrazione) A cura delle volontarie: Esposito Francesca Luciani.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SERVIZIO CIVILE ANNO 2012-2013 PROGETTO A.S.I.A 4 (Assistenza, Solidarieta, Autonomia, Integrazione) A cura delle volontarie: Esposito Francesca Luciani."— Transcript della presentazione:

1 SERVIZIO CIVILE ANNO PROGETTO A.S.I.A 4 (Assistenza, Solidarieta, Autonomia, Integrazione) A cura delle volontarie: Esposito Francesca Luciani Cristina Fiumara Mausimi Carratore Roberta Buttaro Giulia

2 OBIETTIVI DEL PROGETTO A.S.I.A. 4 Migliorare la qualità di vita delle persone diversamente abili mediante azioni di assistenza che favoriscono lintegrazione scolastica e sociale, la permanenza nel proprio contesto di vita evitando listituzionalizzazione e garantendo il sostegno alla rete parentale. Favorire laccesso delle informazioni sugli interventi e le opportunità a favore dei disabili mediante unattività di sensibilizzazione e informazione sul territorio attraverso la realizzazione di un Giornalino Sociale CALEIDOSCOPIO in collaborazione con gli Enti presenti nel Comune di Gaeta

3 OBIETTIVI DEL PROGETTO A.S.I.A. 4 Favorire la realizzazione sul territorio di un osservatorio sulla disabilità nel contesto locale mediante la raccolta di dati e feed-bach dai cittadini al fine di valutare i risultati delle attività e ridefinire le strategie di intervento. Dare continuità alla presenza del Servizio Civile nellambito dei servizi di assistenza che il Comune realizza sul territorio, allo scopo di diffonderne i principi e i valori e fornire ai giovani unopportunità di vivere unesperienza nel sociale e contestualmente avvicinarli alla realtà del volontariato.

4 SERVIZI ATTIVATI NEL PROGETTO: Assistenza scolastica Assistenza domiciliare Assistenza al Centro Diurno Socio-Educativo per Disabili Gravi

5 BENEFICIARI DEL PROGETTO ALUNNI DISABILI DELLE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DEL TERRITORIO: Affiancamento al bambino o al ragazzo disabile nello svolgimento delle attività didattiche al fine di favorire la socializzazione e lintegrazione del gruppo classe promovendo lautonomia e la crescita evolutiva. UTENTI INSERITI NEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE: Favorire l'integrazione sociale e la permanenza dei soggetti nel proprio contesto di appartenenza, siano essi anziani e diversamente abili, parzialmente o completamente non autosufficienti, o minori.

6 LA COMUNITA: Realizzazione di azioni di sensibilizzazione sul fenomeno della disabilità e la realizzazione di un osservatorio sulla disabilità sul contesto locale. NOI VOLONTARIE: Vivere unesperienza unica di crescita e formazione che permette ad ognuna di noi di dare concretamente una mano a chi ne ha bisogno. DISABILI INSERITI NEL SERVIZIO SOCIO-EDUCATIVO PER DISABILI GRAVI: Qualificare il tempo libero di bambini e ragazzi con proposte ludico-ricreative mirate a favorire i processi dapprendimento e quindi di sviluppo cognitivo ed emotivo;

7 Ringraziamo…


Scaricare ppt "SERVIZIO CIVILE ANNO 2012-2013 PROGETTO A.S.I.A 4 (Assistenza, Solidarieta, Autonomia, Integrazione) A cura delle volontarie: Esposito Francesca Luciani."

Presentazioni simili


Annunci Google