La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Management in Anatomia Patologica: quale rischio? ERRORE DI DIAGNOSI E CURA IL PUNTO DI VISTA DELLORDINE DEI MEDICI Mario Falconi Presidente Ordine Provinciale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Management in Anatomia Patologica: quale rischio? ERRORE DI DIAGNOSI E CURA IL PUNTO DI VISTA DELLORDINE DEI MEDICI Mario Falconi Presidente Ordine Provinciale."— Transcript della presentazione:

1 Management in Anatomia Patologica: quale rischio? ERRORE DI DIAGNOSI E CURA IL PUNTO DI VISTA DELLORDINE DEI MEDICI Mario Falconi Presidente Ordine Provinciale di Roma dei Medici-chirurghi e degli Odontoiatri * * *

2 Oltre a sapere, il medico deve saper fare: deve essere cioè in grado di compiere gli atti, direttamente collegati con il sapere, che ne caratterizzano lattività quotidiana e la figura professionale

3 Ma il medico deve anche possedere adeguate doti di relazionalità da utilizzare con la persona-paziente che gli chiede aiuto, con il suo mondo familiare e con il gruppo sociale al quale lo stesso paziente appartiene

4 La tipologia degli errori in medicina è molto variegata non ultimi quelli che dipendono da una difettosa organizzazione ospedaliera: cattive condizioni di lavoro, turni irrazionali, mancata comunicazione tra operatori, attribuzione di compiti superiori alla competenza, tecnologie obsolete o malfunzionanti, errori nei percorsi ospedalieri, assenza di programmi di educazione continua, etc.

5

6 In primis è regola generale che un intervento nel campo della salute possa essere effettuato solo dopo che la persona interessata abbia dato un consenso libero e informato

7 Nell'accettazione dellindividuo trova fondamento il rapporto fra medico e paziente e la stessa "giustificazione" del corretto esercizio dellars medica. Nessuno, infatti, può essere obbligato a subire alcun trattamento sanitario, sia di carattere diagnostico che terapeutico

8 LOrdine professionale dei medici è un ente pubblico non economico, ausiliario dello Stato, con lattribuzione di specifiche competenze che sono lespressione di una potestà amministrativa pubblica, per garantire da una parte il corretto esercizio della professione e dallaltra il controllo sulla correttezza comportamentale del professionista nei confronti dei cittadini ed a tutela del decoro della professione.

9 Nell'ambito degli errori professionali l'esercizio del potere disciplinare è uno strumento indispensabile per l'accertamento della realtà comportamentale dell'iscritto nei confronti delle regole deontologiche ed è una garanzia sia per lo stesso che per i cittadini


Scaricare ppt "Management in Anatomia Patologica: quale rischio? ERRORE DI DIAGNOSI E CURA IL PUNTO DI VISTA DELLORDINE DEI MEDICI Mario Falconi Presidente Ordine Provinciale."

Presentazioni simili


Annunci Google