La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A cura di: Paolo Terruzzi Luca Orfano Istituto comprensivo G.Paccini Sovico Classe: 3c.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A cura di: Paolo Terruzzi Luca Orfano Istituto comprensivo G.Paccini Sovico Classe: 3c."— Transcript della presentazione:

1

2 A cura di: Paolo Terruzzi Luca Orfano Istituto comprensivo G.Paccini Sovico Classe: 3c

3 Perché i testi sono bruciati nel rogo di Alessandria Perché non è mai esistito Perché le fonti tramandate si mescolano con le leggende Secondo alcune fonti Pitagora nacque in unisola della Grecia nel 580 a.c dove fu scolaro di Ferecide e Anassimandro subendone l'influenza nel suo pensiero. In base ad alcuni testi suo padre era Mnesarco e dai testi di Apollonio sua madre era Phitiade. Il suo nome probabilmente deriva da "pithia", il tempio di Apollo e "agorà", la piazza. Perché le notizie sulla vita di Pitagora sono incerte ?

4 Acusmatici Mathematici Si sa che nella scuola pitagorica era presente una distinzione tra i discepoli: vi erano gli acusmatici, gli ascoltatori obbligati a seguire le lezioni in silenzio e i mathematici che potevano interloquire con il maestro e ai quali erano rivelate le parti più profonde della scienza. Quale gruppo di discepoli si toglieva dei beni materiali?

5 Piramide triangolare Triangolo aritmetico Numero triangolare Qual è letimologia della parola tetraktys? Pitagora formulò l'importante teoria della tetraktys. Per i Pitagorici la tetraktys consisteva in una disposizione geometrica che esprimeva un numero o un numero espresso da una disposizione geometrica. Essa era rappresentata come un triangolo alla cui base erano quattro punti che decrescevano fino al vertice.

6 Pitagorici Babilonesi Chi furono i primi a utilizzare il teorema? Il teorema per cui Pitagora è famoso si può enunciare in questo modo: in un triangolo rettangolo, il quadrato costruito sullipotenusa è equivalente alla somma dei quadrati costruiti sui cateti. Seguendo questo teorema abbiamo risolto molti problemi, a caccia di triangoli rettangoli in altri poligoni.

7

8 La figura storica di Pitagora, messa in discussione da diversi studiosi, si mescola alla leggenda narrata dalle Vite di Pitagora, composte nel periodo del tardo neoplatonismo e del neopitagorismo

9 I mathematici, ovvero la cerchia più stretta dei seguaci, i quali vivevano all'interno della scuola, si erano spogliati di ogni bene materiale, non mangiavano carne ed erano obbligati al celibato.

10 Etimologicamente il termine significherebbe "numero triangolare". La somma di tutti i punti era dieci, il numero perfetto composto dalla somma dei primi 4 numeri ( =10) che combinati tra loro definivano le quattro specie di enti geometrici: il punto, la linea, la superficie, il solido.

11 Il teorema per cui il filosofo è famoso era già noto agli antichi Babilonesi, ma alcune testimonianze, tra cui Proclo, riferiscono che Pitagora ne avrebbe intuito la validità.

12 Complimenti e Saluti.


Scaricare ppt "A cura di: Paolo Terruzzi Luca Orfano Istituto comprensivo G.Paccini Sovico Classe: 3c."

Presentazioni simili


Annunci Google