La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il telefono Il telefono è uno strumento per telecomunicazioni che trasmette la voce con l'invio di segnali elettrici. -La storia del telefono -Le linee.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il telefono Il telefono è uno strumento per telecomunicazioni che trasmette la voce con l'invio di segnali elettrici. -La storia del telefono -Le linee."— Transcript della presentazione:

1

2 Il telefono Il telefono è uno strumento per telecomunicazioni che trasmette la voce con l'invio di segnali elettrici. -La storia del telefono -Le linee telefoniche e la telefonia fissaLe linee telefoniche e la telefonia fissa -I telefoni cordlessI telefoni cordless -La telefonia mobileLa telefonia mobile -I danni alla saluteI danni alla salute

3 La storia del telefono L invenzione del telefono fu attribuita ad Antonio Meucci il quale nel 1871 dimostrò il funzionamento del suo apparecchio che chiamò telettrofono, anche se il primato appartiene a Innocenzo Manzetti, che realizzò un apparecchio elettrico in grado di comunicare a distanza già negli anni cinquanta dell'Ottocento, ma senza riuscire a sviluppare ulteriormente il progetto. Nel 1860 Philipp Reisari, e H presentò una macchina per la trasmissione elettronica di suoni musicali mediante una barretta vibrante sotto l'influenza di un campo elettromagnetico. Anche se questo dispositivo non era in grado di trasmettere la voce. Elisha Gray lo inventò indipendentemente e ne diede dimostrazione nel 1876, ma due ore prima di presentare la richiesta di brevetto, Alexander Graham Bell presentò la sua e alla fine Alexander Graham Bell viene accreditato dell'invenzione. Nel 1871 Meucci aveva presentato un brevetto provvisorio, che bisognava rinnovare annualmente per un costo di 10 dollari, ma aveva potuto rinnovarlo solo fino al 1873, perché non poteva pagare i 3200 dollari per il brevetto definitivo.

4 Le prime implementazioni del telefono erano basate sul trasporto del suono attraverso l'aria, anziché tramite segnali elettrici generati dalla voce. Quando un centralinista svedese ebbe l'idea di legare il microfono e il ricevitore ad un bastoncino, in modo da poter avere una mano libera nacque la cornetta. Il telefono cellulare con lo sportello pieghevole è una copia dei comunicatori che compaiono nella serie televisiva Star Trek. Le altre invenzioni e miglioramenti del telefono sono: il microfono con membrana piena di granuli di carbone, il selettore a disco, il sistema pentaconta, il centralino manuale, la tastiera per la composizione a toni Touch Tone, la centralina telefonica automatica, la digitalizzazione del suono. La prima telefonata transatlantica avvenne il 7 gennaio 1927, tra New York e Londra.

5 Le linee telefoniche e la telefonia fissa La rete che collega la maggior parte dei telefoni viene detta "Rete telefonica commutata pubblica". Le linee telefoniche fisse sono formate da cavi in rame che formano un circuito tra l'abbonato e l'interfaccia con la linea dell'abbonato. Una linea è una connessione specifica tra l'utente e la centrale telefonica locale. I sistemi telefonici moderni utilizzano un sistema di indirizzamento numerico, chiamato numero telefonico. Questo sistema riconosce la destinazione delle chiamate in base alla sequenza dei numeri composti.

6 I telefoni cordless Un telefono senza filo è formato da una base che è connessa alla linea telefonica e comunica tramite onde radio con un apparecchio portatile. La base è di solito connessa con la rete elettrica. La distanza per il funzionamento tra base e portatile è di un centinaio di metri, ma varia di molto sia per gli ostacoli, sia per l apparecchio.

7 La telefonia mobile Il sistema di telefonia mobile moderno è formato da una struttura basata sull'uso di celle, ed è chiamato telefonia cellulare. Le onde radio sono usate per avere una comunicazione tra l'apparecchio e una stazione radio base, che ha un certo numero di celle, ognuna con più canali. Questa stazione comunica con la rete di telefonia pubblica in diversi modi in base alla disponibilità di rete in fibra ottica, cablaggio in rame o ponte radio. Quando il telefonino si allontana troppo da una stazione radio base, il sistema ricerca automaticamente un altra più vicina e la comunicazione avviene mediante questa, senza interrompere la chiamata. La telefonia cellulare utilizza le celle perché le frequenze radio sono limitate e devono essere usate tra più utilizzatori. Le stazioni radio base e i telefonini utilizzano trasmettitori di bassa potenza per limitare le interferenze e consentire l'utilizzo per più chiamate da parte di diversi utilizzatori. L'uso di una potenza molto limitata consente anche di aumentare la durata delle batterie e di ridurre possibili effetti negativi dovuti all'emissione di onde elettromagnetiche che hanno una certa potenza.

8 I danni alla salute Un recente studio medico conferma che il cellulare fa male alla salute. Lutilizzo frequente del telefonino cellulare può incrementare del 50 per cento la possibilità di ammalarsi di tumore alle ghiandole salivari. Il tumore si sviluppa proprio dalla parte dove il telefono viene utilizzato di più.

9 Bibliografia -http://it.wikipedia.org/wiki/Telefono -http://www.griffini.lo.it/laScuola/prodotti/Invenzioni/invenzioni/telefono.htm -http://it.wikipedia.org/wiki/Antonio_Meucci -http://it.wikipedia.org/wiki/Telefonia


Scaricare ppt "Il telefono Il telefono è uno strumento per telecomunicazioni che trasmette la voce con l'invio di segnali elettrici. -La storia del telefono -Le linee."

Presentazioni simili


Annunci Google