La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Le nostre CORE COMPETENCE Retecamere per le Camere di Commercio Roma, 21 Maggio 2008.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Le nostre CORE COMPETENCE Retecamere per le Camere di Commercio Roma, 21 Maggio 2008."— Transcript della presentazione:

1 1 Le nostre CORE COMPETENCE Retecamere per le Camere di Commercio Roma, 21 Maggio 2008

2 2 ASSISTENZA TECNICA E CONSULENZA IMPRENDITORIA FEMMINILE Retecamere è in grado di fornire assistenza tecnica e consulenza per supportare le CdC, coerentemente con le linee di lavoro di Unioncamere, nelle seguenti attività: Animazione dei Comitati Imprenditoria Femminile e declinazione dei programmi e nuove attività sul territorio Informazione e orientamento allimprenditorialità, anche con attenzione alle problematiche etniche delle donne immigrate Creazione di impresa e formazione imprenditoriale/manageriale, con una specifica declinazione di genere Azioni di mentoring e coaching per lempowerment delle competenze delle donne che vogliono fare impresa e dei CIF Rapporti/osservatori periodici e annuali sullimprenditoria femminile BEST PRACTICE Portale strumento di interscambio e di comunicazione dei Comitati Report sulle dinamiche e i trend dellimprenditoria femminile in Italia (elaborazione e analisi dei dati dellOsservatorio dellImprenditoria Femminile) Progettazione e partecipazione a programmi dellUE anche con il women network, presso Eurochambres Referente: MARIANGELA GRITTA GRAINER IMPRESA SOCIALE Retecamere è in grado di fornire assistenza tecnica e consulenza per supportare le CdC nelle seguenti attività: Costituzione Osservatori-Laboratori dellEconomia civile Informazione e orientamento Creazione dellImpresa sociale Formazione imprenditoriale e manageriale Linee guida per il Bilancio Sociale Rapporto annuale o periodico delle realizzazioni Attivazione gruppi locali di monitoraggio BEST PRACTICE Progetto CRESO, con le CdC di Arezzo, Bologna, Foggia, Latina, Matera, Mantova, Salerno, Trapani e Vicenza Progetto QUASAR, con le CdC di Bari, Firenze, Forlì- Cesena, Milano, Roma, Palermo, Potenza, Treviso, Pisa e Cagliari Assistenza alla costituzione e realizzazione dellOsservatorio Econoomia Civile della CdC di Roma Referente: ALBERTO VALENTINI

3 3 ASSISTENZA TECNICA E CONSULENZA MARKETING TERRITORIALE Analisi territoriali finalizzate a individuare i punti di forza e di debolezza di aree produttive, settori di eccellenza e filiere; Progettazione di studi strategici per la valorizzazione del territorio; Progettazione e realizzazione di focus group; Progettazione e realizzazione di strumenti WEB Based a supporto delle azioni di promozione del territorio; Definizione di format di promozione e comunicazione per la valorizzazione di settori, filiere, territori BEST PRACTICE Master Plan Carpazi: studio di fattibilità e piano strategico per la valorizzazione delle filiere produttive nellarea transnazionale dei Carpazi In ancona : progetto di marketing territoriale per la valorizzazione delle filiere produttive della provincia di Ancona Marketing Territoriale Piemonte: studi di settore sulle province piemontesi Investi in Molise Distretto di SantAgata dei Goti – Casapulla (Caserta) Referente: VINCENZO FILETTI WEB Retecamere ha acquisito - nellultimo decennio - un know-how unico nella realizzazione di progetti web orientati a supportare le strutture del sistema camerale nelle proprie operazioni online su linee specialistiche quali lo sviluppo della comunicazione con i propri stakeholder (e di comunità dinteresse tra essi utilizzando strategie e tecniche di comunicazione circolare), strumenti di sostegno allo sviluppo socio-economico del territorio oltre a: studi di fattibilità e progettazione sistemi informativi web-based siti e portali tematici (finanza e credito, turismo, agroalimentare, internazionalizzazione) strumenti di community Newsletter tematiche campagne di web-marketing user intelligence test usabilità e accessibilità Sistemi di knowledge management e piattaforme semantiche BEST PRACTICE / / / / / / / serviziterritorio.retecamere.it / / / Referente: NICOLA CHRISTIAN RINALDI

4 4 ASSISTENZA TECNICA E CONSULENZA EDITORIA Le attività e i servizi offerti sono suddivisi in quattro categorie : Grafica, redazione, prestampa; Progettazione grafica delle copertine, Editing. Correzione di bozze, Impaginazione, Realizzazione di prodotti di editoria elettronica Stampa Stampa tipografica in alta tiratura, Stampa digitale (tiratura inferiore alle 300 copie), Stampa di supporti elettronici (CD-ROM, DVD, ecc.) Distribuzione In libreria su tutto il territorio nazionale, Distribuzione diretta a mezzo posta, Distribuzione in abbonamento postale Promozione BEST PRACTICE Politiche e reti per lo Sviluppo – rivista bimestrale Economia Pontina – rivista quadrimestrale Edizioni camere di commercio dItalia – oltre 60 titoli Distribuzione in libreria Guida agli Horti Sallustiani Guida alla provincia di Reggio Calabria Referente: FERNANDO ROSSI ORGANIZZAZIONE EVENTI Retecamere offre consulenza e assistenza tecnica per tutte le fasi di progettazione e organizzazione di eventi Progettazione: strategie,contenuti,format, programmi; creatività, nuovi strumenti di comunicazione;allestimenti personalizzati e tecnologie,siti web e sistemi online (accrediti,streaming,borsini telematici); Organizzazione: tecnica, logistica, rappresentanza,cerimoniali, ecc; Coordinamento: attività, economico e di rendicontazione; Segreterie eventi: mailing, accrediti off e online, accoglienza, ospitalità; Servizi congressuali: materiali cartacei, audiovisivi e informatici, gadget, allestimenti personalizzati e tecnologie innovative; Informazione e Comunicazione: campagne comunicazione off online, ufficio stampa e PR, servizi innovativi di promozione off e online (newsletter, campagne CRM, , sms, ecc.). BEST PRACTICE 46 Assemblee Presidenti CdC; 6 ed. Giornata dellEconomia;oltre 150 Convegni per UC e CdC;oltre 50 stand per CdC, UC, UR a: ForumPA, EuroPA,ComPA, Salone Statistica, Fiera del Levante; premi e concorsi : ErcoleOlivario, Premio Unioncamere, Scuola Lavoro, Ospitalità; 3 Forum interregionali sulle Nuove Tecnologie ; 2 Forum del Turismo in Puglia; Forum Nazionale e 12 Forum regionali sulla qualità agroalimentare; 14 Incontri Interregionali sullinternazionalizzazione Agroalimentare; Consiglio dei Ministri Agricoltura Paesi CEI; Congresso di Eurochambres ; Forum Europeo Registri delle Imprese; Conferenza Europea Giovani Agricoltori Referente: MANLIO ALTOMARE

5 5 ASSISTENZA TECNICA E CONSULENZA COMUNICAZIONE Descrizione Attività Retecamere mette a disposizione delle Camere di commercio la sua esperienza e il suo know- how per elaborare una comunicazione integrata (off line e on line) di network e personalizzata ed è quindi in grado di : Ideare e progettare il piano di comunicazione Realizzare proposte creative e di materiali promozionali Pianificare una strategia di utilizzo di media Acquisire spazi promozionali Monitorare e controllare la campagna Fare il follow-up del del piano di comunicazione e misurare i risultati BEST PRACTICE Settimana della Conciliazione, campagna promozionale del servizio di conciliazione delle Camere di commercio attraverso canali off line (TV, radio e stampa) e on line Territori e imprese, campagna informativa istituzionale del sistema camerale attraverso trasmissioni TV, canali stampa e Web Campagne di comunicazione su tematiche di progetto, come ad esempio Internazionalizzazione Invest in Molise, Turismo Viaggiare in Puglia, Responsabilità Sociale CSR Referente: ANDREA BALLARINI PROGETTI TRANS-NAZIONALI La società ha maturato unesperienza importante nella partecipazione e gestione di progetti internazionali finanziati dallUnione Europea. Fanno parte delle attività svolte, la progettazione delle iniziative, la costruzione delle partnership europee, la preparazione delle candidature e la gestione di progetti internazionali finanziati dallUnione Europea a sportello Bruxelles e a valere sui fondi FESR per i progetti di Cooperazione territoriale (ex INTERREG). Nel primo semestre del 2007 Retecamere ha presentato 4 progetti attualmente in valutazione, coinvolgendo molte Camere di Commercio, per un valore per la società di circa 1 milione di euro. BEST PRACTICE Master Plan Carpazi finanziato con INTERRG CADSES III B- progetto finalizzato allo sviluppo turistico sostenibile dellArea dei Carpazi- Lead Parter United Nation Enviromental Programme (UNEP), con 19 partner europei. Research and Development - Investing on SMEs –RADIO SMEs- progetto finalizzato alla promozione di programmi ed iniziative di ricerca e sviluppo per le PMI- Lead partner Retecamere, altri partner sono le camere di commercio di Siracusa, Potenza, Matera, Foggia, Caserta, Crotone, Catanzaro, Promuovitalia e, in Grecia, il Network delle Camere di Commercio per le Donne Imprenditrici Referente: EMANUELA VALIANTE

6 6 CONCLUSIONI Vi terremo informati costantemente attraverso Camere con vista Reteforum Attraverso Reteforum Vi inviteremo a partecipare e raccoglieremo il vs feedback (entro il 21 giugno) Agli inizi di luglio i Progetti saranno i Vostri progetti


Scaricare ppt "1 Le nostre CORE COMPETENCE Retecamere per le Camere di Commercio Roma, 21 Maggio 2008."

Presentazioni simili


Annunci Google