La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto Lettura Ecologica…mente Scuola dellInfanzia Falcone Grafica a cura del Gruppo Coordinamento Area Lettura Progetto di Circolo a-.s. 2007-2008.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto Lettura Ecologica…mente Scuola dellInfanzia Falcone Grafica a cura del Gruppo Coordinamento Area Lettura Progetto di Circolo a-.s. 2007-2008."— Transcript della presentazione:

1 Progetto Lettura Ecologica…mente Scuola dellInfanzia Falcone Grafica a cura del Gruppo Coordinamento Area Lettura Progetto di Circolo a-.s

2 Finalità Il Progetto Lettura, è un progetto di Circolo,finalizzato a favorire la Continuità didattica verticale ( tra Scuola dellInfanzia e Scuola Primaria) ed orizzontale (Tra Scuola e Famiglia). Pertanto vede impegnati, in qualità di Lettori: 1. Docenti di Scuola Primaria, per favorire una prima conoscenza con gli alunni in ingresso lanno successivo. 2.Alunni delle classi IV, che, al momento dellaccoglienza, accompagneranno i nuovi compagni a prendere confidenza con un ambiente scolastico diverso da quello fino ad allora conosciuto. 3.Figure parentali (genitori, nonni, zii..ecc..) per ricreare, anche a scuola, un ambiente più possibile familiare.

3 Questanno, anche in relazione allemergenza rifiuti verificatasi sul territorio cittadino, ha fatto da sfondo integratore al progetto l ECOLOGIA, ed in particolare le tematiche relative allinquinamento del suolo, delle acque e dellaria, finalizzata a sviluppare nei bambini, atteggiamenti di rispetto e salvaguardia dellambiente. Pertanto le letture proposte sono state selezionate per rispondere a tali obiettivi, trattando, di volta in volta i vari aspetti dellinquinamento che le attività delluomo producono sul pianeta. La tematica proposta

4 Organizzazione Dato il numero elevato di alunni coinvolti nel progetto, gli stessi sono stati, di volta in volta, divisi in gruppi omogenei per età, a ciascuno dei quali è stata proposta la stessa lettura, ma le attività sono state diversificate ed adeguate alletà degli stessi.

5 Allinizio di ogni incontro, i bambini facevano un girotondo, cantando una breve canzoncina a tema ecologico, che facesse da filo conduttore e li introducesse rapidamente allinterno del percorso ecologico.. Gli Incontri

6 17/03/2008 Il Paese dei rifiuti dispersi Guppi sez.F-GSez H-O-P N° Alunni 3246 Lettore D'Ambrosio Marlena ( Docente Primaria Falcone) Docente/i Guidotti; Galatola Baiano A. ; Scotto Di Carlo ; Scotti Attività Creazione di bidoni per la raccolta differenziata con cartoncini, tempere e materiali vari Creazione di un cartellone riassuntivo con illustrazioni ritagliate da giornali, riviste..

7 Un giorno, durante il suo viaggio, una piccola coccinella rossa perse la strada di casa e, nel tentativo di ritrovarla, si fermò a chiedere informazioni in uno strano posto: Il Paese Dei RIFIUTI Dispersi. Prima ancora di incontrare qualcuno, la piccola coccinella fu colpita da un odore terribile. Man mano che si avvicinava alle case il paesaggio si faceva brutto e sgradevole, per la strada si vedeva sporco ovunque Col tempo i rifiuti si erano riuniti tutti insieme, in attesa di trovare ciascuno il proprio bidone per la RACCOLTA DIFFERENZIATA, e dormirci dentro felice, in attesa di essere riciclato e ricominciare a vivere. Ma nessuno sapeva doverano questo comodissimi bidoni e soprattutto nessuno, neanche gli abitanti dei paesi vicini che facevano la raccolta differenziata, osava avvicinarsi a quel paese perché, anche a distanza di chilometri, si sentiva solo una gran puzza. Insomma i rifiuti dispersi non sapevano proprio come fare per esser RICICLATI e ricominciare a servire a fare qualcosa di utile per luomo. Quando arrivò la piccola coccinella rossa, lunica ad aver trovato il coraggio di superare la puzza e lo sporco sparso ovunque, i rifiuti le raccontarono la loro storia. Fu così che la piccola macchia,che aveva viaggiato tanto, potè aiutare i rifiuti trovare la strada per arrivare ai cassonetti della raccolta differenziata più vicini! I rifiuti Dispersi si misero in viaggio e finalmente ciascuno raggiunse il proprio bidone!!!!!!

8

9 31/03/2008 "Il draghetto mangiarifiuti" GuppiGruppo F-PGruppo G-H-O N° Alunni3346 Lettore Guarino (Genitore sez.F) Pezzella (Genitore sez. O) Docente/iMaurelli, Savarese Baiano, Solombrino, Scotto di Luzio Attività Drammatizzazione della storia (documentata con foto) Cartellone riassuntivo della storia dipinto con le tempere Creazione del personaggio Draghetto con cartoncino, tempere e sacchetti di carta; Creazione di una sequenza temporale della storia realizzata con gli elaborati dei bambini

10 Cerano una volta in un vulcano antichissimo papà Drago e suo figlio Draghetto. Entrambi avevano dormito per molti anni ed, al risveglio, dopo aver fatto un grande sbadiglio di fuoco, si accorsero di avere una gran fame. Draghetto, che era il più affamato dei due, senza neanche ascoltare i consigli del padre, si affacciò alla bocca del vulcano e……. SORPRESA!!!!!..... vide che il pianeta era letteralmente coperto di rifiuti indifferenziati puzzolentissimi. Poiché essi costituivano gli alimenti principali della sua dieta, il draghetto, felice, si appese 3 grosse buste intorno alla cintola e cominciò a raccogliere vetro, plastica e carta, poiché essi avrebbero costituito, nellordine, la sua colazione, il suo pranzo e la sua cena!!! Gli abitanti della terra, allora, capirono che quale sarebbe stata la soluzione ai loro problemi di inquinamento: una raccolta differenziata dei rifiuti, in modo da preparare in anticipo i pasti dei 2 draghi che, da quel giorno, passando a ritirare i diversi bidoni,ed utilizzarli per crescere, contribuirono a tenere il pianeta pulito!!!

11

12

13

14

15 07/04/2008 "Mister Smog" GuppiGruppo 5 anniGruppo 4 anniGruppo 3 anni N° Alunni Lettore Tortorelli E. (4 ^ C); Bello Giovanni (4^ C) Docente/iGalatolaGuidottiBaiano A. Attività Conversazione con domande- stimolo;Creazio ne di cartellone realizzato con tempere Conversazione con domande- stimolo; Scheda grafica individuale da colorare Conversazione con domande- stimolo; Creazione di cartellone illustrato

16

17

18 17/04/2008 "C'era una volta una macchina rossa" Gruppo 5 anniGruppo 4 anni Gruppo 3 anni N° Alunni LettoreBaiano A. Antacido (Genitore sez. H) Guidotti Docente/i Baiano L. ;Savarese;: Scotto di Luzio SolombrinoMaurelli Attività Creazione di un libro illustrato con sequenza di immagini Conversazione; Creazione di una macchina rossa con l'utilizzo di polistirolo, tempere e cartoncino Cartellone riassuntivo dipinto a tempera

19

20

21 21/04/2008 "La Primavera" Gruppo 5 anniGruppo 4 anniGruppo 3 anni N° Alunni LettoreCozzolino A. Docente/iSolombrinoBaiano L.Savarese Attività Creazione di un cartellone con sequenze illustrate ed ordinate secondo la scansione temporate : Prima-dopo- infine Creazione di un plastico tridimensionale Creazione di un cartellone con mosaico di immagini illustrate ritagliate da giornali

22

23

24 28/04/ farfalle in missione speciale" Gruppo 5 anniGruppo 4 anniGruppo 3 anni N° Alunni Lettore Alessandro Bernardo (4^ E) Vergara Matteo ((4^ E) Roberta Martino (4^ E) Docente/iGalatola; ScottiMaurelli; SavareseBaiano A. Attività Rappresentazione grafica Creazione di cartelli segnaletici ecologici con tecniche varie Collage con carta crespa delle 3 farfalle

25

26

27

28

29

30 12/05/2008 "Il Polipo Vincenzo" Gruppo 5 anniGruppo 4 anniGruppo 3 anni N° Alunni Lettore IDA MARRANDINO (Alunno 4 )F Docente/i SCOTTI; SOLOMBRINO* GUIDOTTI; MAURELLI* BAIANO A. Attività Cartellone realizzato con materiali ricilati Cartellone con protagonisti, ambientazione, morale della favola Collage con carta lucida

31

32

33

34 19/05/2008 "Storia di una gabbianella" Gruppo 5 anniGruppo 4 anniGruppo 3 anni N° Alunni LettoreF. Bruno ( Alunno )V. Capua (Alunno) L. Mazzuoccolo (Alunno) Docente/i MAURELLI; SOLOMBRINO SCOTTO DI LUZIO; SAVARESE BAIANO L. Attività CONVERSAZIONE GUIDATA; REALIZZAZIONE DI COSTUMI PER DRAMMATIZZAZI ONE; DRAMMATIZZAZI ONE CONVERSAZIONE GUIDATA; REALIZZAZIONE DI UN CARTELLONE CON VARIE TECNICHE GRAFICO- PITTORICHE CONVERSAZIONE GUIDATA E RIELABORAZION E GRAFICA SU CARTELLONE

35

36

37 Grafica a cura del Gruppo Coordinamento Area Lettura Fine Arrivederci al prossimo anno….. Ecologica…mente


Scaricare ppt "Progetto Lettura Ecologica…mente Scuola dellInfanzia Falcone Grafica a cura del Gruppo Coordinamento Area Lettura Progetto di Circolo a-.s. 2007-2008."

Presentazioni simili


Annunci Google