La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MODULO IV FORME COMPOSITIVE e ANALISI DELLO STILE by Mario MUSUMECI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MODULO IV FORME COMPOSITIVE e ANALISI DELLO STILE by Mario MUSUMECI."— Transcript della presentazione:

1 MODULO IV FORME COMPOSITIVE e ANALISI DELLO STILE by Mario MUSUMECI

2 FORME COMPOSITIVE e ANALISI DELLO STILE: IV MODULO PLASTICISMO ARMONICO, METAMORFOSI TEMATICA E RETORICA VISIONARIA ( )

3 FORME COMPOSITIVE e ANALISI DELLO STILE: IV MODULO – PARTE I IL PLASTICISMO MELO-ARMONICO TRA ANALISI ED ESTETICA IL MODELLO ROMANTICO

4 Analisi stilistica di un Andante in Forma-Sonata del romantico F. Schubert METAMORFOSI TEMATICA NEL PRIMO ROMANTICISMO

5

6 Questionario di Analisi sullAndante dalla Sonata in la maggiore op. 120 (1825) di Franz SCHUBERT ( )

7 Analisi sonatistica

8 METAMORFOSI ELABORATIVA DI FUSIONE TEMATICA

9

10

11 LE BASILARI COMPONENTI TEORICO-TECNICHE TONALITÀ ALLARGATA E TONALISMO CROMATICO

12

13 Forma come Planimetria tonale Evoluzione degli stili tonali

14

15

16

17

18 PLASTICISMO ARMONICO NELLA MUSICA ROMANTICA IL RISALTO VISIVO COME COMPONENTE LETTERARIA E COME SIGNIFICATO INTUITO E PLASMATO NELLA PERFORMANCE

19 Chopin Preludio op. 28 n. 4 Argherich Bunin Magaloff Pollini Stanev Rubinstein

20 LA RETORICA VISIONARIA NELLA MUSICA ROMANTICA RISALTO VISIVO E DESCRITTIVO COME COMPONENTE LETTERARIA: LE POETICHE COMPOSITIVE

21 unaltra revisione

22 Performer: Schmalfuss (…) Cortot

23 Performer: Barenboim Horowitz Howard

24

25

26

27

28 CONCERTO IN RE MAGGIORE PER VIOLINO E ORCHESTRA OP. 35 Pëtr Ilič Čajkovskij (Votkinsk, Urali, Pietroburgo, 1893) LETTURA E ANALISI, ERMENEUTICA E INTERPRETAZIONE, MODELLI INTERPRETATIVI E SCUOLELETTURA E ANALISI, ERMENEUTICA E INTERPRETAZIONE, MODELLI INTERPRETATIVI E SCUOLE

29 SINTETICA GUIDA ALLASCOLTO

30

31

32 LINTRODUZIONE TEMATICA a CAPRICCIO LINTRODUZIONE TEMATICA a CAPRICCIO E LA SUA INTERNA STRUTTURA CANTABILE, GENERATIVA DELLINTERA EVOLUZIONE MELODICO-TEMATICA E LA SUA INTERNA STRUTTURA CANTABILE, GENERATIVA DELLINTERA EVOLUZIONE MELODICO-TEMATICA

33 IL 1° TEMA ENERGICO, TRA IL GESTUALE E IL CANTABILE VIOLINISTICO 1° TEMA ENERGICO1° TEMA ENERGICO LA VERSIONE ORCHESTRALE CHE AVVIA LO SVOLGIMENTO AVRÀ INVECE UNEVOLUZIONE VOCALISTICA …

34 IL 2° TEMA CANTABILE E LIRICO-PASSIONALE 2° TEMA CANTABILE E LIRICO-PASSIONALE2° TEMA CANTABILE E LIRICO-PASSIONALE E IL SUO COLLEGAMENTO INTRODUTTIVO CON LEVOLUZIONE VIRTUOSISTICO-CADENZALE DEL 1° TEMA

35

36 N.B.: In definitiva ai tre incisi generativi del fraseggio del 1° Tema corrispondono, sul piano fraseologico i due incisi generativi del fraseggio del 2° Tema, molto più espanso nella sua cantabilità; e non è dunque un caso che il 1° Tema normalmente venga riesposto, costituendo anchesso, in pratica un doppio periodo, seppure intercalato dal gioco espansivo delle (pseudo-)codette cadenzali: un po come, per rendere meglio lidea sul piano più sensorio e diretto delle pulsazioni ritmiche, ad una duina di semiminime corrisponda una terzina di crome. CORRISPONDENZE FRASEOLOGICHE E MOTIVICO-GENERATIVE DEI DUE TEMI

37 1° TEMA ALLA MARCIA TRIONFALE MARCIA TRIONFALE MARCIA TRIONFALE

38 1° TEMA ALLA DANZA RUSSA ALLA DANZA RUSSAALLA DANZA RUSSA

39 LA METAMORFOSI MELODICO-TEMATICA (EVOLUZIONE TRASFORMATIVA DAL 1° AL 2° TEMA): - LIMPIANTO GENERATIVO DEL MELOS -

40 LA METAMORFOSI MELODICO-TEMATICA: LA RIARMONIZZAZIONE PLAGALE tono di LA MAGGIORE ALLARGATO al si minore = Sp tono di LA MAGGIORE ALLARGATO al si minore = Sp

41 LINTRODUZIONEORCHESTRALE: il marciante ritmo dattilico come espressione corale (dunque sempre orchestrale) di decisionale e virile volontà Tema-Maestoso e Tema-Danza russa (danza maschile) METAMORFOSI MELODICO-TEMATICA COME PROCESSO NARRATIVO

42 LA CADENZA SOLISTICA IL (VIOLINISTICO) SONARE A CAPRICCIO COME FONDAMENTO DEL PROCESSO GENERATIVO DEL MELOS E DELLA SUA DIMENSIONE FORMALE (NARRATIVA)

43 video

44

45 LA COMPOSIZIONE ANALITICA DIDATTICA INTEGRATA DELLANALISI E DELLA COMPOSIZIONE DI BASE fare per capire capire per fare capire per fare fare per capire METAMORFOSI TEMATICA E POEMA SINFONICO

46 LA COMPOSIZIONE ANALITICA – METAMORFOSI TEMATICA E POEMA SINFONICO ELABORAZIONI DEGNE DI NOTA ( ) Allievo Federico Caramagno ( Chitarra, II Triennio ): un Preludio-trenodia

47 FORME COMPOSITIVE e ANALISI DELLO STILE: IV MODULO – PARTE II UN MODELLO DI ANALISI TECNICA DELLO STILE LA RETORICA VISIONARIA LA RETORICA VISIONARIA LETTURA, ANALISI E INTERPRETAZIONE DEL POEMA SINFONICO MEPHISTO-WALTZER

48 IL POEMA SINFONICO COME MODELLO DEL PENSIERO MUSICALE ROMANTICO

49 METAMORFOSI TEMATICA E RETORICA VISIONARIA NEL MEPHISTO-WALTZER DI FRANZ LISZT dalla Tesi di laurea specialistica di Salvatore Gitto relatore Prof. Mario Musumeci

50 KALOKAGATHÍA ( καλòς = bello αγαθός = buono ) PANCALISMO (παν = tutto καλòς = bello) IL BRUTTO E IL DIABOLICO

51 IL DIABOLICO Lidea del brutto come diabolico Da Satana a Mefistofele le metamorfosi del diavolo e il mito del patto con luomo

52 LEPOPEA DEL FAUST Faust : dallimmagine popolare di turpissima bestia a mito … … letterario da Spies al capolavoro di Goethe … artistico da Rembrandt a Delacroix … musicale dalle opere di Spohr,Boito, Schumann, Gounod e Berlioz ai grandi lavori orchestrali di Wagner, Mahler e Liszt Rembrandt ( ), Doctor Faust. Parigi, Petit palais

53 MEPHISTO-WALZER Il Faust di Lenau Danza allosteria del villaggio Eugéne Delacroix ( ), Faust prova a sedurre Margherita Dalla serie di litografie dedicate al Faust di Goethe (1828)

54 MEPHISTO-WALZER LA FIGURA DI MEFISTO NELLESPOSIZIONE DEL I° TEMA E NELLE SUE VICENDE EVOLUTIVE tema a carattere quasi danzante ma cupo Presentazione di Mefistofele tema a carattere più tenebroso e diffusivo (prima metamorfosi) Dominio ambientale di M. tema in registro umanizzato (seconda metamorfosi ) Imposizione suadente di M.

55 MEPHISTO-WALZER TEMA-MEPHISTO NEL CRESCENDO CENTRALE : ALLOSCURA ALLUSIONE ALLINCONTRASTATO PREDOMINIO tema a carattere più tenebroso ma dattesa (terza metamorfosi) Presenza allusiva di M. tema in climax di elaborazione (quarta metamorfosi + sviluppo) Apoteosi del Male

56 MEPHISTO-WALZER IL GRAFFIO COME MATERICA ESPRESSIONE DEL MALE DIABOLICO nellintroduzione (b. 1-20) transizione dal graffio ad una sua minacciosa espansione

57 MEPHISTO-WALZER IL GRAFFIO E LE SUE VIRTUOSISTICHE ESPANSIONI SONORIALI COME ESPRESSIONE DOMINANTE DEL MALE DIABOLICO

58 MEPHISTO-WALZER LAZIONE CONTRADDITTORIA DI MEFISTOFELE: IL II TEMA DELLAMORE il ghigno interno al tema perorante espansione passionale del tema il respiro sentimentale del dolce appassionato

59 MEPHISTO-WALZER LA VITTORIA (AUTO-)CELEBRATA DEL MALE: DALLULTERIORE METAMORFOSI SVILUPPATIVA DEL I TEMA-MEPHISTO ALLA TRASFORMAZIONE DEL II TEMA DAAMOROSO A DIABOLICO Epiphonema: Fusione apicale e strepitosa dellespansione passionale del II T e delloriginario graffio diabolico Tema dellAmore trasfigurato in risata satanica

60

61 IL DIABOLICO NEL ROMANTICISMO Il virtuosismo nel Mephisto-Walzer

62 Il MEPHISTO-WALZER di Vladimir Horowitz


Scaricare ppt "MODULO IV FORME COMPOSITIVE e ANALISI DELLO STILE by Mario MUSUMECI."

Presentazioni simili


Annunci Google