La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sintomi esordio DB1 Quali i Sintomi di Esordio del Diabete Mellito tipo 1 (accenno tipo 2) Domanda: Quali sono quelle manifestazioni (avvisatori) e quali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sintomi esordio DB1 Quali i Sintomi di Esordio del Diabete Mellito tipo 1 (accenno tipo 2) Domanda: Quali sono quelle manifestazioni (avvisatori) e quali."— Transcript della presentazione:

1 sintomi esordio DB1 Quali i Sintomi di Esordio del Diabete Mellito tipo 1 (accenno tipo 2) Domanda: Quali sono quelle manifestazioni (avvisatori) e quali sono quei disturbi ( sintomi ) che si presentano in fase iniziale, le quali devono indurre a consultare il proprio medico curante?

2 sintomi esordio DB2 Vediamo come, premessa : L'iperglicemia, L'iperglicemia, ovvero l'aumento del livello di glucosio(I) (zucchero) nel sangue, indotta dalla malattia (diabete) (II), determina e causa l'eliminazione del glucosio tramite le urine, questo è definito come glicosuria (III). ovvero l'aumento del livello di glucosio(I) (zucchero) nel sangue, indotta dalla malattia (diabete) (II), determina e causa l'eliminazione del glucosio tramite le urine, questo è definito come glicosuria (III). Fino ad un valore di glicemia di circa 180 mg/dl non avviene il passaggio di glucosio nelle urine e questo valore è definito come, soglia renale per il glucosio. Fino ad un valore di glicemia di circa 180 mg/dl non avviene il passaggio di glucosio nelle urine e questo valore è definito come, soglia renale per il glucosio. Quando la glicemia si innalza oltre questo valore soglia, il glucosio urinario inizia ad aumentare e compaiono dei sintomi caratteristici. Quando la glicemia si innalza oltre questo valore soglia, il glucosio urinario inizia ad aumentare e compaiono dei sintomi caratteristici.

3 sintomi esordio DB3 I sintomi avvisatori : 1. Il glucosio, per un fenomeno fisico definito, osmosi, provoca un'aumentata eliminazione di acqua: vi è quindi un incremento delle urine prodotte, definito (poliuria) (IV). Il paziente ha uno stimolo ad urinare molto frequentemente e questo, conduce ad una disidratazione dell'organismo (si urina più del solito, ad orari non abituali, ci si sveglia frequentemente anche di notte, la pressione della minzione può essere ridotta). Il paziente ha uno stimolo ad urinare molto frequentemente e questo, conduce ad una disidratazione dell'organismo (si urina più del solito, ad orari non abituali, ci si sveglia frequentemente anche di notte, la pressione della minzione può essere ridotta). per compensare, l'organismo usa lo stimolo della sete ed il paziente tende ad assumere bevande in continuazione (polidipsia) (V). per compensare, l'organismo usa lo stimolo della sete ed il paziente tende ad assumere bevande in continuazione (polidipsia) (V). Oltre a questa grande sete (anche oltre 5/6 litri giorno), abbiamo che : Oltre a questa grande sete (anche oltre 5/6 litri giorno), abbiamo che :

4 sintomi esordio DB4 I sintomi avvisatori : 2. la persona diabetica ha un notevole incremento della fame, la quale induce ad un'iperalimentazione (polifagia) (IV), dovuta al fatto che le cellule non possono utilizzare il glucosio, anche se questo è aumentato in circolo. I preposti centri cerebrali, responsabili del senso della fame, non ricevendo l'apporto energetico del glucosio, trasmettono segnali, i quali spingono ed inducono la persona ad una super alimentazione, ossia ad iperalimentarsi. I preposti centri cerebrali, responsabili del senso della fame, non ricevendo l'apporto energetico del glucosio, trasmettono segnali, i quali spingono ed inducono la persona ad una super alimentazione, ossia ad iperalimentarsi. Questa carente utilizzazione del glucosio, ha leffetto di ridurre le riserve energetiche dell'organismo ed a causa di questo, determina un costante senso di stanchezza (astenia) (VII). Questa carente utilizzazione del glucosio, ha leffetto di ridurre le riserve energetiche dell'organismo ed a causa di questo, determina un costante senso di stanchezza (astenia) (VII). L'organismo della persona diabetica, per adempiere alla richiesta di energia, non potendo utilizzare glucosio, deve ricorrere ai grassi ed alle proteine corporee: L'organismo della persona diabetica, per adempiere alla richiesta di energia, non potendo utilizzare glucosio, deve ricorrere ai grassi ed alle proteine corporee: questo comporta una perdita di peso dimagrimento. questo comporta una perdita di peso dimagrimento.

5 sintomi esordio DB5 I sintomi avvisatori : 3.Molto spesso la persona presenta l'insorgere di : un fastidioso prurito o comparsa di infezioni sia della cute (foruncolosi) che delle mucose degli organi genitali esterni (vagina o glande). un fastidioso prurito o comparsa di infezioni sia della cute (foruncolosi) che delle mucose degli organi genitali esterni (vagina o glande). Questi segni sono causati da comuni germi, che risiedono nelle aree colpite, o da funghi (miceti) come la Candida albicans, che "approfittano" : Questi segni sono causati da comuni germi, che risiedono nelle aree colpite, o da funghi (miceti) come la Candida albicans, che "approfittano" : a)della riduzione dei meccanismi di difesa dell'organismo diabetico e b)della presenza di elevate concentrazioni di glucosio nelle urine.

6 sintomi esordio DB6 I sintomi avvisatori : 4.Ci sono poi disturbi conseguenti a danno dei nervi periferici, (neuropatie) (VIII). Molte persone avvertono dei dolori ( più o meno fastidiosi) come : Molte persone avvertono dei dolori ( più o meno fastidiosi) come : formicolii alle dita, per esempio, la difficoltà dei polpastrelli al tenere la chiave da girare nella serratura delle porte blindate, difficoltà ad appoggiarsi sui gomiti, etc. formicolii alle dita, per esempio, la difficoltà dei polpastrelli al tenere la chiave da girare nella serratura delle porte blindate, difficoltà ad appoggiarsi sui gomiti, etc. Oppure ci sono processi infiammatori o ischemici. Oppure ci sono processi infiammatori o ischemici. scosse elettriche, scosse elettriche, sensazioni di bruciore. sensazioni di bruciore.

7 sintomi esordio DB7 diabete di tipo 2 5.E' necessario ricordare che nel diabete di tipo 2 i sintomi sono di solito sfumati ( più lievi o esiste una difficoltà al riconoscimento di tali avvisatori ) : Molto spesso non vi è il dimagrimento e gli evidenti segni sopra descritti, ma anzi un'eccedenza ponderale. Molto spesso non vi è il dimagrimento e gli evidenti segni sopra descritti, ma anzi un'eccedenza ponderale. Spesso questa assenza di sintomi segni fa ritardare di molto la diagnosi, al punto che questa viene posta solo quando si presentano le complicanze, come : Spesso questa assenza di sintomi segni fa ritardare di molto la diagnosi, al punto che questa viene posta solo quando si presentano le complicanze, come : Retinopatia, segni di cardiopatia ischemica, etc. Retinopatia, segni di cardiopatia ischemica, etc. Una serie di esami di laboratorio possono svelare la presenza della malattia diabetica. Una serie di esami di laboratorio possono svelare la presenza della malattia diabetica.

8 sintomi esordio DB8 Significati della Terminologia usata. I - Glucosio : Il glucosio è la fonte principale di energia del nostro corpo. Si Tratta di uno zucchero (o glucide) che si trova allo stato naturale nella frutta e che entra nella composizione di zuccheri più complessi (come l'amido) presenti in legumi, cereali, patate, pane e pasta. Dopo essere stati assorbiti, gli zuccheri subiscono Una frammentazione attraverso i succhi digestivi del nostro intestino. Il glucosio liberato passa nella circolazione Sanguigna ed è condotto nei vari organi, principalmente il muscolo, il fegato e il cervello. Se l'apporto di glucosio supera il nostro fabbisogno energetico, viene immagazzinato nei muscoli e nel fegato sotto forma di glicogeno o di grasso in altri organi. In caso di fabbisogno eccessivo e di apporto alimentare insufficiente, il glucosio viene liberato da queste riserve. Inoltre può essere prodotto dal nostro organismo da grassi e proteine. La quantità di glucosio nel sangue o glicemia è mantenuta entro limiti piuttosto ristretti e in genere varia fra 70 e 110 mg per decilitro (o mmol/l). Il mantenimento della glicemia è garantito da vari ormoni, il più importante dei quali è l'insulina. Essa è prodotta da una ghiandola chiamata pancreas. L'insulina è stata il primo ormone caratterizzato dal punto di vista chimico e Sintetizzato attraverso la biologia molecolare.

9 sintomi esordio DB9 Significati della Terminologia usata. II – Diabete : L'insulina aumenta nel sangue dopo ogni pasto e facilita l'accumulo di glucosio nei muscoli, nel fegato e nei tessuti adiposi (grasso). Se il pancreas non produce insulina in quantità sufficiente o non è in grado di produrla, la glicemia supera i valori normali, causando una malattia chiamata diabete. Si distinguono due tipi di diabete: il diabete di tipo I, il cui pancreas non produce insulina, e il diabete di tipo II, che spesso si manifesta in età adulta ed è caratterizzato principalmente da una produzione insufficiente di insulina e da una diminuzione della sua efficacia (si parla di resistenza all'insulina). L'insulina aumenta nel sangue dopo ogni pasto e facilita l'accumulo di glucosio nei muscoli, nel fegato e nei tessuti adiposi (grasso). Se il pancreas non produce insulina in quantità sufficiente o non è in grado di produrla, la glicemia supera i valori normali, causando una malattia chiamata diabete. Si distinguono due tipi di diabete: il diabete di tipo I, il cui pancreas non produce insulina, e il diabete di tipo II, che spesso si manifesta in età adulta ed è caratterizzato principalmente da una produzione insufficiente di insulina e da una diminuzione della sua efficacia (si parla di resistenza all'insulina). Il diabete è una malattia che in Europa colpisce oltre il 5% della popolazione adulta e il cui costante aumento è legato soprattutto ad una cattiva igiene alimentare (dieta ricca di grassi), a una tendenza all'obesità e alla mancanza di esercizio fisico. Si tratta di una grave malattia che colpisce vari organi vitali, provocando lesioni irreversibili se non viene curata. Il diabete è una malattia che in Europa colpisce oltre il 5% della popolazione adulta e il cui costante aumento è legato soprattutto ad una cattiva igiene alimentare (dieta ricca di grassi), a una tendenza all'obesità e alla mancanza di esercizio fisico. Si tratta di una grave malattia che colpisce vari organi vitali, provocando lesioni irreversibili se non viene curata. Pertanto, è indispensabile individuare nel più breve tempo possibile la comparsa di un diabete. Un semplice dosaggio del glucosio darà al vostro medico informazioni importanti che gli permetteranno, se necessario, di adottare le misure appropriate. Pertanto, è indispensabile individuare nel più breve tempo possibile la comparsa di un diabete. Un semplice dosaggio del glucosio darà al vostro medico informazioni importanti che gli permetteranno, se necessario, di adottare le misure appropriate.

10 sintomi esordio DB10 Significati della Terminologia usata. III.Glicosuria - presenza di glucosio nell'orina, in quantità notevole. IV. poliuria - aumento della produzione e della eliminazione di orina; tale aumento è fisiologico quando è provocato da ingestione eccessiva di liquidi o da diminuzione della sudorazione; talvolta è patologico, come in certe forme di diabete. V. Polidipsia - Aumento del bisogno del bere VI. Polifagia - bisogno eccessivo di ingerire cibi e bevande dovuto il più delle volte a qualche alterazione patologica (p.e. diabete, tenia)

11 sintomi esordio DB11 Significati della Terminologia usata. VII. Astenia - debolezza dell'organismo o di una sua parte, un senso di stanchezza non comprensibile in rapporto a quanto si è abituati normalmente. VIII. Neuropatie -Con il termine di neuropatia (o neuropatia periferica) si indica una patologia che si sviluppa a carico del sistema nervoso periferico (SNP). -Leziologia delle neuropatie può essere legata a disordini genetici o a lesioni occorse nel corso della vita dellindividuo. Nel primo caso si parla di neuropatie ereditarie; nel secondo di neuropatie acquisite.


Scaricare ppt "Sintomi esordio DB1 Quali i Sintomi di Esordio del Diabete Mellito tipo 1 (accenno tipo 2) Domanda: Quali sono quelle manifestazioni (avvisatori) e quali."

Presentazioni simili


Annunci Google