La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Percorso Benessere Tutti i materiali forniti dallAzienda sono stati elaborati da esperti nutrizionisti, Membri del Comitato Consultivo Herbalife per la.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Percorso Benessere Tutti i materiali forniti dallAzienda sono stati elaborati da esperti nutrizionisti, Membri del Comitato Consultivo Herbalife per la."— Transcript della presentazione:

1 Percorso Benessere Tutti i materiali forniti dallAzienda sono stati elaborati da esperti nutrizionisti, Membri del Comitato Consultivo Herbalife per la nutrizione (ad esempio video/presentazioni dott. Luigi Gratton). La figura del Distributore Herbalife non richiede laurea/attestati/qualifiche professionali. Il Distributore in quanto tale non possiede i titoli per svolgere la professione di dietista/nutrizionista.

2 Benvenuti! Spegnere i cellulari Scrivere le eventuali domande

3 3 PERCORSO BENESSERE Per migliorare la tua qualità della vita

4 Avete riscontrato qualche miglioramento questa settimana? Complimenti!

5 Come vi sentite? Più energia? Dormite meglio? Intestino più regolare? Avete meno voglia di dolci? Perso peso o abiti diventati più larghi?

6 Riepilogo: l'ultima settimana Durante la settimana chi ha preso nota di: Cibi e bevande consumati ogni giorno? Quantità di proteine consumate ogni giorno? Consumate abbastanza proteine? Fate una buona colazione ogni mattina?

7 7 QUESTA SETTIMANA Zuccheri,Carboidrati, fare la spesa

8 Carboidrati I carboidrati sono i macronutrienti di cui abbiamo bisogno in maggiori quantità e rappresentano la principale fonte di energia. Ne esistono di due tipi… Carboidrati semplici Carboidrati complessi Sono presenti in succhi di frutta, yogurt, miele, muffin e pasticcini Sono presenti in frutta, verdura, pane, cereali e pasta integrali

9 Vediamo un video… Video – Carboidrati Dr. Luigi Gratton MPH Vice Presidente Worldwide Product Marketing Herbalife

10 Carboidrati I carboidrati semplici sono prevalentemente zuccheri, come il glucosio, il saccarosio (zucchero da tavola) e il lattosio (zucchero del latte). I cibi con elevato contenuto di zuccheri semplici, in genere sono raffinati ed hanno un minore contenuto di vitamine e minerali essenziali. Vengono digeriti ed assorbiti velocemente e quindi forniscono all'organismo una fonte di energia istantanea. Questo però può provocare un andamento altalenante dei livelli di zucchero nel sangue con improvvisi attacchi di fame che si manifestano con frequenza elevata. Diversamente avviene se si scelgono cibi con elevato apporto di fibre e carboidrati complessi

11 Carboidrati I carboidrati complessi vengono digeriti più lentamente rispetto agli zuccheri semplici. Queste unità vengono scomposte in zuccheri semplici nel corso della digestione. Questo processo di scomposizione fa sì che siano digeriti e assorbiti nellorganismo più lentamente, fornendo energia in modo prolungato I carboidrati convertiti in glucosio forniscono energia al corpo. Il glucosio in eccesso può essere immagazzinato nei muscoli e nel fegato come riserva subito disponibile di carburante - eventuali ulteriori eccedenze vengono trasformate in grasso

12 L Indice Glicemico (IG)

13 Glicemia La glicemia è la concentrazione di glucosio (zucchero) nel sangue e viene normalmente mantenuta dallorganismo entro un range ottimale per il suo funzionamento. GLICEMIA OTTIMALE

14 IPO-glicemia e IPER-glicemia E importante che la glicemia non scenda al di sotto del range ottimale (Ipoglicemia) ma è anche importante che non raggiunga spesso valori troppo elevati (Iperglicemia). GLICEMIA OTTIMALE IPERGLICEMIA = IPOGLICEMIA REATTIVA, OBESITA, DISORDINI METABOLICI, PATOLOGIE CARDIOVASCOLARI IPOGLICEMIA = FAME, NERVOSISMO, TESTA VUOTA, ANSIA

15 IPER-glicemia e insulina LIper-glicemia determina infatti un rilascio eccessivo di insulina con diversi effetti che a lungo andare risultano dannosi per la salute.

16 Rialzo glicemico da cibo Quando si assume un alimento che contiene carboidrati (chiamati anche zuccheri, il nutriente che fornisce energia) questi vengono assorbiti, passano nel sangue e la glicemia, di conseguenza, aumenta. GLICEMIA OTTIMALE La glicemia sale tanto più velocemente nel sangue quanto più rapidamente vengono assorbiti i carboidrati presenti nellalimento.

17 Indice Glicemico di un alimento LIndice Glicemico di un alimento indica quanto velocemente aumenta la glicemia dopo aver assunto quel tipo di alimento. Più rapida è la velocità con cui un alimento fa salire la glicemia e maggiore sarà il suo Indice Glicemico e viceversa.

18 Indice Glicemico – come si esprime Il valore dellIndice Glicemico di un alimento è espresso paragonando la velocità con cui esso fa salire la glicemia alla velocità con cui sale per un alimento di riferimento, il glucosio o il pane bianco, che si considera come quello che la fa salire più velocemente (100%).

19 Indice Glicemico – come si esprime Può venire espresso con una indicazione di massima, del tipo Alto, Moderato, Basso, Molto basso, o, con maggior precisione, con il valore numerico.

20 Tutti gli alimenti che contengono carboidrati - anche se non sono fatti di soli carboidrati - hanno un Indice Glicemico poiché fanno innalzare la glicemia. LIndice Glicemico di un alimento dipende principalmente dal tipo di carboidrati contenuti ma anche dal tipo e dalla quantità degli altri suoi componenti che condizionano lassorbimento dei carboidrati presenti. Indice Glicemico – da cosa dipende

21 Per ottenere lIndice Glicemico di un alimento si misura come aumenta la glicemia dopo una quantità di quellalimento che contiene 50g di carboidrati. Ma per raggiungere i 50g di carboidrati contenuti, a seconda dei vari tipi di alimenti, ci possono volere quantità molto differenti di alimento. Quindi, a parità di Indice Glicemico ci possono essere alimenti di cui bisogna assumerne quantità molto differenti per avere lo stesso effetto sulla glicemia. 50g CARB. ALTRO 50g CARB. Indice Glicemico – Attenzione

22 Ad esempio, le carote hanno un Indice Glicemico molto alto e simile a quello dello zucchero da cucina. Ma per il loro modesto contenuto in carboidrati, per avere lo stesso effetto sulla glicemia di 50g di zucchero bisognerebbe assumerne 660g ! Indice Glicemico – Attenzione

23 Alto Indice Glicemico non vuol dire sicuramente Iperglicemia Infatti, se il contenuto in carboidrati di un alimento è modesto, anche se esso ha un alto Indice Glicemico la sua assunzione in quantità normali, pur facendo salire molto velocemente la glicemia, non comporterà necessariamente unIper-glicemia. Per determinare unIper-glicemia cè infatti bisogno dellassunzione di un alimento con un Indice Glicemico abbastanza alto ma anche in quantità sufficienti, in base al suo contenuto in carboidrati.

24 Indice glicemico (IG) Più l'IG è basso e meglio è - inferiore a IG basso: fino a 55Frutta e verdura, legumi, cereali integrali, frutta in guscio, fruttosio e prodotti a basso contenuto di carboidrati IG medio: 56-69Prodotti a base di frumento integrale, riso basmati, patata americana, saccarosio, patate al forno IG alto: da 70 in suPane bianco, quasi tutti i risi raffinati, cornflakes, fiocchi di cereali da colazione, glucosio e maltosio

25 Carico Glicemico Linsieme dellIndice Glicemico di un alimento e della sua quantità assunta forniscono il Carico Glicemico, che è il parametro più importante tra i due. X

26 Le soluzioni Herbalife… Barrette proteiche Snack sano e delizioso Circa 140 calorie a barretta Elevato apporto di Vitamine B1,B2,B6, Vitamina E Barrette proteiche Snack sano e delizioso Circa 140 calorie a barretta Elevato apporto di Vitamine B1,B2,B6, Vitamina E Formula 1 Sostituto del pasto per il controllo del peso Combinazione equilibrata di proteine, carboidrai, vitamine e minerali Frullato o barrette Completo, pratico ed efficace, scientificamente provato Formula 1 Sostituto del pasto per il controllo del peso Combinazione equilibrata di proteine, carboidrai, vitamine e minerali Frullato o barrette Completo, pratico ed efficace, scientificamente provato

27 Vediamo un video Video - Zuccheri Dr. Luigi Gratton MPH Vice Presidente Worldwide Product Marketing Herbalife

28 Zuccheri aggiunti: dove sono? Bibite analcoliche Cereali dolcificati e dessert Salse Zuppe Snack gustosi come le patatine fritte Dolci, merendine e pasticcini

29 Fonti di zuccheri 1.Gli zuccheri sono carboidrati bianchi cristallini 2.Sono naturalmente presenti nella maggior parte delle piante, ma soprattutto nella canna da zucchero 3.Il saccarosio si produce estraendo lo zucchero dalle barbabietole o dalla canna da zucchero (un esempio è il comune zucchero che mettiamo nel caffè) 4.Il fruttosio è lo zucchero naturalmente presente nella frutta 5.Il lattosio è lo zucchero naturalmente presente nel latte 6.Tutti gli zuccheri finiscono nel sangue sotto forma di glucosio, che è la forma di zucchero prediletta dallorganismo per produrre energia

30 Come l'organismo usa gli zuccheri 1.I carboidrati vengono convertiti in glucosio 2.Il glucosio dà energia 3.L'energia non utilizzata viene convertita in grasso Gli zuccheri forniscono ogni giorno all'organismo parte dell'energia di cui ha bisogno. Per mantenere costante l'afflusso di zuccheri nel sangue, è importante mangiare nei giusti orari e seguire una dieta equilibrata Se è bene evitare cibi e bevande con zuccheri aggiunti, è impossibile e sconsigliato evitare tutti gli zuccheri, poiché alcuni cibi, come frutta e latticini, li contengono naturalmente

31 Gli zuccheri nelle etichette Saccarosio Fruttosio Glucosio Destrosio Lattosio Maltosio Zuccheri invertiti Sciroppo Zucchero grezzo Zucchero di canna Sciroppo di riso Miele Sciroppo di mais Concentrato di succo di frutta Sciroppo d'acero

32 Zuccheri e sovrappeso Il problema dell'apporto di zuccheri derivante dagli zuccheri aggiunti (quelli non presenti naturalmente) ha a che vedere con il fatto che si tratta di calorie vuote – ossia, forniscono calorie (usate dall'organismo per produrre energia) ma niente vitamine, minerali, fibre o fitonutrienti Alcuni cibi o bevande, come ad esempio quelle gasate, non riempiono e così facendo, oltre ad apportare un elevato numero di calorie, ci permettono di mangiare la normale razione di cibi solidi Cibi solitamente pieni di zuccheri: torte, biscotti e tavolette di cioccolata, che abbondano anche di grassi e calorie. Lindustria alimentare è ben lieta di accontentare i consumatori golosi di dolci: gli zuccheri costano poco e rendono gli alimenti più gradevoli al palato

33 Di quanti zuccheri abbiamo bisogno? Si consiglia di non assumere zuccheri aggiunti per più del 10% del proprio normale apporto energetico In altre parole: Uomini120g al giorno Donne90g al giorno

34 Consigli per ridurre l'apporto di zuccheri Prediligere le fonti naturali di zuccheri, in particolare la frutta fresca con la buccia Evitare succhi di frutta, bibite analcoliche e zuccherate Scegliere cereali integrali senza zuccheri aggiunti, insaporire con frutta fresca Tenere a portata di mano spuntini sani: frutta con buccia, verdure tagliate, cracker integrali e yogurt magro Se si è abituati a zuccherare bevande e cereali, ridurre gradualmente la quantità

35 Nutrizione sana invece della dieta Iniziare la giornata con una colazione nutriente Mangiare ogni giorno un apporto adeguato di proteine buone Fare 5 piccoli pasti al giorno Cercare di bere 2 litri d'acqua al giorno Mangiare una grande varietà di frutta e verdura (+ di 5 porzioni al giorno) Fare sufficiente esercizio fisico Evitare i carboidrati cattivi

36 Le soluzioni Herbalife… Hydrate Herbalife24 Fornisce il 100% della RDA della vitamina C che aiuta a ridurre stanchezza e affaticamento E una fonte di vitamine del gruppo B, tra cui B1, B2,acido pantotenico e B12 che favoriscono il metabolismo energetico Bevanda elettrolitica senza calorie, coloranti e aromi artificiali Hydrate Herbalife24 Fornisce il 100% della RDA della vitamina C che aiuta a ridurre stanchezza e affaticamento E una fonte di vitamine del gruppo B, tra cui B1, B2,acido pantotenico e B12 che favoriscono il metabolismo energetico Bevanda elettrolitica senza calorie, coloranti e aromi artificiali

37 Fare la spesa Il segreto per portare a tavola cibo sano è avere una dispensa ben assortita con i prodotti base che consumiamo più frequentemente, seguendo semplici regole...

38 Prima di uscire di casa, fate la lista della spesa, basata sulle vostre necessità e su ciò che state apprendendo Non andate mai a fare la spesa a stomaco vuoto Alcune Regole

39 Per scegliere gli alimenti migliori non dimenticate la tabella dell' indice glicemico: cercate quelli con lindice più basso possibile. Alcune Regole

40 Prediligete cibi integrali come frutta e verdura dai colori accesi, tagli magri di carne e tanti cereali integrali piuttosto che cibi lavorati che spesso hanno meno valore nutritivo Alcune Regole

41 Riduci al minimo gli Zuccheri: dolci, bevande gasate, succhi confezionati, pane bianco... Alcune Regole

42 Cercate di non comprare nulla che non sia nella tua lista, nonostante sia per voi gustoso e ne avreste proprio voglia. Alcune Regole

43 Riducete lacquisto di piatti pronti o da microonde perchè spesso contengono molto sale, troppi zuccheri, coloranti e conservanti. Non abusate di cibi congelati e prediligete cibi freschi e di stagione Alcune Regole

44 State alla larga dalle tentazioni ! Alcune Regole

45 Cucinare Sostituite i prodotti a base di farine bianche con quelli a base di farine integrali Aggiungete verdure tagliate Niente burro né salse sulle verdure cotte Usate l'olio al posto del burro Rendete le zuppe più dense senza usare farina e burro Congelate gli avanzi

46 Nutrizione sana... Iniziare la giornata con una colazione nutriente Mangiare ogni giorno un adeguato apporto di proteine buone Fare 5 piccoli pasti al giorno Cercare di bere 2 litri d'acqua al giorno Mangiare una grande varietà di frutta e verdura (+ di 5 porzioni al giorno) Fare sufficiente esercizio fisico Evitare i carboidrati cattivi

47 La prossima settimana Etichette Grassi Grandezza delle porzioni

48 Ricordatevi le Regole per la colazione Ricca di proteine: i materiali da costruzione Carboidrati buoni: energia prolungata Acqua Fibre Vitamine, minerali, antiossidanti

49 La nutrizione equilibrata inizia a colazione! La colazione dovrebbe fornire ¼ del fabbisogno nutrizionale giornaliero! Herbalife: 3 semplici passi per una colazione equilibrata !

50 La nutrizione equilibrata inizia a colazione! Infuso a base di erbe – Bevanda ipocalorica contiene una miscela di tè nero e tè verde Aloe concentrato alle erbe – Dona allacqua un gusto rinfrescante; può stimolarti a berne di più e raggiungere così più facilmente l'apporto raccomandato di 2 litri d'acqua al giorno. 3 2 Formula 1 - Sostituto del pasto per il controllo del peso completo, ipocalorico (con poco più di 200 calorie), fornisce un apporto equilibrato di nutrienti 1

51 per migliorare la tua Qualità della Vita

52 Non dimenticate! Di portare carta e penna Di prendere nota di tutto quello che mangiate e bevete durante la settimana e di portare la vostra scheda all'incontro Condividete la vostra esperienza con amici e parenti. Prossimi appuntamenti: Percorso benessere (Altri Eventi locali)


Scaricare ppt "Percorso Benessere Tutti i materiali forniti dallAzienda sono stati elaborati da esperti nutrizionisti, Membri del Comitato Consultivo Herbalife per la."

Presentazioni simili


Annunci Google