La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

"La mafia teme più la scuola della giustizia. L'istruzione toglie erba sotto i piedi della cultura mafiosa." Antonino Caponnetto (1920-2002)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: ""La mafia teme più la scuola della giustizia. L'istruzione toglie erba sotto i piedi della cultura mafiosa." Antonino Caponnetto (1920-2002)"— Transcript della presentazione:

1

2 "La mafia teme più la scuola della giustizia. L'istruzione toglie erba sotto i piedi della cultura mafiosa." Antonino Caponnetto ( )

3

4 Nella giornata della legalità abbiamo potuto imparare cosa significa essere un bravo cittadino. Grazie ai cartelloni preparati da tutte le classi abbiamo appreso delle parole importanti per diventare perfetti cittadini. Se tutti rispettassero le regole, vivremmo in mondo migliore. Peccato che tanti non le rispettino! Essere nella legalità vuol dire accettare le regole della comunità in cui si vive e pensare alle conseguenze prima di fare qualcosa. La legalità è quando si vive in pace, quando si rispettano le leggi e le regole dello Stato, aiutandosi a vicenda. Vivere nella legalità vuol dire rispettare le leggi e non danneggiare gli altri.

5 La giornata della legalità è molto importante perché ci dà un messaggio: bisogna rispettare le regole, le persone devono vivere nella giustizia e rispettare lambiente in cui vivono. La legalità è un argomento importante: se lo si sciupa non si diventa buoni cittadini. Vivere nella legalità vuol dire vivere in pace e non compiere atti che rovinano persone e ambiente. Non è bello vivere tra quelli che uccidono, nellinquinamento e nella sporcizia, quindi si devono rispettare le regole della vita quotidiana.

6 Vivere secondo la legge vuol dire vivere insieme senza commettere prepotenze e reati e senza danneggiare la comunità. Vivere nella legalità vuol dire rispettare le regole della Legge e vivere in armonia nella comunità, non facendo ingiustizie. La parola giustizia deve essere rispettata da tutti per diventare bravi cittadini. Amare la legalità è imparare a rispettare la legge: così si diventa persone giuste.

7 Le loro idee camminano sulle nostre gambe alunne e alunni scuola primaria Parini - Gorla Minore


Scaricare ppt ""La mafia teme più la scuola della giustizia. L'istruzione toglie erba sotto i piedi della cultura mafiosa." Antonino Caponnetto (1920-2002)"

Presentazioni simili


Annunci Google