La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CARTE PER IL CALCOLO DEL RISCHIO CARDIOVASCOLARE GLOBALE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CARTE PER IL CALCOLO DEL RISCHIO CARDIOVASCOLARE GLOBALE."— Transcript della presentazione:

1 CARTE PER IL CALCOLO DEL RISCHIO CARDIOVASCOLARE GLOBALE

2 DONNE NON DIABETICHE La nota 13 prevede la concedibilità delle Statine in fascia A in prevenzione primaria per un rischio cardiovascolare a 10 anni >20% e in prevenzione secondaria (e il diabete mellito rientra in questa categoria) se colesterolo LDL >100 o colesterolo LDL >130 se a basso rischio

3 DONNE DIABETICHE Il livello di rischio individuale serve sempre per pianificare delle strategie di prevenzione

4 UOMINI NON DIABETICI Il rischio complessivamente si abbassa ma resta alto nei fumatori Progetto Cuore, It.Heart J. 2004

5 UOMINI DIABETICI Il rischio per i fumatori è sempre alto anche nelletà media, cosa confermata anche nel sesso femminile Nei diabetici occorre quindi concentrare gli sforzi per la disassuefazione al fumo Progetto Cuore, It.Heart J. 2004

6 Sviluppo della Sindrome Metabolica Linsulinoresistenza: un problema?

7

8 Modello Storico di Aterogenesi healthy subclinicalsymptomatic Threshold DecadesYears-Months Months-Days Plaque Intima Media Lumen Stable angina Stable plaques with narrowing Simple diagnostic (ECG, angiography) Rare MI Easy to treat Antischkow N. Beitr Path Anat Allg Path 1913;56:

9

10 La Progressione dei Fattori di Rischio CV allinsulto endoteliale ed Eventi Clinici Risk factors Oxidative stress Endothelial dysfunction NOLocal mediatorsTissue ACE-Ang II PAI-1VCAM ICAM cytokines EndotheliumGrowth factors matrix Proteolysis LDL-CBPHeart failureSmokingDiabetes Vasoconstriction Vascular lesion and remodelling Plaque ruptureInflammationThrombosis Clinical endpoints NO Nitric oxide Gibbons GH, Dzau VJ. N Engl J Med 1994;330;

11 LA PIRAMIDE DELLE ATTIVITA Sedere poco davanti a TV e videogiochi Tutti i giorni 3-5 volte la settimana 2-3 volte la settimana ATTIVITA DI SVAGO golf bowling giardinaggio ATTIVITA AEROBICHE lunghe camminate ciclismo nuoto Stretching e articolarità Camminate e gradini extra durante la giornata Fare le scale invece di prendere lascensore Parcheggiare la macchina lontano e camminare SPORT RICREATIVI tennis basket pallavolo POTENZIAMENTO addominali arti superiori arti inferiori 9

12 Disfunzione Endotelio Ipertensione Iperglicemia Dislipidemia Ipofibrinolisi INSULINORESISTENZA Aterosclerosi, Malattia Cardiovascolare Microalbuminuria Infiammazione Insulinoresistenza associata a fattori multipli implicati nelle CVD Festa A, et al. Circulation 2000; 102:42–47; Reaven GM, et al. Annu Rev Med 1993; 44:121–131.

13 Ateroma

14 Modello dellAterogenesi healthy subclinicalsymptomatic Threshold DecadesYears-Months Months-Days Intima Media Plaque Thrombus Lumen Unstable angina Unstable plaque no narrowing Difficult to diagnose Frequent MI with sudden death Easy to prevent

15 Fisiopatologia dellinsulino-resistenza

16 fine


Scaricare ppt "CARTE PER IL CALCOLO DEL RISCHIO CARDIOVASCOLARE GLOBALE."

Presentazioni simili


Annunci Google