La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Progetto Lingue Lombardia ICT e lingue straniere.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Progetto Lingue Lombardia ICT e lingue straniere."— Transcript della presentazione:

1

2 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Progetto Lingue Lombardia ICT e lingue straniere Istituto San Carlo Milano 29 gennaio 2003 Gisella LangéReferente USR Lombardia per la lingua inglese

3 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Verso un progetto congiunto…

4 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Punti in comune: Certificazioni: sicurezze, certezze... Spendibilità: percorsi spendibili dentro e fuori la scuola…

5 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Analogie e differenze… In famiglia… A scuola… (tendenza, attualità,…) Mass media… (giornali, TV, Rete,…)

6 Caratteri originali aree di formazione Quadro di sistema Inglese Competenze linguistiche dei docenti Informatica Competenze informatiche dei docenti

7 Caratteri originali aree di formazione Inglese Competenze linguistiche dei docenti Informatica Competenze informatiche dei docenti

8 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Progetto Lingue Lombardia Il piano di formazione per la lingua inglese

9 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Progetto Lingue Lombardia ANILS GISCEL LEND TESOL International Teachers Club Le lingue nella scuola primaria: proposte, esperienze, riflessioni Aula Magna Istituto Tecnico Carlo Cattaneo Piazza della Vetra, 9 - Milano 18 dicembre 2002

10 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca è Piattaforma I.N.D.I.R.E. è RAI Educational

11 Piattaforma INDIRE

12 Cosa vuol dire e-learning… E-learning significa utilizzare le tecnologie di rete per: ProgettareDistribuireScegliereGestireAmpliare lapprendimento

13 Modalità Tutto è inserito in un percorso formativo secondo il modello già sperimentato: Incontri in presenza con tutor Momenti on line

14 I tasselli di Puntoedu – Il tutor Il tutor svolge una funzione di supporto ai docenti aiutandoli, in particolare sullutilizzo delle nuove tecnologie, sulla personalizzazione dei percorsi di apprendimento nella riflessione critica sui materiali. E un insegnante che coordina le iniziative in presenza e facilita le attività per formazione in rete. I tutor avranno, inoltre, delle funzioni di monitoraggio e documentazione delle attività svolte dai singoli insegnanti a loro affidati.

15 I tasselli di Puntoedu – Classe virtuale Spazio di incontro tra un gruppo di studenti e il tutor facilitatore per: Discutere Approfondire Ampliare Il lavoro svolto in presenza e la fruizione dellambiente di apprendimento on line.

16 I tasselli di Puntoedu – Incontri in presenza Attività in aula con il tutor che hanno la scopo di: creare momenti di discussione e di confronto; facilitare le attività on line.

17 I nostri tutor/formatori di inglese: Silla Maria Battistello Giovanna Besozzi Cristina Dichirico Gabriella Lazzeri

18 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Progetto Lingue Lombardia Lombardia: 13 febbraio incontro con tutor di inglese

19 Inglese Competenze linguistiche Competenze metodologiche didattiche

20 INGLESE - Competenze linguistiche Attività on line Attività on line Attività in presenza con i tutor che si sono formati con Lingue 2000 Full immersion di 2 settimane in una Università estera (UK, IR) Percorso di ampliamento delle competenze linguistiche dei docenti Inglese competenze 1

21 INGLESE - Competenze metodologico-didattiche Percorso di formazione sugli aspetti metodologici dellinsegnamento precoce delle lingue: e–learning integrato; intervento di tutor; forum con le associazioni disciplinari; Percorso di formazione sugli aspetti metodologici dellinsegnamento precoce delle lingue: e–learning integrato; intervento di tutor; forum con le associazioni disciplinari; Ambiente di apprendimento (learning objects) per bambini.

22 La certificazione Taluni aspetti originali Il tutor ha a disposizione un registro (elettronico o cartaceo) del suo corso La piattaforma registra lo sviluppo delle attività di ogni corsista Le attività svolte incrementano i crediti Alla fine delle attività il tutor stampa il portfolio delle attività del corsista che costituisce il report finale Il direttore del corso, sulla base del report del tutor, rilascia la certificazione del percorso formativo

23 Larea riservata ai bambini Lambiente di lavoro per gli alunni integra e supporta le attività della classe. Laccesso è riservato alle classi impegnate nella sperimentazione che vengono iscritte direttamente dagli insegnanti. Larea è progettata per gli alunni e avrà una grafica e una struttura di navigazione adatta ai bambini. I materiali e le attività contenute nellarea alunni possono essere utilizzati dai bambini con il supporto dellinsegnante e in alcuni casi anche autonomamente. Il Paese dei balocchi

24

25 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca è RAI Educational

26 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca RAI: Divertinglese Conferenza stampa: 30 gennnaio 03 Trasmissioni: dal 10 febbraio

27 Information Communication Technologies and English Integrated Learning


Scaricare ppt "Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Progetto Lingue Lombardia ICT e lingue straniere."

Presentazioni simili


Annunci Google