La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Scuola Secondaria di I° Grado A. Mendola - Favara Prof Angelo Vita – U.A. n. 4 di Italiano – Classe II F.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Scuola Secondaria di I° Grado A. Mendola - Favara Prof Angelo Vita – U.A. n. 4 di Italiano – Classe II F."— Transcript della presentazione:

1 Scuola Secondaria di I° Grado A. Mendola - Favara Prof Angelo Vita – U.A. n. 4 di Italiano – Classe II F

2 I tipi di testo Esistono varie tipologie di testo. Ciascuna presenta requisiti strutturali più o meno ricorrenti e caratterizzanti. Riconoscerli ed acquisirli permette di produrre con facilità ed efficacia testi appropriati ai propri fini e al proprio pubblico. Scuola Secondaria di I° Grado A. Mendola - Favara

3 I tipi di testo Se consideriamo i testi soprattutto in base alle finalità, possiamo distinguerli in: narrativi descrittivi informativi(Cfr. Werlich) argomentativi regolativi Scuola Secondaria di I° Grado A. Mendola - Favara

4 I tipi di testo Noi ci occuperemo di due tipologie in particolare: quella informativa quella argomentativa Scuola Secondaria di I° Grado A. Mendola - Favara

5 I tipi di testo: la tipologia informativa Il testo informativo Ha lo scopo di aumentare le conoscenze del destinatario su un determinato argomento, mettendogli a disposizione dati e notizie di natura differente. Il compito di chi produce un testo informativo consiste spesso nel tradurre i dati di forma schematica (es: tabelle, cifre, dati relativi ad una indagine) in un testo discorsivo, non schematico (es: un saggio, un articolo di giornale, un rapporto). Scuola Secondaria di I° Grado A. Mendola - Favara

6 I tipi di testo: la tipologia informativa Caratteristiche fondamentali ed imprescindibili sono chiarezza, organicità, coerenza nella disposizione delle parti evidenza comprensibilità ordinamento logico e tematico accessibilità e completezza della strutturazione del testo Scuola Secondaria di I° Grado A. Mendola - Favara

7 I tipi di testo: la tipologia informativa Quanto a struttura, spesso i testi informativi ricorrono ad elementi paratestuali: uso del grassetto per vocaboli e frasi salienti, note a piè di pagina, glossari, tabelle, grafici, schemi, elenchi puntati o numerati. Dal punto di vista linguistico, lesattezza terminologica, la mancanza di connotazione sono elementi fortemente individuanti di questa tipologia testuale. Scuola Secondaria di I° Grado A. Mendola - Favara

8 I tipi di testo: la tipologia argomentativa Il testo argomentativo Si propone di convincere il destinatario della bontà di una tesi. In realtà, anche altri testi hanno finalità persuasive. Scuola Secondaria di I° Grado A. Mendola - Favara

9 I tipi di testo: la tipologia argomentativa Largomentazione, però, si diversifica dalla persuasione. esplicita il suo fine punta sul ragionamento punta sulle componenti emotive o irrazionali Scuola Secondaria di I° Grado A. Mendola - Favara

10 I tipi di testo: la tipologia argomentativa Il testo argomentativo ha una struttura riconoscibile: una presentazione del problema di tipo informativo che fa da premessa allargomentazione vera e propria; una tesi da dimostrare; gli argomenti a sostegno della tesi; (eventualmente) una antitesi da confutare; (eventualmente) gli argomenti a sfavore della antitesi; la conclusione, dove si tirano le somme e si dimostra la ragionevolezza della tesi. Scuola Secondaria di I° Grado A. Mendola - Favara

11 I tipi di testo: la tipologia argomentativa Occorre ricordare, inoltre, che un testo argomentativo è fortemente calato nella situazione concreta per la quale è prodotto. Unargomentazione persuasiva deve adattarsi alle caratteristiche legate alletà, alla cultura, alle convinzioni personali del destinatario. Scuola Secondaria di I° Grado A. Mendola - Favara

12 I tipi di testo: la tipologia argomentativa Sebbene senza la sostanza non valga nessuna forza despressione, tuttavia un medesimo concetto può essere approvato o respinto a seconda che sia presentato con una o unaltra forma. (Cicerone, Orator, Milano, Mondadori, 2001) Scuola Secondaria di I° Grado A. Mendola - Favara

13 I tipi di testo: la tipologia argomentativa Le modalità argomentative Lefficacia, dunque, di unargomentazione non si basa solo sulla giustezza delle motivazioni apportate, ma anche sulle capacità di sostenerle dialetticamente. Scuola Secondaria di I° Grado A. Mendola - Favara

14 I tipi di testo: la tipologia argomentativa A tale scopo chi produce un testo argomentativo può fare ricorso a più strategie, tra cui: utilizzare argomenti logici che mettono in evidenza i rapporti causali tra gli argomenti addotti e la tesi da dimostrare; uso esplicito di elementi linguistici di raccordo utilizzare argomenti di autorità, che puntano sullaffidabilità e lautorevolezza del parlante (un esperto della materia, un ente di ricerca, un personaggio noto e stimato ecc.); utilizzare (in misura contenuta) argomenti di ordine emotivo e pratico. Scuola Secondaria di I° Grado A. Mendola - Favara

15 I tipi di testo Se, invece, consideriamo i testi in base alla loro tipologia linguistica e al ruolo interpretativo del destinatario, possiamo distinguerli in: testi molto vincolanti testi mediamente vincolanti(Cfr. Sabatini) testi poco vincolanti Scuola Secondaria di I° Grado A. Mendola - Favara

16 I tipi di testo Il vincolo maggiore o minore è rappresentato dalle caratteristiche più o meno rigide del patto che chi produce il testo instaura con il destinatario, a cui è affidata linterpretazione. Un vincolo rigido non consente al destinatario libertà interpretative: il testo ha una struttura altamente formalizzata ed esplicita tale da impedire interpretazioni aberranti. cfr. testi giuridici, scientifici, tecnici, normativi e regolativi (trattati, saggi, leggi e decreti, regolamenti, atti amministrativi) Scuola Secondaria di I° Grado A. Mendola - Favara

17 I tipi di testo Un vincolo medio impone delle restrizioni interpretative del testo senza presentare caratteri di cogenza e di necessità. Al lettore è così permesso un più ampio margine di interpretazione e discussione del testo. Cfr. testi espositivi ed educativi (manuali di studio), testi divulgativi (articoli di giornale) Un vincolo debole lascia molta libertà interpretativa al destinatario, anzi la sollecita. Cfr. testi letterari (poesia e prosa) Scuola Secondaria di I° Grado A. Mendola - Favara

18 I tipi di testo Ai diversi gradi della rigidità del vincolo corrisponde una uguale gradazione di esplicitezza (implicitezza). Un testo è esplicito quando cura levidenza e la chiarezza dei propri contenuti sul piano delle realizzazioni linguistiche, testuali e paratestuali. Scuola Secondaria di I° Grado A. Mendola - Favara Prof Angelo Vita – U.A. n. 4 di Italiano – Classe II F


Scaricare ppt "Scuola Secondaria di I° Grado A. Mendola - Favara Prof Angelo Vita – U.A. n. 4 di Italiano – Classe II F."

Presentazioni simili


Annunci Google