La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

…Perché ci vuole orecchio Giochi dascolto per la scuola primaria Stefania Lucchetti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "…Perché ci vuole orecchio Giochi dascolto per la scuola primaria Stefania Lucchetti."— Transcript della presentazione:

1 …Perché ci vuole orecchio Giochi dascolto per la scuola primaria Stefania Lucchetti

2 Musica per tutti: vivere e conoscere la musica per farla nostra Ascolto: strumento privilegiato per esplicitare i meccanismi base della comunicazione musicale - Educazione dellorecchio: riconoscimento di categorie musicale - Interpretazione: sviluppo del senso estetico, esercizio del giudizio critico

3 Ascolto musicale e le 4 i della musica Identità: stili di ascolto Intercultura: repertori, funzioni Integrazione: contesti e strategie Interdisciplinarità: musica e…. - Lingua - Matematica - Geografia - Storia - Scienze …

4 Stili di ascolto Stile cinestetico: sensazioni propriocettive di movimento Stile iconico: associazione di immagini Stile iconico: associazione di immagini Stile sinestesico: Stile sinestesico: applicazione di schemi di traduzione sinestesica (sensazioni tattili, visive, gustative, ecc) Stile musicale: Stile musicale: attenzione rivolta al funzionamento della forma musicale Stile verbale: Stile verbale: attenzione rivolta al contenuto semantico del testo

5 Stili di ascolto e teoria delle condotte Stile di ascolto Tratti strutturali privilegiati Tipologia del gioco CinesteticoRitmosenso-motorio IconicoSinestesicoMelodiaSoundsimbolico CORPO CUORE MENTE MusicaleVerbale Forma musicale Testo di regole

6 Competenza musicale dellinsegnante Saper percepire eventi sonoro-musicali leggendoli attraverso le categorie specifiche del linguaggio musicale: educazione dellorecchio musicale Saper percepire eventi sonoro-musicali leggendoli attraverso le categorie specifiche del linguaggio musicale: educazione dellorecchio musicale Saper contestualizzare eventi sonori e musiche esplicitandone le relazioni forma/funzione Saper contestualizzare eventi sonori e musiche esplicitandone le relazioni forma/funzione Saper produrre (eseguire, imitare, variare, inventare) eventi sonoro-musicali con voce, gesti-suono, strumenti e oggetti sonori, nuove tecnologie Saper produrre (eseguire, imitare, variare, inventare) eventi sonoro-musicali con voce, gesti-suono, strumenti e oggetti sonori, nuove tecnologie Saper rielaborare la musica attraverso altri linguaggi (gesto, segno, parola) Saper rielaborare la musica attraverso altri linguaggi (gesto, segno, parola)

7 COME ascoltare Ascolto attivo. Musiche da giocare Piacere: CORPO, CUORE, MENTE Gioco senso motorio Gioco simbolico Gioco di regole

8 Questioni di metodo GLOBALITA VARIETA PIACERE Ascoltare per fare, fare per ascoltare meglio Rielaborazione della musica attraverso altri linguaggi: parola, gesto, segno BRUNER: rappresentazione funzionale alla concettualizzazione VYGOTSKY: dimensione sociale dellapprendimento

9 Lazione didattica MODELLI: teoria delle condotte musicali DISPOSITIVI E STRUMENTI: giochi e consegne, schemi relazionali, contesti, oggetti, scheda dascolto REPERTORI E STRATEGIE: bibliografia specializzata, siti dedicati, youtube, consulenza di esperti (GRAM, progetto Regione-Conservatorio, Musica 2020), forum

10 Riferimenti bibliografici Lucchetti S., Giocare la musica, Pensa Multimedia, Lecce 2007 (con CDROM) Lucchetti S. (a cura di), Bimbinmusica, CLEUP, Padova 2010, con CD Ferrari F., Freschi A.M., Lucchetti S, Comunicare in musica, Carocci Editore, Roma (tit. provvisorio, in corso di stampa), con CDROM Maule E., Azzolini S., Suoni e musiche per i piccoli, Erickson, Trento 2009 Ferrari F., Giochi dascolto, Franco Angeli, Milano 2002


Scaricare ppt "…Perché ci vuole orecchio Giochi dascolto per la scuola primaria Stefania Lucchetti."

Presentazioni simili


Annunci Google