La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I lipidi, o grassi, costituiscono un gruppo eterogeneo di sostanze accomunate dalla proprietà fisica della insolubilità nei solventi polari, ad esempio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I lipidi, o grassi, costituiscono un gruppo eterogeneo di sostanze accomunate dalla proprietà fisica della insolubilità nei solventi polari, ad esempio."— Transcript della presentazione:

1 I lipidi, o grassi, costituiscono un gruppo eterogeneo di sostanze accomunate dalla proprietà fisica della insolubilità nei solventi polari, ad esempio acqua (idrofobicità), e dalla solubilità nei solventi apolari, ad esempio cloroformio, etere, ecc. (lipofilicità).

2

3

4

5

6

7 Gli acilgliceroli o gliceridi sono esteri del glicerolo con acidi grassi a lunga catena

8

9

10

11

12

13

14 plasmalogeno Legame etereo della catena alifatica sul C1 del glicerolo

15

16 sfingosinaceramideac. grasso +=

17 Sfingomielina colina fosfato Ceramide (sfingosina + ac. Grasso)

18

19 Cerebrosidi : Sono costituiti da ceramide e da un monosaccaride uniti con legame -glicosidico Glucocerebroside Galattocerebroside (galattosilceramide) Glicolipidi

20 Glucosio, mannosio e galattosio sono epimeri, differiscono cioè per la configurazione intorno al C4 (glucosio e galattosio) ed al C2 (glucosio e mannosio) Glucosio Galattosio Mannosio C4 C2

21 Glicolipidi Sulfatide : Per esterificazione dellossidrile in C3 del residuo di galattosio del galattocerebroside con una molecola di acido solforico si hanno i sulfatidi.

22 Aminozuccheri od esosamine: derivano dai corrispondenti monosaccaridi per sostituzione del gruppo OH sul C2 con il gruppo NH 2. I due aminozuccheri più importanti sono la D-glucosamina e la D-galattosamina. Molto spesso glucosamina e galattosamina sono in forma N-acetilata. N-acetil- -D-galattosamina GalNAcGlcNAc

23 Lacido N-acetilneuraminico (NeuAc) o acido sialico può considerarsi il prodotto di condensazione aldolica dellacido piruvico con la N- acetilmannosamina ( I termini sialico e neuraminico derivano dalla relativa abbondanza di questi composti nella saliva e nel tessuto nervoso ). In generale gli acidi sialici sono deossiaminoazuccheri carbossilati a 9 atomi di C. NeuAc

24 Glicolipidi Gangliosidi GM1 GM2 GM3

25 Glicolipidi Gangliosidi I gangliosidi sono una famiglia di glicolipidi caratterizzati dalla presenza di una o più molecole di acido sialico (solitamente acido N- acetilneuraminico). Sono composti dalla ceramide unita con legame -glicosidico ad un oligosaccaride sialidato. Nomenclatura: G: ganglioside M,D,T,Q: mono, di, tri, tetra (quater): numero di molecole di ac. sialico. 1, 2, 3: dimensione delloligosaccaride (5- numero di unità saccaridiche) a,b: forme isomere (differente posizione dellacido sialico) Esempi: GM1, GD1a, GD1b, GT1b

26 GD1a Gal-GalNac-Gal-Glc-Cer NANA GD1b Gal-GalNac-Gal-Glc-Cer NANA GT1 Gal-GalNac-Gal-Glc-Cer NANA

27

28

29 eicosanoidi

30 Acidi grassi Gliceridi o acilgliceroli Monogliceridi Digliceridi trigliceridi glicerofosfolipidi sfingolipidi Sfingofosfolipidi (sfingomielina) glicolipidi Cerebrosidi Sulfatidi Gangliosidi Neutri complessi (globosidi) steroidi eicosanoidi LIPIDI

31

32

33 Cristallo liquido sopra la temperatura di transizione Gel sotto la temperatura di transizione

34 Il colesterolo non modifica il valore di Tm, ma si oppone alle brusche transizioni di stato causate dalle modificazioni di temperatura e, precisamente, amplia lintervallo di temperatura nel quale si verifica la transizione di fase. Al di sotto della Tm Impedisce alle catene idrocarburiche di aggregarsi Al di sopra della Tm Stabilizza il bilayer lipidico (interazioni idrofobiche tra struttura rigida ad anello del colesterolo e catene idrocarburiche)

35

36 Distribuzione asimmetrica dei lipidi di membrana

37

38

39

40 Flipasi: diffusione facilitata Fosfolipide translocasi: trasporto attivo

41 The Annexin V Assay, a classical technique for detecting apoptosis, is the most commonly used method for detecting apoptosis by flow cytometry. Annexin V is a calcium-dependent phospholipid binding protein that has a high affinity for the phophatidylserine (PS), a plasma membrane phospholipid. One of the earliest features of apoptosis is the translocation of PS from the inner to the outer leaflet of the plasma membrane, thereby exposing PS to the external environment. Annexin V binds to PS exposed on the cell surface and identifies cells at an earlier stage of apoptosis than assays based on DNA fragmentation.

42


Scaricare ppt "I lipidi, o grassi, costituiscono un gruppo eterogeneo di sostanze accomunate dalla proprietà fisica della insolubilità nei solventi polari, ad esempio."

Presentazioni simili


Annunci Google