La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Fabrizio Gay – corso di fondamenti e applicazioni di geometria descrittiva aa. 2008-2009 1.Condizioni di ortogonalità tra rette e piani 2.Rette di massimo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Fabrizio Gay – corso di fondamenti e applicazioni di geometria descrittiva aa. 2008-2009 1.Condizioni di ortogonalità tra rette e piani 2.Rette di massimo."— Transcript della presentazione:

1 Fabrizio Gay – corso di fondamenti e applicazioni di geometria descrittiva aa Condizioni di ortogonalità tra rette e piani 2.Rette di massimo pendio di un piano 3.Ribaltamento in vera forma di figure piane genericamente poste rispetto ai piani di rappresentazione 4.Omologia di rappresentazione tra prima e seconda immagine di una figura piana Questioni metriche fondamentali nel metodo di Monge

2 Ortogonalità tra retta e piano nel metodo di Monge Una retta ortogonale a un piano ha seconda immagine (immagine frontale) ortogonale allimmagine delle rette frontali del piano e la sua prima immagine (immagine orizzontale) ortogonale alle immagini delle rette orizzontali del piano

3 lovvietà di quanto detto è nel fatto che se una retta è ortogonale a un piano essa è lasse del fascio dei piani ortogonali al piano dato, fascio che contiene i piani proiettanti della retta in prima e in seconda proiezione. Tali piani sono ortogonali tanto al piano dato che ai piani di rappresentazione i quali taglino il piano dato in rette frontali…

4 Normale per un punto dato a un piano dato

5 Rette di massimo pendio del piano

6

7

8

9 Retta di massimo pendio di un piano nel metodo di Monge Si dice di massimo pendio la classe delle curve di una superficie ortogonali alla classe delle sue curve orizzontali (o di pendio nullo). Le rette di massimo pendio di un piano sono determinabili come intersezione del piano dato con il sottoinsieme dei piani verticali che hanno anche la proprietà di essere perpendicolari al piano dato

10

11 Fabrizio Gay – corso di fondamenti e applicazioni di geometria descrittiva aa Misura destensione di angoli e segmenti Il ribaltamento dei piani in modo da ridurli a posizioni orizzontali e frontali

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30


Scaricare ppt "Fabrizio Gay – corso di fondamenti e applicazioni di geometria descrittiva aa. 2008-2009 1.Condizioni di ortogonalità tra rette e piani 2.Rette di massimo."

Presentazioni simili


Annunci Google