La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

BELLO E INDOMITO… M'affaccio alla finestra, e vedo il mare: vanno le stelle, tremolano l'onde. Vedo stelle passare, onde passare: un guizzo chiama,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "BELLO E INDOMITO… M'affaccio alla finestra, e vedo il mare: vanno le stelle, tremolano l'onde. Vedo stelle passare, onde passare: un guizzo chiama,"— Transcript della presentazione:

1

2 BELLO E INDOMITO…

3

4

5

6

7 M'affaccio alla finestra, e vedo il mare: vanno le stelle, tremolano l'onde. Vedo stelle passare, onde passare: un guizzo chiama, un palpito risponde. Ecco sospira l'acqua, alita il vento: sul mare è apparso un bel ponte d'argento. Ponte gettato sui laghi sereni, per chi dunque sei fatto e dove meni? GIOVANNI PASCOLI (Myricae)

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25 Mare fanciullo insaziato di giuoco, vecchio mare insaziato di pianto, tu che sei lampo e fango e cielo e sangue e fuoco, oggi hai lasciato alle lente rive orgoglio e forza, gaiezza e dolore: oggi non sei che colore, un bel colore che vive. DIEGO VALERI

26

27

28

29

30

31

32

33

34

35

36 Mi hanno portato una conchiglia. Dentro canta un mare di carta. Il mio cuore si riempie d'acqua con pesciolini d'ombra e d'argento. Mi hanno portato una conchiglia. FEDERICO GARCIA LORCA

37

38

39

40

41

42

43

44

45

46

47

48

49

50

51

52

53

54 Per sempre me ne andrò per questi lidi, Tra la sabbia e la schiuma del mare. L'alta marea cancellerà le mie impronte, E il vento disperderà la schiuma. Ma il mare e la spiaggia dureranno In eterno. KAHLIL GIBRAN

55 VISITA IL SITO


Scaricare ppt "BELLO E INDOMITO… M'affaccio alla finestra, e vedo il mare: vanno le stelle, tremolano l'onde. Vedo stelle passare, onde passare: un guizzo chiama,"

Presentazioni simili


Annunci Google