La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sviluppo dellimpresa innovativa Bandi sullInnovazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sviluppo dellimpresa innovativa Bandi sullInnovazione."— Transcript della presentazione:

1

2 Sviluppo dellimpresa innovativa Bandi sullInnovazione

3 TITOLO SLIDE 1 58 milioni Voucher Spin-Off/Start-up Microinnovazione Co-research Intero territorio della Regione Lazio Localizzazione

4 Parametri classificazione imprese Numero dipendenti inferiore a meno di 10meno di 50meno di 250 e Fatturato inferiore o uguale a 2 milioni di euro10 milioni di euro50 milioni di euro Stato patrimoniale inferiore o uguale a 2 milioni di euro10 milioni di euro43 milioni di euro media impresapiccola impresamicro impresa

5 Per conoscere i bandi Accedere al sito Filas Dal link occorrerà selezionare lAvviso pubblico di interesse e scaricare lavviso stesso, la domanda di partecipazione e il formulario in versione pdf Analizzare le FAQ, presenti nella cartella di ogni singolo Avviso pubblico Contattare la sede Filas Filas non effettua sportello Il personale specializzato risponderà alle chiamate che arrivano al Call Center E stata istituita una casella vocale per le chiamate fuori orario

6 Presentazione domande e istruttorie Termini e modalità presentazione progetti Esclusivamente per via telematica compilando il formulario, e utilizzando il modulo disponibile sul sito internet Linoltro del formulario fino al 30 giugno 2013, salvo esaurimento del fondo nel corso del periodo indicato Istruttoria e valutazione Filas verifica il rispetto dei termini e delle modalità di presentazione delle domande e accerta la sussistenza di tutti i requisiti di ammissibilità Filas provvede alla valutazione delle stesse seguendo scrupolosamente il loro ordine cronologico di arrivo Le risultanze delle istruttorie saranno sottoposte mensilmente al Nucleo di Valutazione Regionale

7 7 Voucher

8 Voucher per linnovazione Sostenere lacquisto di servizi utili allo sviluppo, per realizzare e diffondere idee innovative grazie allofferta di servizi da parte di soggetti qualificati Oggetto e finalità Micro e piccole imprese di produzione e/o di servizi alla produzione Soggetti destinatari

9 Voucher per linnovazione Acquisizione di servizi per linnovazione, strumentali allo sviluppo di programmi imprenditoriali innovativi concernenti una o più delle seguenti tipologie di servizi: A.Servizi di gestione della proprietà intellettuale B.Servizi tecnologici C.Servizi di supporto allutilizzo del design D.Servizi per laggiornamento organizzativo, la crescita dimensionale e la ricerca di nuovi mercati Servizi agevolabili Durata attività progettuali La durata delle attività progettuali non potrà superare i 12 mesi

10 Voucher per linnovazione Intensità dellaiuto Le agevolazioni sono concesse nel rispetto del regime di aiuto de minimis e saranno pari al 70% delle spese ritenute congrue ed ammissibili e contenute, in valore assoluto, entro i seguenti massimali: media ponderata della base imponibile ai fini IRAP Massimale 1 tipologia Massimale 2 tipologie Massimale 3 tipologie Massimale 4 tipologie > < > < >

11 11 Microinnovazione

12 Microinnovazione Oggetto e finalità Soggetti destinatari Presentazione di progetti di innovazione delle micro e piccole imprese che vogliano realizzare attività a elevato contenuto innovativo Micro e piccole imprese di produzione e/o di servizi alla produzione, con un minimo di complessità organizzativa, localizzate nel territorio della Regione Lazio

13 Microinnovazione Progetti agevolabili relativi a: a) Innovazione di prodotto intesa come introduzione sul mercato di un bene o di un servizio totalmente nuovo o significativamente migliorato rispetto alle sue caratteristiche o usi progettati; b) Innovazione di processo intesa come esecuzione di un nuovo o significativamente migliorato metodo di produzione e/o di consegna; c) Innovazione organizzativa intesa come nuovo metodo organizzativo nelle pratiche di affari dellimpresa; d) Innovazione di marketing intesa come esecuzione di un nuovo metodo di vendita che coinvolge significativi cambiamenti nel design e packaging del prodotto, nella sua promozione ed estensione delle attività anche a livello transazionale; e) Investimenti materiali (acquisizione di innovativi impianti, macchinari e strumentazioni) funzionali allattuazione di progetti di Innovazione; f) Investimenti immateriali (acquisizione di brevetti, software e licenze) funzionali allattuazione di progetti di Innovazione.

14 Microinnovazione Per i progetti sub a), b), c) e d) sono: costi per lacquisizione di brevetti e/o licenze; costi delle competenze tecniche; costi per consulenze specialistiche; costi per lacquisto di materie prime, semilavorati, prodotti finiti e materiale di consumo; investimenti materiali in macchinari e attrezzature per la quota di ammortamento relativa al periodo di utilizzo nellambito progetto, solo per tipologie (A e B); spese di personale dipendente o assunto con forme contrattuali equivalenti (max 50% dei costi complessivi di progetto) spese generali. Per gli investimenti E) sono quelli per lacquisto di innovativi impianti, macchinari e strumentazioni. Per gli investimenti F) sono quelli per lacquisizione di brevetti, software e licenze. I costi ammissibili al netto dellIVA

15 Microinnovazione Intensità dellaiuto Durata attività progettuali Nel rispetto del regime di aiuto de minimis, fino al: 70% dellinvestimento ritenuto congruo ed ammissibile relativamente ai progetti di Innovazione di prodotto, di processo, organizzativa di marketing e investimenti immateriali 50% dellinvestimento ritenuto congruo ed ammissibile relativamente agli investimenti materiali (E). Tale contributo non potrà comunque eccedere i massimali definiti nella tabella La durata delle attività progettuali non potrà superare i 12 mesi

16 Microinnovazione Tipologia di progetto Media ponderata base imponibile IRAP < Media ponderata base imponibile IRAP > < Media ponderata base imponibile IRAP > Innovazione di prodotto , , ,00 Innovazione di processo , , ,00 Innovazione organizzativa , , ,00 Innovazione di marketing , , ,00 Investimenti materiali , , ,00 Investimenti immateriali , , ,00 massimali in valore assoluto In sede di erogazione del contributo determinato, il 30% dello stesso sarà erogato al conseguimento degli obiettivi di crescita dellimpresa Premialità del bando

17 17 Co-Research

18 Co-Research Oggetto e finalità Soggetti destinatari Realizzazione di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale condotti in collaborazione tra imprese e/o con l eventuale ausilio di Organismi di Ricerca 1PMI di produzione e di servizi alla produzione in forma aggregata (tramite ATI, ATS o CONTRATTO DI RETE, anche senza il coinvolgimento dellOrganismo di Ricerca) 2Piccole imprese innovative esclusivamente in forma aggregata con una PMI mandataria (anche senza il coinvolgimento di un Organismo di ricerca 3Singola PMI o singolo Consorzio di PMI, necessariamente con il coinvolgimento di un Organismo di Ricerca

19 Co-Research I costi del progetto considerati ammissibili sono: Tipologia costi ammissibili Progetti agevolabili Progetti di sviluppo sperimentale ed eventualmente, per una quota massima del 30%, di ricerca industriale (il solo sviluppo è premiato ai fini dellammissibilità della proposta) 1.Costi per personale dipendente (max 40% dei costi progettuali) 2.Per nuove strumentazioni e attrezzature, (in quota di ammortamento) 3.Costi dei servizi di consulenza e di servizi equivalenti; 4.Costi di commesse di servizio per attività svolta dagli Organismi di Ricerca (min. 25%); 5.Costi di materiali di consumo funzionali al progetto e per realizzazione prototipi (max 25%); Spese generali per le attività del progetto di R&S (10%, se previste a bilancio) Lammontare complessivo dei costi presentati non potrà essere inferiore ad ,00

20 Co-Research Intensità dellaiuto Attività Piccola ImpresaMedia Impresa Sviluppo sperimentale45%35% Sviluppo sperimentale in collaborazione60%50% Ricerca industriale70%60% Ricerca industriale in collaborazione80%75% Le agevolazioni verranno erogate ad avvenuta rendicontazione del SAL (35%) e del saldo, salvo per lanticipo (35%) Lintensità massima daiuto, sarà pari a quella riportata nella seguente tabella (Regolamento CE n. 800/2008) con un tetto massimo, in valore assoluto, pari complessivamente ad ,00 per ciascun progetto: Durata attività progettuali La durata delle attività progettuali non potrà superare i 24 mesi

21 21 Co research Spin-Off/Start-up innovative

22 Spin-Off/Start-up innovative Progetti agevolabili Concorso alla copertura di costi relativi ad investimenti materiali/immateriali e attività necessarie allavvio dellimpresa. Oggetto e finalità Sostenere lo start up di nuove imprese innovative nel settore produttivo e di servizi alla produzione. Finanziamento dei costi di avviamento e di primo investimento per imprese che valorizzino i risultati della ricerca. Attività rivolta a spin-off di Organismi di ricerca e di imprese tecnologiche, e a costituende imprese innovative di giovani.

23 Spin-Off/Start-up innovative Soggetti destinatari Piccole e Medie Imprese (PMI) di capitali che dovranno costituirsi con sede nel Lazio (ove dovranno svolgere lattività produttiva), in possesso di almeno uno dei seguenti requisiti: 1.almeno il 25% del capitale sociale della costituenda PMI sia detenuto da soggetti che abbiano ricevuto da non oltre 3 anni dalla presentazione della domanda una borsa di ricerca, o altra forma di sostegno equivalente, attinente al progetto di impresa oggetto della domanda 2.sia presente un accordo con Università e/o Organismi di Ricerca, pubblici e/o privati del Lazio, per lo sfruttamento dei risultati di una ricerca da questi condotta 3.la maggioranza dei soci (quote del capitale sociale) appartenga al mondo della ricerca (Università e/o Organismi di Ricerca pubblici e/o privati, come definiti dal Reg. CE 800/2008 art. 30), ivi inclusi i soggetti di cui al precedente sub. 1

24 Intensità dellaiuto Tipologia costi ammissibili I costi ammissibili, al netto dellIVA, saranno quelli sostenuti nel corso dei 12 mesi successivi alla data di costituzione della società e riguardanti: Nel rispetto del regime di aiuto de minimis, fino all80% delle spese ritenute ammissibili. Tale contributo non potrà comunque eccedere ,00 Al termine dei primi 12 mesi di progetto e per i successivi 6 mesi potrà essere richiesta unulteriore agevolazione nei limiti percentuali già indicati fino ad un massimo di ,00 1.Costi per investimenti materiali 2.Costi per investimenti immateriali 3.Altri costi per lavvio delle attività imprenditoriali: costo del personale dipendente, inclusi i soci lavoratori (max mensili), costi per la locazione della sede operativa e utenze, etc.) Spin-Off/Start-up innovative Lammontare complessivo dei costi presentati non potrà essere inferiore ad ,00. Erogazione trimestrale a SAL

25 25 Co research I primi risultati I numeri

26 Dati di sintesi Gli investimenti Deliberati finanziamenti per 25 milioni di euro I 58 milioni di euro di fondi genereranno circa 108 milioni di investimenti nel territorio laziale. Le idee più innovative presentate Sistemi super intelligenti per il risparmio energetico di edifici Applicazioni mobile financial service, con accesso dal cellulare Tecniche di diagnostica a raggi infrarossi per ottimizzare la produzione industriale Progetto di elevata tecnologia applicata alle fette biscottate Nuova piattaforma di mobile game Spin-off di imprese condotte da giovani donne

27 556 I progetti presentati dalle aziende laziali per i 4 bandi 455 Hanno concluso liter valutativo 232 Progetti approvati 51 ML Di investimenti ammissibili relativi ai progetti approvati 27,6 ML Di contributi deliberati Dati di sintesi

28 Composizione dei 556 progetti presentati

29 455 hanno concluso liter valutativo

30 232 progetti sono risultati idonei

31 27,6 milioni di contributi deliberati 51 milioni di investimenti ammissibili Si stima che con il completo impego dei 58 milioni di euro messi a disposizione dai 4 Bandi, i Fondi genereranno sul territorio laziale circa 107,4 milioni di euro di investimenti totali.

32 27,6 milioni di contributi deliberati 51 milioni di investimenti ammissibili

33 33 Grazie!

34 Agevolazioni concesse per Provincia

35 Definito e implementato in Filas uno standard per i seguenti macro processi

36 Struttura di CRM e di Contact center FAQ Oltre ricevute Quasi 3781 quesiti evasi 366 FAQ pubblicate Telefonate Oltre 3500 telefonate ricevute

37 120 incontri informativi svolti sul territorio regionale, fra cui: 17 ottobre: Università di Tor Vergata. 27 ottobre: Federlazio Roma. 29 ottobre: Ordine degli Ingegneri, 2 novembre: Comune di Riano. 3 novembre: BIC Lazio 4 novembre: Federlazio Frosinone 7 novembre: Credito Artigiano 8 novembre: Unione degli Industriali Frosinone 9 novembre: Federlazio Rieti. 10 novembre: Comune di Pomezia 21 novembre: Comune di Aprilia 22 novembre: CNA Viterbo 23 novembre: Federservizi 7 dicembre: Confartigianato 26 gennaio: Università La Tuscia 30 gennaio: Università La Sapienza 8 febbraio: Università Luiss 9 febbraio: VII Municipio - Roma 16 febbraio: Comunce di Velletri 23 febbraio: Università Roma Tre 1 Marzo: Ordine dei Commercialisti 21 Marzo: III Municipio 22 Marzo: Tecnopolo Tiburtino 30 Marzo: XVII Municipio 12 Aprile: CNR 13 Aprile: Federculture 19 Maggio: Ordine degli Ingegneri 24 Maggio: Credito Artigiano 12 Giugno: Confindustria Dal 29 novembre al 28 giugno - Innovation Point: Oltre 70 incontri - circa 600 partecipanti

38 Modalità di presentazione domande e contatti Le domande di partecipazione devono essere presentate per via telematica utilizzando i moduli disponibili fino al 30 giugno 2013, o fino a esaurimento delle risorse nella sezione Bandi on line del sito Filas. Eventuali quesiti relativi ai bandi devono essere inviati esclusivamente per posta elettronica, ai seguenti indirizzi: per bando "Voucher per l'Innovazione" per bando Micorinnovazione per bando "Sostegno agli Spin-off da ricerca" per bando "CO-RESEARCH Le risposte sono pubblicate nella sezione Bandi on line - sotto area dedicata a ciascun bando, in appositi file denominati "FAQ".

39 39 Grazie!


Scaricare ppt "Sviluppo dellimpresa innovativa Bandi sullInnovazione."

Presentazioni simili


Annunci Google