La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Alimenti modificati,funzionali, biologici, OGM. “novel foods”

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Alimenti modificati,funzionali, biologici, OGM. “novel foods”"— Transcript della presentazione:

1 Alimenti modificati,funzionali, biologici, OGM. “novel foods”

2 Lo scopo primario della dieta è fornire nutrienti sufficienti a soddisfare le esigenze nutrizionali della persona. “evitare carenze di nutrienti” Alcuni alimenti e componenti alimentari hanno effetti benefici che vanno oltre l'apporto dei nutrienti di base. concetto di alimentazione "ottimale" obiettivo : identificazione dei componenti alimentari biologicamente attivi potenzialmente in grado di ottimizzare il benessere fisico e mentale e di ridurre anche il rischio di contrarre malattie.

3 Prodotti alimentari tradizionali, tra cui frutta, verdura, soia, cereali integrali e latte, contengono componenti potenzialmente benefici per la salute. Sviluppo di nuovi alimenti che rafforzano o incorporano tali benefici componenti utili per i loro effetti positivi sulla salute o per i favorevoli effetti fisiologici.

4 CONTESTO SOCIO-CULTURALE…..

5

6 Alimenti modificati

7 Alimenti light Gli alimenti light sono prodotti alimentari a valore calorico ridotto rispetto ai loro equivalenti tradizionali di almeno il 30%.

8 Alimenti light

9 Le sostanze che vengono ridotte sono: grassi, zuccheri semplici, alcol e colesterolo. Per mantenere le qualità organolettiche (sapore e consistenza) dell’alimento di riferimento vengono aggiunti degli additivi (aromatizzanti, emulsionanti, gelificanti, dolcificanti, conservanti). In sostituzione dei nutrienti il cui contenuto è stato ridotto si utilizzano proteine vegetali o amidi modificati per i grassi ed edulcoranti acalorici per il saccarosio. In alternativa è possibilie aggiungere acqua o sostanze non digeribili come la cellulosa, o ricorrere a particolari tecnologie quali l’insufflazione (aggiunta di aria).

10 Alimenti arricchiti

11 Alimenti arricchiti:servono?

12 Alimenti funzionali

13 Il concetto di alimenti funzionali ebbe origine in Giappone. Negli anni '80, le autorità sanitarie di questo Paese riconobbero la necessità di migliorare la qualità della vita parallelamente all'incremento dell'aspettativa di vita di un numero crescente di anziani per poter controllare i costi sanitari. Fu introdotto quindi il concetto di alimenti specificamente sviluppati per favorire la salute o ridurre il rischio di malattie.

14 Definizione

15 Esempio Prodotti lattiero-caseari che contengono fermenti lattici vivi -probiotici Yogurt

16 E’ possibile ottenere alimenti funzionali …..

17

18 TIPO A: claim correlati al “miglioramento di una funzione biologica” in riferimento a specifiche attività fisiologiche, psicologiche e biologiche che vanno oltre il loro ruolo accertato nella crescita, nello sviluppo e in altre normali funzioni dell’organismo. non fa riferimento ad una malattia o ad uno stato patologico TIPO B: claim correlati alla “riduzione del rischio di malattia” che si riferiscono al consumo di un alimento o di un componente alimentare che potrebbe contribuire alla riduzione del rischio di una data malattia o ad uno stato patologico grazie a specifici nutrienti o non nutrienti in esso contenuti (folato -difetti tubo neurale) (calcio- osteoporosi).

19 Negli USA, a partire dal 1993, sono stati ammessi su alcuni alimenti i claim relativi alla "riduzione del rischio di malattia". Tali claim sono autorizzati dall’americana Food and Drug Administration sulla base della "totalità delle evidenze scientifiche pubbliche e qualora vi sia ampio consenso scientifico Nell’Unione Europea, non esiste una legislazione armonica sugli health claims, il che significa che vengono regolamentati a livello nazionale. In base all’attuale quadro normativo, è vietato qualsiasi riferimento alla riduzione del rischio di malattia, anche qualora tali affermazioni siano avvalorate da prove scientifiche. La legislazione europea in materia di etichettatura vieta di attribuire a qualsiasi alimento la proprietà di prevenire, trattare o curare una malattia dell’uomo o di fare riferimento a tali proprietà.

20 functional foods Salute umana Medico nutrizionista Tecnologo alimentare Biochimico della nutrizione L'unione di queste diverse competenze è essenziale per ottenere dei prodotti innovativi, effettivamente utili per il mantenimento del benessere e con standard di qualità inalterati rispetto ai corrispondenti prodotti convenzionali a cui fanno riferimento dal punto di vista organolettico.


Scaricare ppt "Alimenti modificati,funzionali, biologici, OGM. “novel foods”"

Presentazioni simili


Annunci Google