La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Varicella ZosterVaricella, Herpes ZosterInclusi Cowdry A, cellule sinciziali Herpes semplice tipo 1Gengivo-stomatite Cheratocongiuntivite Meninigoencefalite.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Varicella ZosterVaricella, Herpes ZosterInclusi Cowdry A, cellule sinciziali Herpes semplice tipo 1Gengivo-stomatite Cheratocongiuntivite Meninigoencefalite."— Transcript della presentazione:

1 Varicella ZosterVaricella, Herpes ZosterInclusi Cowdry A, cellule sinciziali Herpes semplice tipo 1Gengivo-stomatite Cheratocongiuntivite Meninigoencefalite Flogosi aspecifica Herpes semplice tipo 2Infiammazioni bollose genitali Flogosi aspecifica Herpes semplice tipo 6Exantema subitum (c.d. 6 malattia) CitomegalovirusInfezioni generalizzateInclusi intranucleari ed intracitoplasmatici HHV8S. Kaposi Linfoma di Castelman Virus di Epstein BarrMononucleosi infettiva PTLD, linfoma di Burkitt Carcinoma nasofaringeo Lesioni prodotte dai virus del gruppo Herpes

2 HSV1 Lesioni flogistiche orali di due forme: Gengivo-stomatite acuta erpetica (angina di Vincent) Herpes labiale

3 Gengivo-Stomatite Acuta Bambini tra 1-3 anni Mucosa orale con vescicole ed ulcere Febbre e linfoadenomegalia Guarigione in 2-3 settimane

4 HERPES LABIALE Malattia ricorrente Vescicole nella giunzione fra cute e vermiglione Rottura delle vescicole esita in ulcere Guarigione senza cicatrice Latentizzazione nei neuroni del ganglio del trigemino (presenza di un soppressore del gene virale IE (intermediate early)

5

6 Aspetto vetro smerigliato Virioni capsulati intranucleari

7 Herpes Zoster Virus Varicella-zoster Adulti, già in possesso degli anticorpi specifici Dolore urente di tipo radicolare Chiazze eritematose, successivamente papule-vescicole Evoluzione in una settimana con lesioni squamo-crostose Lesione limitata ad una metà del corpo (segue tragitto di nervi): forma intercostale, cervicale, cervico-brachiale ecc

8 Herpes Zoster Vescicola cutanea Infiltrazione leucocitaria nel derma superficiale Infiltrazione leucocitaria nei gangli spinali e cranici

9 (A) Vescicole Acantolitiche (Perdita giunzioni allinterno dellepidermide) (B) Degenerazione balloniforme degli epiteli infettati. Herpes Zoster

10 Sarcoma di Kaposi Scoperto da Moritz Kaposi (in realtà Kohn) Neoplasia mesenchimale che coinvolge i vasi ematici e linfatici.Neoplasia mesenchimale che coinvolge i vasi ematici e linfatici. Móricz Kohn Kaposi

11 Forme cliniche 1. KS Classico 2. KS Africano endemico 3.KS Iatrogrenico o da immunoppressione 4. KS AIDS-associato o epidemico Sarcoma di Kaposi

12 KAPOSI CLASSICO Picco di incidenza:VI-VII decade di vita. Picco di incidenza:VI-VII decade di vita. Rapporto maschi femmine: 15:1. Rapporto maschi femmine: 15:1. Manifestazione clinica: prevalentemente a livello cutaneo Manifestazione clinica: prevalentemente a livello cutaneo Sedi maggiormente interessate: arti inferiori Sedi maggiormente interessate: arti inferiori Lesioni: chiazze di colorito rosso-brunastro a limiti netti,Lesioni: chiazze di colorito rosso-brunastro a limiti netti, placche e noduli rosso-violacei. Evoluzione clinica: di tipo centripeto; nel tempo le lesioni si moltiplicano, alcune crescono, altre regrediscono spontaneamente. Evoluzione clinica: di tipo centripeto; nel tempo le lesioni si moltiplicano, alcune crescono, altre regrediscono spontaneamente. Decorso: lunga sopravvivenza, possibile la regressione spontanea. Decorso: lunga sopravvivenza, possibile la regressione spontanea.

13 MACRO: Placche/noduli bluastri agli arti inferiori Nei pazienti con HIV o immunodepressi anche in altre sedi talora anche viscerale Sarcoma di Kaposi

14 Il Sarcoma di Kaposi KS Classico

15

16

17 Il Sarcoma di Kaposi KS AIDS - associato

18 Il Sarcoma di Kaposi KS Africano o endemico Manifestazioni cliniche: 3 formeManifestazioni cliniche: 3 forme 1. Benigno nodulare 2. Aggressivo o florido 3. Linfoadenopatico o fulminante

19 MICRO: Globuli rossi stravasati nel derma Proliferazione di cellule endoteliali e fusate Infiltrazione flogistica con linfociti e macrofagi emosiderinici Sarcoma di Kaposi

20

21

22

23 CD 31

24 SARCOMA DI KAPOSI IN TRAPIANTATO DI POLMONE 233 bp TBBBAL Controllo + Controllo - Am J Clin Pathol 2004;121: Controllo + CUTE

25 Allora cosè il Sarcoma di Kaposi ? Iperplasia policlonale infiammatoria Neoplasia

26 E possibile che il Sarcoma di Kaposi inizi come iperplasia policlonale infiammatoria e successivamente si selezioni un clone cellulare con caratteristiche neoplastiche Judde JG et al J Natl Cancer Inst 2000

27 EBV Mononucleosi Faringite + linfoadenopatia laterocervicale Talora epato-splenomegalia Marcata modificazione dei linfonodi (dd con linfoma)

28 MICRO: Spiccata proliferazione di immunoblasti e plasmacellule immature presenti anche nel tessuto adiposo pericapsulare Immunoblasti allinterno dei seni Iperplasia follicolare con evidenti centri germinativi Struttura sinusale conservata EBV Mononucleosi Punti che aiutano nella dd con linfoma

29

30 Definition A life –threatening complication of organ transplantation comprising a morphologically and clinically heterogeneous spectrum of lymphoid cell proliferation from an infectious mononucleosis-like illness to monomorphic lymphoma (WHO 2001) Posttransplant Lymphoproliferative Disorder (PTLD)

31 IPERPLASIA PLASMACELLULARE: MUCOSA ORALE IN PAZIENTE TRAPIANTATO DI CUORE

32 P-PTLD CUORE IN PAZIENTE TRAPIANTATO DI CUORE

33 CD 20 EBV

34 P-PTLD CUORE IN PAZIENTE TRAPIANTATO DI CUORE (DOPO TRATTAMENTO)

35 ISH: EBV


Scaricare ppt "Varicella ZosterVaricella, Herpes ZosterInclusi Cowdry A, cellule sinciziali Herpes semplice tipo 1Gengivo-stomatite Cheratocongiuntivite Meninigoencefalite."

Presentazioni simili


Annunci Google