La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DEMATERIALIZZAZIONE DEGLI ADEMPIMENTI AMMINISTRATIVI PER LA MOVIMENTAZIONE DEGLI ANIMALI DELLA SPECIE BOVINA Milano, 10 marzo 2014.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DEMATERIALIZZAZIONE DEGLI ADEMPIMENTI AMMINISTRATIVI PER LA MOVIMENTAZIONE DEGLI ANIMALI DELLA SPECIE BOVINA Milano, 10 marzo 2014."— Transcript della presentazione:

1 DEMATERIALIZZAZIONE DEGLI ADEMPIMENTI AMMINISTRATIVI PER LA MOVIMENTAZIONE DEGLI ANIMALI DELLA SPECIE BOVINA Milano, 10 marzo 2014

2 Regione Lombardia con Delibera di Giunta Regionale n X/1105 del 20 dicembre 2013 Allegato C ha approvato il progetto sperimentale di SEMPLIFICAZIONE : DEMATERIALIZZAZIONE DEGLI ADEMPIMENTI AMMINISTRATIVI PER LA MOVIMENTAZIONE DEGLI ANIMALI DELLA SPECIE BOVINA OBIETTIVO : snellire gli adempimenti amministrativi per la movimentazione dei capi bovini. Riducendo costi, tempi e carta. PREREQUISITO : registrazioni precise, tempestive e complete in anagrafe per garantire la tracciabilità degli animali lungo l’intera filiera e l’accesso alle informazioni alla AC e agli allevatori. La possibile eliminazione del rilascio passaporto è subordinata alla piena operatività dell’anagrafe bovina come previsto dall’articolo 6, comma 3, del Regolamento (CE) n. 1760/2000.

3 A chi è rivolto il progetto? Il progetto è rivolto a TUTTI gli ALLEVATORI della REGIONE LOMBARDIA che desiderano partecipare Da quando si attua? Dal giorno 26 febbraio 2014 sono disponibili in BDR tutte le funzionalità necessarie. Il progetto si applica ai capi nati successivamente al 26 febbraio 2014.

4 Cosa consente di fare? Si potrà stampare dalla BDR la dichiarazione di provenienza e destinazione (modello IV), completa delle attestazioni sanitarie (sezione E) direttamente dal PC dell’allevatore abilitato e/o accreditato una volta prodotto il modello IV dalla BDR si potranno generare automaticamente le registrazioni delle movimentazioni di uscita adempiendo ad un obbligo di legge con un semplice click qualora in caso di movimentazione in regione Lombardia o in regioni con accordi sia compilato il modello IV in BDR, l’allevatore potrà evitare di richiedere il rilascio del passaporto per i propri capi in caso di movimentazione verso Paesi Comunitari, Terzi o in regioni che non abbiano sottoscritto accordi bilaterali, potrà comunque essere effettuata la stampa del passaporto in qualsiasi momento.

5 PROCEDURA OPERATIVA

6 NON OBBLIGATORIA LA STAMPA DEL PASSAPORTO NELL’ ALLEVAMENTO DI NASCITA Ai fini della movimentazione verso altri allevamenti o stabilimenti di macellazione, sul territorio regionale, i bovini saranno accompagnati da: dichiarazione di provenienza e destinazione (Mod. IV) direttamente elaborato dalla BDR/BDN, da coloro che sono abilitati all’accesso (allevatori, ASL, Enti delegati), OPPURE, ove ciò non sia possibile, dichiarazione di provenienza e destinazione degli animali (Mod. IV) rilasciata su supporto cartaceo (non elaborato dalla BDR), integrato da certificato d’iscrizione in BDR/BDN del bovino(allegato 1).

7 Novità introdotte nelle procedure operative :  Modifiche alla stampa del modello IV (Id_bdr, numero passaporto, origine, ecc.)  Approvazione dei modelli IV  Generazione movimenti uscita  Certificati d’iscrizione  Interrogazioni certificati emessi  Documenti allegati  Apertura sistema agli allevatori fuori orario

8 Modifiche alla stampa del modello IV

9 Approvazione dei modelli IV Attività in carico ai Veterinari Asl L’ approvazione, effettuata attraverso apposita funzione, da parte di un Veterinario Asl è richiesta per i modelli IV prodotti dagli allevatori abilitati e/o accreditati solo per lo spostamento di animali bovidi verso altri allevamenti NON richiesta per i modelli IV che riportano solo capi al di sotto dei 42 giorni di età diretti ad allevamenti, stalle di sosta o fiere-mercati delle regioni Lombardia, Veneto ed Emilia l’allevatore verrà avvisato dell’ avvenuta approvazione via mail e potrà procedere alla stampa.

10 . modello IV mail in automatico con codice azienda, sottocodice, denominazione, data e numero modello IV, numero capi presenti nel modello, destinazione ovvero unità zootecnica o macello. Verifica dei requisiti per la movimentazione (es. compravendita) Notifica della movimentazione Approvazione dei modelli IV

11 L’apposita funzione prospetta ai veterinari Asl l’elenco di tutti i modelli IV in attesa di approvazione, selezionato quello di interesse ne farà vedere il dettaglio e attraverso un apposito tasto sarà possibile approvarlo. In quanto l’operazione non sarà reversibile il sistema chiederà conferma prima di procedere. Nel campo firma verrà riportato il cognome e nome del veterinario che ha effettuato l’approvazione. Il sistema memorizza in appositi campi da chi e in quale data è stato approvato il modello.

12 Generazione movimenti uscita Per i modelli IV bovidi una volta effettuata la stampa è presente un tasto “Genera movimenti d’uscita” che genererà in automatico per tutti i capi presenti sul modello IV il movimento d’uscita in BDR/BDN, sulla falsa riga di quanto avviene per i modelli 7.

13 Certificati d’iscrizione ed Interrogazioni certificati emessi

14 E’ possibile stampare il certificato di un singolo capo o di una serie selezionata dall’elenco.

15 Il certificato d’iscrizione riporta tutte le informazioni relative ad un capo bovino presenti nel frontespizio del passaporto. Riporta il codice identificativo d’iscrizione alla BDR e alla BDN. Può essere stampato più volte Viene stampato su carta semplice. Non riporta gli estremi delle movimentazioni

16 Interrogazioni certificati emessi

17 Apertura sistema agli allevatori fuori orario Da fine marzo 2014 sarà possibile per gli allevatori abilitati, accreditati ed ai veterinari Asl accedere alle funzioni relative alla stampa del certificato d’iscrizione all’anagrafe, alla gestione e stampa del modello IV, all’approvazione del modello IV (veterinari Asl) in aggiunta al consueto orario di servizio, anche dal lunedì al venerdì dalle 22 alle 5 e dalle ore 15 del sabato alle 5 del lunedì mattina. In tali orari non sarà possibile generare i movimenti d’uscita, attività che coinvolge la BDN. Tale registrazione potrà essere completata successivamente negli orari di servizio della BDN per garantire l’allineamento tra le due banche dati.

18 Dal 19 marzo 2014 pubblicazione della presentazione e dell’opuscolo informativo sulla pagina di accesso alla Banca Dati Regionale in consultazione libera (http://veterinaria.lispa.it/vete/login/login_vete.jsp ) del Manuale Utente per allevatori abilitati e/o accreditati nella sezione Documentazione dell’Anagrafe Zootecnica Gli esiti del progetto sperimentale verranno valutati per indirizzare interventi successivi per migliorare l’operatività del sistema ed aumentare il livello di dematerializzazione.

19 Grazie per l’attenzione !


Scaricare ppt "DEMATERIALIZZAZIONE DEGLI ADEMPIMENTI AMMINISTRATIVI PER LA MOVIMENTAZIONE DEGLI ANIMALI DELLA SPECIE BOVINA Milano, 10 marzo 2014."

Presentazioni simili


Annunci Google