La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

INIZIATIVA COMUNITARIA EQUAL FUTURO REMOTO IT – G2 – CAM – 017 ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA FORMAZIONE FORMATORI Microprogettazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "INIZIATIVA COMUNITARIA EQUAL FUTURO REMOTO IT – G2 – CAM – 017 ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA FORMAZIONE FORMATORI Microprogettazione."— Transcript della presentazione:

1 INIZIATIVA COMUNITARIA EQUAL FUTURO REMOTO IT – G2 – CAM – 017 ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA FORMAZIONE FORMATORI Microprogettazione del percorso di apprendimento (materiale ad uso del docente) PROGETTO EQUAL “Futuro Remoto” IT- G2 – CAM – 014 UN PROGETTO DI VALORIZZAZIONE DELLE ANTICHE ARTI E MESTIERI PER FAVORIRE LA NASCITA DI NUOVA OCCUPAZIONE

2 INIZIATIVA COMUNITARIA EQUAL FUTURO REMOTO IT – G2 – CAM – 017 ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA Il corso è finalizzato allo sviluppo e all’omogeneizzazione delle competenze metodologiche e di gestione delle attività d’aula-laboratorio dei formatori con particolare riferimento alle tecniche di mentoring e coaching per sviluppare nei giovani una cultura dell’imprenditorialità che miri alla valorizzazione delle radici e delle tradizioni nonché orientarli, supportarli ed assisterli nel processo di creazione di impresa. 1. Finalità dell’intervento

3 INIZIATIVA COMUNITARIA EQUAL FUTURO REMOTO IT – G2 – CAM – 017 ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA I partecipanti, al termine dell’intervento, saranno in grado di:  Gestire efficacemente il gruppo in apprendimento mettendo in pratica le attenzioni relazionali, comunicative e didattiche per mantenere elevati la motivazione e l’orientamento all’imprenditorialità  Trasferire agli allievi tecniche e metodi di analisi e di valutazione critica delle vocazioni e delle opportunità offerte dal territorio  Sviluppare negli allievi la curiosità, lo spirito di iniziativa, il senso di responsabilità, la propensione al rischio, la capacità decisionale  Educare gli allievi all'imprenditorialità promuovendo in loro l'atteggiamento, i valori, a motivazione che li renda autonomamente capaci di reperire informazioni e supporti per la soluzione dei problemi e per sviluppare le competenze necessarie al fine di attivare un comportamento a intraprendere.  Guidare ed assistere gli allievi nel processo di sviluppo dell’idea imprenditoriale: dal concept, alla progettazione esecutiva applicando le tecniche del mentoring e del coaching 2. Obiettivi specifici

4 INIZIATIVA COMUNITARIA EQUAL FUTURO REMOTO IT – G2 – CAM – 017 ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA I materiali didattici messi a disposizione hanno la funzione di orientare e supportare il partecipante al corso nell’acquisizione delle competenze operative dichiarate negli obiettivi specifici del corso. Materiali di orientamento: Costituiscono di fatto l’indice dei risultati attesi e degli strumenti e modalità da utilizzare per raggiungerli. Essi comprendono: obiettivi specifici e risultati attesi di ciascun modulo; elenco dei contenuti; set di esercitazioni d’aula; set di materiali di approfondimento ed esercitazione on line; verifiche dell’apprendimento; eventuale bibliografia di riferimento e approfondimento; elementi di orientamento per il project work. 3. I materiali ad uso del partecipante

5 INIZIATIVA COMUNITARIA EQUAL FUTURO REMOTO IT – G2 – CAM – 017 ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA Materiali di presentazione utilizzati dal docente: Raccolta delle slide utilizzate dal docente, presentate in formato “note” di PowerPoint al fine di consentire ai partecipanti di annotare le parti di contenuti ritenute più significative. Materiali di approfondimento dello studio: Esercitazioni, schemi e fogli di calcolo per l’elaborazione del business plan in versione informatica attraverso l’accesso all’apposito spazio web dedicato al progetto, segnalazione di articoli/riviste di settore e di bibliografie di riferimento per approfondimenti ed integrazioni degli argomenti trattati in aula. L’intero set di materiali è fruibile e/o scaricabile dal sito web del corso. 4. I materiali ad uso del partecipante (segue)

6 INIZIATIVA COMUNITARIA EQUAL FUTURO REMOTO IT – G2 – CAM – 017 ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA Materiali per il monitoraggio, verifica e valutazione dell’apprendimento: Raccolta di questionari, esercitazioni, ecc. utili per verificare e mantenere sotto controllo gli apprendimenti. Bibliografia di riferimento: Eventuali titoli di libri e/o letture per migliorare e completare le conoscenze specifiche degli argomenti trattati. Consigli e orientamenti per lo sviluppo del project work: Contiene elementi di raccordo tra i contenuti teorici sviluppati nel corso, le esperienze pratiche maturate con le esercitazioni e le attività del project work. Contiene inoltre suggerimenti e indicazioni per l’utilizzo di eventuali strumenti on/off line. 4. I materiali ad uso del partecipante (segue)

7 INIZIATIVA COMUNITARIA EQUAL FUTURO REMOTO IT – G2 – CAM – 017 ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA Attività d’aula Attività d’aula 5. L’architettura del corso M0 ore 2 20 Tempo ore On line Collaborative learning On line Collaborative learning Applicazione degli apprendimenti Applicazione degli apprendimenti Totale 50 PROJECT WORK 20 ore M0 ore 2 M0 ore 2 M0 ore 2 M0 ore 2 M0 ore 2 M0 ore 2 M0 ore 2 M0 ore 2

8 INIZIATIVA COMUNITARIA EQUAL FUTURO REMOTO IT – G2 – CAM – 017 ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA 5. L’architettura del corso: elenco dei moduli M0 -Contratto formativo con il gruppo in apprendimento M1 -Tecmiche di Counselling di orientamento all’imprenditorialità M2 -Il Business Plan e l’ambiente Job Aid M3 -Metodologie di mentoring M4 -Analisi critica dei project work F1 -Individuazione del Business e analisi dell’ambiente F2 -Analisi della clientela e della concorrenza F3 -Obiettivi, strategie e scelte operative F4 - Valutazione economiche e finanziarie I parte F5 - Valutazione economiche e finanziarie II parte PW -Mentoring nella stesura del business plan Ore

9 INIZIATIVA COMUNITARIA EQUAL FUTURO REMOTO IT – G2 – CAM – 017 ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA 6. I moduli formativi Modulo: M0 Titolo:Contratto formativo con il gruppo in apprendimento Obiettivi specifici/risultati attesi: Presentazione del corso e condivisione degli obiettivi specifici/risultati, contenuti, modalità/ strumenti/metodologia e tempi Materiali di riferimento: Struttura e programma del corso. Calendario e orario delle lezioni. Esempi di risultati ottenibili. Scheda raccolta osservazioni. Piano di verifica e valutazione dei risultati. Questionario di adesione agli obiettivi. Materiali di supporto: PC collegato a videoproiettore. Set di documenti ad uso dei partecipanti. Registro per la raccolta delle firme. Lavagne. Tempo:2 ore

10 INIZIATIVA COMUNITARIA EQUAL FUTURO REMOTO IT – G2 – CAM – 017 ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA Nella seguente tabella sono riportati gli strumenti, le modalità d’uso, le tempistiche e i livelli di accettabilità del sistema di monitoraggio e valutazione dei risultati dell’apprendimento. Ricordiamo che nel corso in oggetto il continuo riferimento e richiamo al metodo di misura dei risultati di apprendimento costituisce uno degli assi portanti della nuova professionalità che deve essere acquisita dai partecipanti del corso. 7.L’impianto di monitoraggio, verifica, valutazione e certificazione dei risultati dell’apprendimento

11 INIZIATIVA COMUNITARIA EQUAL FUTURO REMOTO IT – G2 – CAM – 017 ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA Piano di verifica dei risultati del corso 7.L’impianto di monitoraggio, verifica, valutazione e certificazione dei risultati dell’apprendimento (segue) Tipologia di verifica Livello di accettabilità Adesione agli obiettivi del corso90% 100% Verifica competenze in ingresso-- Monitoraggio dell’apprendimento Quando Apertura del corso Ad inizio di ciascun modulo Non prevista In itinere nei mod.M1  M7 Nei modulo F1-F5 Come Questionario Condivisione verbale docente/partecipanti -- Esercitazione e/o questionario Check list e confronto con tutor on line  3,5 (*)  3 (*) Verifica del gradimentoAl termine del mod. M4 Al termine del corso Questionario di reazione standard  3,8 (*) Verifica delle competenze in uscitaAl termine del corsoValutazione degli aspetti quali- quantitativi del project work  3,5 (*) Trasferimento delle competenze sul posto di lavoro A 6 mesi dal termine del corso Check list e intervista in presenza o telefonica  70% Valutazione del ritorno economico della formazione --Non prevista-- (*) i valori sono espressi in scala pentenaria


Scaricare ppt "INIZIATIVA COMUNITARIA EQUAL FUTURO REMOTO IT – G2 – CAM – 017 ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA FORMAZIONE FORMATORI Microprogettazione."

Presentazioni simili


Annunci Google