La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Chi ha paura dei vaccini ? dott. Pierluigi Vuilleumier SSD Day Hospital Dipartimento di Pediatria.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Chi ha paura dei vaccini ? dott. Pierluigi Vuilleumier SSD Day Hospital Dipartimento di Pediatria."— Transcript della presentazione:

1 Chi ha paura dei vaccini ? dott. Pierluigi Vuilleumier SSD Day Hospital Dipartimento di Pediatria

2 ANTEFATTO…….

3 Motivi di invio al CVR Pregressa Reazione Orticaria /angioedema Ipotensione /iporesponsivita Pianto insistente Convulsività febbrile Anafilassi Controindicazione Reazioni allergiche gravi Malattie autoimmuni Immunodeficienze Sfera neurologica Precauzione Allergia uovo Allergia farmaci Allergia generica Anamnesi familiare di Allergia Ritardo psicomotorio Encefaliti Convulsioni Emofilia Piastrinopenia Cefalea PAURA

4 ?

5 MORBILLO IN EUROPA Fonte: European Centre for Disease Prevention and Control. Measles Atlas [internet]. Stockholm: ECDC; Available from: ttp://ecdc.europa.eu/en/healthtopics/measles/epidemiological_data/Pages/measles_maps.aspx

6 Coperture vaccinali per 100 abitanti anno 2011 POL3DTP3EPBMPRHIB3 ITALIA96,496,196,690,695,1 CAMPANIA91.991,990,286,588,1 Fonte:Ministero della salute

7 2014 media 90% ( range 71-96%)

8 Obiettivo specifico del PNPV Progettare e realizzare azioni per potenziare l’informazione e la comunicazione al fine di promuovere l’aggiornamento dei professionisti sanitari e per diffondere la cultura della prevenzione vaccinale come scelta consapevole e responsabile dei cittadini. Fonte PNPV

9 RAPPORTO CENSIS OTTOBRE 2014 La cultura delle vaccinazioni in Italia. Un’indagine sui genitori. Solo 2 su 10 hanno piena fiducia nei vaccini ovvero 8 /10 hanno poca o nessuna fiducia nelle vaccinazioni

10 Informazione da web Il WEB favorisce la comunicazione e l’informazione ma anche la rapida diffusione delle tematiche antivaccinali. “La VACCINAZIONE per il Morbillo e' molto più RISCHIOSA della MALATTIA”MorbilloMALATTIA “Il Thimerosal dei vaccini distrugge e/o altera la flora intestinale essendo una sostanza altamente tossica Ecco il recente studio che ha coinvolto più di bambini fino a 19 anni“Il Thimerosal dei vaccini distrugge e/o altera la flora intestinale essendo una sostanza altamente tossica Ecco il recente studio che ha coinvolto più di bambini fino a 19 anni “ “La Verita' sullo studio del dott. Wakefield (Morbillo e autismo)” “La Verita' sullo studio del dott. Wakefield “Allergie e Dermatiti con i Vaccini propinati ai bambini“Allergie e Dermatiti con i Vaccini propinati ai bambini” “Premi in denaro ai medici che vaccinano...“Premi in denaro ai medici che vaccinano...” “ Il morbillo non e' la nuova peste“ Il morbillo non e' la nuova peste”

11 Siti istituzionali

12 Esempio di informazione istituzionale L’immunità di gregge, herd immunity o community immunity, si ha quando una quota superiore al 95% della popolazione è immune, con o senza vaccino, a una determinata malattia.vaccino In questo caso grazie anche alle vaccinazioni, la circolazione del batterio o del virus diminuisce fino quasi a scomparire, mettendo al sicuro, quindi, anche coloro che non sono vaccinati. Fonte: OMS

13 Esempio di informazione distorta Definizione delle parole Effetto Gregge o branco di pecore = effetto massa Comportamento del gregge o effetto gregge sono termini usati per descrivere situazioni in cui un gruppo di individui reagisce coerentemente, senza che ci sia alcun coordinamento tra i singoli individui. Viene usato unanimemente per descrivere il comportamento degli animali all'interno del gregge, e più controversamente per descrivere alcuni tipi di fenomeni umani quali le bolle speculative, bolle epidemiche sanitarie fasulle (vedi sars, aviaria, suina, influenza, poliomielite, ecc., )…. I prePotenti del mondo utilizzano questo comportamento da pecora…per controllare la popolazioni mondiale e spingerla verso le loro finalita’ di sfruttamento…del gregge, ovvero delle pecore… Infatti i soggetti vaccinati e/o quelli che si vaccinano senza controllare i danni che producono, si comportano come un gregge che segue, perche’ spinto dove li costringono per paura i “cani da guardia” di Big Pharma….i suoi fasulli ricercatori, in ogni "luogo o situazione", pagando sulla loro pelle o su quella dei loro famigliari, quel comportamento da pecora....individuibolle speculativeepidemiche sanitarie fasullesarsaviariasuinainfluenzapoliomieliteprePotenti controllare la popolazioni mondialefinalita’ di sfruttamento…del greggesoggetti vaccinaticontrollare i danni che produconoBig Pharma Fonte:

14 Alcune considerazioni

15 Le reazioni allergiche immediate dopo vaccinazione sono poco frequenti Frequenza di reazioni immediate 0,22 per dosi Frequenza di reazioni anafilattiche 0,65 – 1,53 per milione di dosi

16 Morbillo : false controindicazioni  allergia alle uova  contemporanea effettuazione del test tubercolinico  donna in allattamento  donna in età fertile  gravidanza della madre del vaccinato o di altri contatti familiari  immunodeficienze della funzione fagocitaria  immunodeficienze del complemento  immunodeficienze lievi come deficit di IgA o deficit di sottoclassi IgG  immunodepressione in familiari o contatti stretti  infezione da HIV senza grave immunodepressione  mancato inserimento dell’uovo nella dieta  positività cutanea alla tubercolina  storia clinica di morbillo o parotite o rosolia  storia di dermatite da contatto alla neomicina

17 Allergia uovo e vaccino per Morbillo  Studies indicate that children with egg allergy, even children with severe hypersensitivity, are at low risk of anaphylactic reaction to these vaccines, and that skin testing with the vaccine is not predictive of an allergic reaction to immunization…  Therefore children with egg allergy may be given MMR vaccines without special precautions Fonte CDC

18 Guida alle controindicazioni alle vaccinazioni ed Redatta sulla base delle indicazioni internazionali in tema di buona pratica vaccinale ed è un adattamento e un ampliamento della guida prodotta dai Centers for Disease Control and prevention (CDC), aggiorna la precedente edizione e prende in considerazione tutti i vaccini disponibili in Italia. Gallo G., Rosanna Mel R., Rota MC. Roma: Istituto Superiore di Sanità; (Rapporti ISTISAN 09/13)

19

20 Morbillo:Controindicazioni Immunodeficienza grave (es. tumori del sangue e solidi; alcune immunodeficienze congenite come agammaglobulinemia, immunodeficienza comune variabile o immunodeficienza severa combinata ecc; HIV con grave immunodepressione) Reazione allergica grave (anafilassi) dopo la somministrazione di una precedente dose Reazione allergica grave (anafilassi) a un componente del vaccino

21 Controindicazione E’ una condizione nel ricevente che aumenta il rischio di gravi reazioni avverse.

22 Morbillo: Precauzioni  Alcune immunodeficienze come Sindrome di Di George  Malattia acuta grave o moderata, con o senza febbre  Reazione allergica grave al lattice (per i prodotti che contengono lattice nella siringa)  Storia di artrite dopo una prima dose di MPR o rosolia  Storia di trombocitopenia o porpora trombocitopenica dopo una prima dose di MPR, specialmente se entro le 6 settimane  Tubercolosi

23 PRECAUZIONE E’ una condizione nel ricevente che può aumentare il rischio di gravi reazioni avverse o che può compromettere la capacità del vaccino di stimolare l’immunità ed esige, pertanto, una valutazione rischio/beneficio. In questo caso può essere indicato effettuare la vaccinazione in ambiente protetto.

24 Ambiente protetto Per ambiente protetto si intende un centro specializzato per la diagnosi/terapia delle malattie allergiche dove è presente personale formato, disponibilità di presidi farmacologici ed attrezzature idonee per fronteggiare emergenze di tipo allergico. Nella struttura protetta esiste la possibilità di contattare e far intervenire rapidamente medici specialisti in anestesia e rianimazione

25 Chi vaccinare in ambiente protetto Asma bronchiale persistente grave Grave reazione allergica (anafilassi) dopo una precedente dose di vaccino Grave reazione allergica (anafilassi) a proteine dell’uovo


Scaricare ppt "Chi ha paura dei vaccini ? dott. Pierluigi Vuilleumier SSD Day Hospital Dipartimento di Pediatria."

Presentazioni simili


Annunci Google