La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

COMPLEMENTI INDIRETTI LUOGO, TEMPO, CAUSA, FINE, MEZZO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "COMPLEMENTI INDIRETTI LUOGO, TEMPO, CAUSA, FINE, MEZZO."— Transcript della presentazione:

1 COMPLEMENTI INDIRETTI LUOGO, TEMPO, CAUSA, FINE, MEZZO

2 COMPLEMENTO DI LUOGO STATO IN LUOGO STATO IN LUOGO Risponde alla domanda «Dove si trova?» -Vivo a Roma. -Il libro sta sul tavolo. Generalmente si trova con verbi che indicano la posizione e la staticità. È introdotto da: in, su, a, ecc.

3 COMPLEMENTO DI LUOGO MOTO A LUOGO MOTO A LUOGO Risponde alla domanda «in quale direzione va?» -Vado a casa. -Navigavano verso la Sicilia. Si trova con verbi di movimento, che indicano l’ andare o l’essere in cammino verso qualcosa. È introdotto da: a, in, verso, ecc…

4 COMPLEMENTO DI LUOGO MOTO DA LUOGO MOTO DA LUOGO Risponde alla domanda: «Da dove viene?» -Arrivo ora da Napoli. -Uscì dalla porta. Si trova con verbi di movimento come «venire». È introdotto soprattutto dalla preposizione «da».

5 COMPLEMENTO DI LUOGO MOTO PER LUOGO MOTO PER LUOGO Risponde alla domanda «per dove» -Siamo passati per il tunnel. -La strada scorreva tra le colline. Indica un percorso di attraversamento che non è ancora terminato. È introdotto da: per, tra, attraverso, in mezzo a…

6 COMPLEMENTI DI LUOGO COMPLEMENTI DI LUOGO FIGURATO COMPLEMENTI DI LUOGO FIGURATO ATTENZIONE! Tutti i complementi di luogo che abbiamo visto possono essere FIGURATI, cioè indicare luoghi non reali ma metaforici. -Ci sono delle stranezze nel suo comportamento. -Vengo da una brutta esperienza. -Cosa ti passa per la testa?

7 COMPLEMENTO DI TEMPO TEMPO DETERMINATO TEMPO DETERMINATO Risponde semplicemente alla domanda: «Quando è accaduto?» -Ha telefonato dopo mezzogiorno. -Parto in agosto. Può essere introdotto da preposizioni: in, a, dopo, durante, ecc.; oppure da un avverbio: domani, adesso, presto, dardi, ultimamente, ecc.

8 COMPLEMENTO DI TEMPO TEMPO CONTINUATO TEMPO CONTINUATO Risponde alla domanda: «per quanto tempo» ed esprime una durata. -Ho studiato per tre ore. -Ho finito i compiti in un pomeriggio. È introdotto da preposizioni come: per, in, da, fino a, per tutto il tempo che, ecc.

9 COMPLEMENTO DI CAUSA Indica la ragione per cui avviene qualcosa. -È stato multato per la velocità eccessiva. -Siamo quasi morti dallo spavento. -Non è venuto in ufficio a causa di un’ indigestione. Può essere introdotto da: per, a causa di, a motivo di, per via di; ma anche: da (Non ti parlo dal fastidio), o di (Morire di fame).

10 COMPLEMENTO DI FINE Da non confondere con la causa! Indica lo scopo, l’obiettivo, il motivo per cui avviene qualcosa. Da non confondere con la causa! Indica lo scopo, l’obiettivo, il motivo per cui avviene qualcosa. -Combatterono per la libertà. È introdotto soprattutto da «per», ma anche dalle espressioni: al fine di, allo scopo di, ecc. Attenzione anche alle espressioni con «da»: Un cane da guardia (= che ha il fine della guardia).

11 COMPLEMENTO DI MEZZO Indica la persona o la cosa che permette di compiere un’azione (e non parliamo solo di spostamenti). Indica la persona o la cosa che permette di compiere un’azione (e non parliamo solo di spostamenti). -Vado a scuola in autobus. -Scavammo con la vanga. Può essere introdotto da: con, in, a (A piedi, a macchina), di (Vivo di espedienti), per (Per posta), per mezzo di, grazie a, ecc.


Scaricare ppt "COMPLEMENTI INDIRETTI LUOGO, TEMPO, CAUSA, FINE, MEZZO."

Presentazioni simili


Annunci Google