La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Curricolo verticale per competenze STRUMENTI E. Puricelli CQIA – Università di Bergamo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Curricolo verticale per competenze STRUMENTI E. Puricelli CQIA – Università di Bergamo."— Transcript della presentazione:

1 1 Curricolo verticale per competenze STRUMENTI E. Puricelli CQIA – Università di Bergamo

2 2 Strumenti progettuali 1/2

3 3 Strumenti progettuali 2/2

4 4 Esempio 1: C1 Il sé e l’altro C11 Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. C12 Sviluppa il senso dell’identità personale, percepisce le proprie esigenze e i propri sentimenti, sa esprimerli in modo sempre più adeguato. C13 Sa di avere una storia personale e familiare, conosce le tradizioni della famiglia, della comunità e le mette a confronto con altre. C14 Riflette, si confronta, discute con gli adulti e con gli altri bambini e comincia e riconoscere la reciprocità di attenzione tra chi parla e chi ascolta. C15 Si orienta nelle prime generalizzazioni di passato, presente, futuro e si muove con crescente sicurezza e autonomia negli spazi che gli sono familiari, modulando progressivamente voce e movimento anche in rapporto con gli altri e con le regole condivise. C2 Corpo e movimento C21 Il bambino vive pienamente la propria corporeità, ne percepisce il potenziale comunicativo ed espressivo, matura condotte che gli consentono una buona autonomia nella gestione della giornata a scuola. C22 Riconosce i segnali e i ritmi del proprio corpo, le differenze sessuali e di sviluppo e adotta pratiche corrette di cura di sé, di igiene e di sana alimentazione. C23 Controlla l’esecuzione del gesto, valuta il rischio, interagisce con gli altri nei giochi di movimento, nella musica, nella danza, nella comunicazione espressiva. C24 Riconosce il proprio corpo, le sue diverse parti e rappresenta il corpo fermo e in movimento. C3 immagini suoni e colori C31 Il bambino comunica, esprime emozioni, racconta, utilizzando le varie possibilità che il linguaggio del corpo consente C4 i discorsi e le parole Niente C5 conoscenza del mondo C51Sa collocare le azioni quotidiane nel tempo della giornata e della settimana. C52 Riferisce correttamente eventi del passato recente; sa dire cosa potrà succedere in un futuro immediato e prossimo. TESTO DI PARTENZA – Promozione della persona e gestione del sé

5 5 Esempio 1 Percezione, cura ed espressione del sé (corpo e identità personale) C24 Riconosce il proprio corpo, le sue diverse parti e rappresenta il corpo fermo e in movimento. C22 Riconosce i segnali e i ritmi del proprio corpo, le differenze sessuali e di sviluppo e adotta pratiche corrette di cura di sé, di igiene e di sana alimentazione. C12 Sviluppa il senso dell’identità personale, percepisce le proprie esigenze e i propri sentimenti, sa esprimerli in modo sempre più adeguato. C21 Il bambino vive pienamente la propria corporeità, ne percepisce il potenziale comunicativo ed espressivo, C21 Il bambino … matura condotte che gli consentono una buona autonomia nella gestione della giornata a scuola. C31 Il bambino comunica, esprime emozioni, racconta, utilizzando le varie possibilità che il linguaggio del corpo consente Costruzione della dimensione esistenziale del sé e autonomia C51Sa collocare le azioni quotidiane nel tempo della giornata e della settimana. C52 Riferisce correttamente eventi del passato recente; sa dire cosa potrà succedere in un futuro immediato e prossimo. C21 Il bambino … matura condotte che gli consentono una buona autonomia nella gestione della giornata a scuola C15 Si orienta nelle prime generalizzazioni di passato, presente, futuro e si muove con crescente sicurezza e autonomia negli spazi che gli sono familiari, modulando progressivamente voce e movimento anche in rapporto con gli altri e con le regole condivise. Costruzione dell’identità personale e culturale in rapporto agli altri C11 Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. C13 Sa di avere una storia personale e familiare, conosce le tradizioni della famiglia, della comunità e le mette a confronto con altre. RIODINO DEL TESTO SECONDO ALTRI CRITERI

6 6 Esempio 1 MANIPOLAZIONE DEL TESTO ORIGINALE – FORMA ANALITICA MANIPOLAZIONE DEL TESTO ORIGINALE – FORMA ANALITICA Nelle diverse situazioni di vita quotidiana e scolastica, in relazione a particolari esigenze, C21 il bambino vive pienamente la propria identità corporea; in particolare mostra di C24 saper riconoscere il proprio corpo, le sue diverse parti, di rappresentarlo fermo e in movimento, di riconoscere i segnali e ritmi di sviluppo. Sa, inoltre, C21 comunicare ed esprimersi, C31 utilizzando le varie possibilità che il linguaggio del corpo consente; sa rapportarsi correttamente al proprio corpo C22 adottando pratiche corrette di cura di sé, di igiene e di sana alimentazione. Evidenzia, altresì, il formarsi della sua identità personale, C12 percependo, esprimendo e C31 raccontando in modo adeguato le proprie esigenze, interessi e i propri sentimenti/emozioni; C22 riconoscendo le differenze sessuali. Nelle diverse situazioni di vita quotidiana e scolastica, in relazione a particolari esigenze, C21 il bambino vive pienamente la propria identità corporea; in particolare mostra di C24 saper riconoscere il proprio corpo, le sue diverse parti, di rappresentarlo fermo e in movimento, di riconoscere i segnali e ritmi di sviluppo. Sa, inoltre, C21 comunicare ed esprimersi, C31 utilizzando le varie possibilità che il linguaggio del corpo consente; sa rapportarsi correttamente al proprio corpo C22 adottando pratiche corrette di cura di sé, di igiene e di sana alimentazione. Evidenzia, altresì, il formarsi della sua identità personale, C12 percependo, esprimendo e C31 raccontando in modo adeguato le proprie esigenze, interessi e i propri sentimenti/emozioni; C22 riconoscendo le differenze sessuali. C52 Sulla base della capacità di riferire correttamente eventi del passato recente e di prevedere cosa potrà succedere in un futuro immediato e prossimo, e di C51 di collocare le azioni quotidiane nel tempo della giornata e della settimana, C21 il bambino matura condotte che gli consentono una buona autonomia nella gestione della giornata a scuola. C15 Si muove con crescente sicurezza e autonomia negli spazi che gli sono familiari. Evidenza e rafforza la propria identità personale e culturale C13 nel rapporto con gli altri mostrando di conoscere la storia personale e familiare, le tradizioni della famiglia, della comunità, mettendole a confronto con altre; C11 giocando in modo costruttivo e creativo con gli altri, argomentando, confrontandosi, sostenendo le proprie ragioni con adulti e bambini. Il riferimento è, innanzitutto, alla condizione dell’adulto maturo, consapevole, autonomo e responsabile; e per quanto riguarda le professioni al biologo, allo psicologo, antropologo, dietologo, attore, ecc.

7 7 Esempio 1 MANIPOLAZIONE DEL TESTO – FORMA SINTETICA Nelle diverse situazioni di vita quotidiana e scolastica, in relazione a particolari esigenze, il bambino vive, esprime pienamente e cura la propria identità corporea e personale. Matura condotte che gli consentono una buona autonomia nella gestione della giornata a scuola e anche di muoversi con crescente sicurezza e autonomia negli spazi che gli sono familiari. Rafforza la propria identità personale e culturale nel rapporto con gli altri, anche appartenenti ad altre culture, giocando in modo costruttivo e creativo con gli altri, argomentando, confrontandosi, sostenendo le proprie ragioni con adulti e bambini.

8 8 Esempio 2 TESTO ORIGINALE – COMPETENZA TECNOLOGICA E DIGITALE C1 Il sé e l’altro C1 Il sé e l’altro(niente) C2 Corpo e movimento (niente) C3 immagini suoni e colori C31- Inventa storie e sa esprimerle attraverso la drammatizzazione, il disegno, la pittura e altre attività manipolative; utilizza materiali e strumenti, tecniche espressive e creative; esplora le potenzialità offerte dalle tecnologie. C4 i discorsi e le parole C41 - Si avvicina alla lingua scritta, esplora e sperimenta prime forme di comunicazione attraverso la scrittura, incontrando anche le tecnologie digitali e i nuovi media. C5 conoscenza del mondo C51 Si interessa a macchine e strumenti tecnologici, sa scoprirne le funzioni e i possibili usi. C52. Ha familiarità sia con le strategie del contare e dell’operare con i numeri sia con quelle necessarie per eseguire le prime misurazioni di lunghezze, pesi, e altre quantità C52. Ha familiarità sia con le strategie del contare e dell’operare con i numeri sia con quelle necessarie per eseguire le prime misurazioni di lunghezze, pesi, e altre quantità

9 9 Esempio 2 RIORDINO – COMPETENZA TECNOLOGICA E DIGITALE RIORDINO – COMPETENZA TECNOLOGICA E DIGITALE Uso e famigliarità con tecnologie tradizionali e digitali Uso e famigliarità con tecnologie tradizionali e digitali C51 Si interessa a macchine e strumenti tecnologici, sa scoprirne le funzioni e i possibili usi. Tecnologie per l’espressività e la manipolazione C31- Inventa storie e sa esprimerle attraverso la drammatizzazione, il disegno, la pittura e altre attività manipolative; utilizza materiali e strumenti, tecniche espressive e creative; esplora le potenzialità offerte dalle tecnologie. Tecnologie per scrittura, calcolo e misurazione C41 - Si avvicina alla lingua scritta, esplora e sperimenta prime forme di comunicazione attraverso la scrittura, incontrando anche le tecnologie digitali e i nuovi media. C52. Ha familiarità sia con le strategie del contare e dell’operare con i numeri sia con quelle necessarie per eseguire le prime misurazioni di lunghezze, pesi, e altre quantità

10 10 Esempio 2 FORMA ANALITICA – COMPETENZA TECNOLOGICA E DIGITALE Il bambino C51 manifesta ed esprime curiosità/interesse per gli oggetti tecnologici, tradizionali, multimediali e/o digitali, presenti nel suo ambiente di vita, a casa e a scuola, facendo domande, manipolandoli e scoprendone funzioni e possibili usi. In particolare, con la guida dell’insegnate C31 esplora le potenzialità offerte dagli strumenti e tecnologie tradizionali, multimediali e digitali, per modificare le cose e l’ambiente, per le attività espressivo creative (quali fruire e produrre disegni e suoni); C41 per le attività preparatorie alla letto/scrittura; per l’esplorazione dei numeri e le figure geometriche; C52 per misurare e pesare. Il bambino C51 manifesta ed esprime curiosità/interesse per gli oggetti tecnologici, tradizionali, multimediali e/o digitali, presenti nel suo ambiente di vita, a casa e a scuola, facendo domande, manipolandoli e scoprendone funzioni e possibili usi. In particolare, con la guida dell’insegnate C31 esplora le potenzialità offerte dagli strumenti e tecnologie tradizionali, multimediali e digitali, per modificare le cose e l’ambiente, per le attività espressivo creative (quali fruire e produrre disegni e suoni); C41 per le attività preparatorie alla letto/scrittura; per l’esplorazione dei numeri e le figure geometriche; C52 per misurare e pesare.

11 11 Esempio 2 FORMA SINTETICA – COMPETENZA TECNOLOGICA E DIGITALE FORMA SINTETICA – COMPETENZA TECNOLOGICA E DIGITALE Il bambino manifesta curiosità e interesse per gli oggetti tecnologici, tradizionali, multimediali e/o digitali, presenti nel suo ambiente di vita, a casa e a scuola, ponendo semplici domande, manipolandoli e scoprendone funzioni e possibili usi; utilizza, nei limiti delle sue conoscenze e abilità, alcuni strumenti e macchine in vista di determinati scopi. Il bambino manifesta curiosità e interesse per gli oggetti tecnologici, tradizionali, multimediali e/o digitali, presenti nel suo ambiente di vita, a casa e a scuola, ponendo semplici domande, manipolandoli e scoprendone funzioni e possibili usi; utilizza, nei limiti delle sue conoscenze e abilità, alcuni strumenti e macchine in vista di determinati scopi.

12 12 Esempio 2 COMPITI UNITARI – COMPETENZA TECNOLOGICA E DIGITALE COMPITI UNITARI – COMPETENZA TECNOLOGICA E DIGITALE I ANNUALITA’ I ANNUALITA’ Compito 1 – Utilizza nel modo corretto pennarelli, forbici, colla per realizzare delle semplici decorazioni e disegni (strumenti per i disegno e la scrittura); Compito 2 – In base a quanto appreso tramite esplorazione, manipolazione, domande, spiegazioni, giochi, ecc., a proposito di un computer e delle sue funzioni, utilizza con un certa autonomia le funzioni più elementari di Word, per produrre una sequenza

13 13 Esempio 2 COMPITI UNITARI – COMPETENZA TECNOLOGICA E DIGITALE COMPITI UNITARI – COMPETENZA TECNOLOGICA E DIGITALE II ANNUALITA’ II ANNUALITA’ Compito 3 – In base a quanto appreso (conoscenze/abilità), si serve con un certa autonomia delle funzioni più elementari di Paint per produrre un disegno libero ed espressivo, per un’occasione particolare. Compito 4 – Il gruppo classe, dopo aver elaborato collegialmente un breve messaggio per una persona conosciuta, guida nel contesto di un gioco la maestra nell’inviare il messaggio a tale persona.


Scaricare ppt "1 Curricolo verticale per competenze STRUMENTI E. Puricelli CQIA – Università di Bergamo."

Presentazioni simili


Annunci Google