La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

2013 anno europeo dei cittadini LA SCUOLA PER LA CITTADINANZA EUROPEA La dimensione europea dell'insegnamento L’ EUROPA A RIVOLI Rivoli, 6 settembre 2012.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "2013 anno europeo dei cittadini LA SCUOLA PER LA CITTADINANZA EUROPEA La dimensione europea dell'insegnamento L’ EUROPA A RIVOLI Rivoli, 6 settembre 2012."— Transcript della presentazione:

1 2013 anno europeo dei cittadini LA SCUOLA PER LA CITTADINANZA EUROPEA La dimensione europea dell'insegnamento L’ EUROPA A RIVOLI Rivoli, 6 settembre 2012 Giuliana Amisano

2 I valori fondamentali Dignità umana, libertà, democrazia, uguaglianza, Stato di diritto e rispetto dei diritti umani

3 I punti di riferimento Trattato di Lisbona 13 dicembre 2007, in vigore dal 1 dicembre 2009, ratificato in Italia il giorno 8/8/2008 con voto parlamentare Il trattato di Lisbona modifica il trattato sull’Unione europea e il trattato che istituisce la Comunità europea, senza tuttavia sostituirli. Il nuovo trattato dota l’Unione del quadro giuridico e degli strumenti necessari per far fronte alle sfide del futuro e rispondere alle aspettative dei cittadini.

4 I punti di riferimento Le Indicazioni Nazionali Obiettivi generali del processo formativo Conseguimento delle competenze chiave per l’apprendimento permanente definite dal Parlamento Europeo con raccomandazione del 18 dicembre 2006 Scuola unitaria di base dai 3 ai 14 anni per formare cittadini consapevoli e responsabili a tutti i livelli, da quello locale a quello europeo Lingue comunitarie pag. 27 Competenza plurilingue e pluriculturale Riconoscimento differenti sistemi linguistici e culturali Varietà di mezzi per pensare, esprimersi, comunicare

5 Le esperienze pregresse IC Matteotti Progetto Leonardo dal 2007/2008 a 2011/2012 Accoglienza futuri docenti inglesi Ins. A. Gambardella - C. Mogna – R. Pagliarin Stage di tirocinio future docenti Infanzia tedesche Ins. E. Rigano e colleghe Scuola dell’Infanzia Piaget Visita classe francese di Montelimar marzo 2012 Prof.sse Loiodice, Pacitto, Vices Vinci Sede esami Trinity dal 2011/2012 Prof.ssa Pallavidini, Costa, Marengo Certificazione Cambridge lingua inglese classi Quinte Primaria 2009/2010 Ins. C. Mogna, S. Teagno Rete Europea delle Scuole Progetti transfrontalieri Progetto “Des Alpes au Sahel” Ins. L. Sburlati Progetto “Obiettivo Europa”, proposto dalla provincia di Torino Festa dell’Europa organizzata dal Comune di Rivoli

6 Le esperienze pregresse DD III Circolo Insegnamento della lingua francese nelle Scuole Elementari Freinet e Cavour Ins. Claudia Gambino Gemellaggi: nel 1993 con l’Ecole de Saint Antoine de Ginestière (Nice) Nel , con l’Ecole de Montelimar, col progetto “Il était une fois ma ville…” Accoglienza alla Scuola Matisse di Embrun, nell’ambito del progetto di Gemellaggio, in una giornata dedicata a giochi, canti ed attività varie, in italiano e francese, presso la Scuola Freinet, nel mese di aprile Rete Europea delle Scuole Progetti transfrontalieri Festa dell’Europa organizzata dal Comune di Rivoli

7 Le esperienze pregresse DD RIVOLI I Insegnamento CLIL arte e musica V elementare Ins. Betti Zanini E-Twinning Rete Europea delle Scuole Progetti transfrontalieri Festa dell’Europa organizzata dal Comune di Rivoli

8 Le esperienze pregresse DD RIVOLI IV Insegnamento CLIL arte e musica IV elementare Approccio alla Lingua Francese attraverso l’oralità Sviluppo delle 4 abilità (Ascoltare, Parlare, Leggere, Scrivere) Progetto “En Francais” Ins. Erica Sini Rete Europea delle Scuole Progetti transfrontalieri Festa dell’Europa organizzata dal Comune di Rivoli

9 La Rete “Essere Europa” I partner Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte Ambasciata di Francia Alliance Francaise Comune di Rivoli Castello di Rivoli Consorzio di Prà Catinat Casa del Teatro di Torino Scuole IC Matteotti capofila DD Rivoli I DD Rivoli III DD Rivoli IV IC Levi Liceo “Porporato di Pinerolo

10 La Rete “Essere Europa” Obiettivi Sviluppo cooperazione, condivisione, capacità di ascolto e integrazione Costruzione una cultura comune europea Conoscenza due lingue comunitarie e rimuovere le barriere linguistiche Consolidamento delle dimensioni intellettuali, culturali, sociali e tecniche e costruire su queste dimensioni un sapere confrontabile e condivisibile Conoscenza, scambio e formazione comune Conoscenza degli altri sistemi scolastici e sempre più stretta cooperazione con loro

11 La Rete “Essere Europa” Organizzazione Tre/ quattro tavoli di indirizzo annuali Gruppi di lavoro scolastici e non “Task force” in ogni scuola Gruppi di apprendimento per la formazione continua e/o l’autoformazione Utilizzo dei mezzi tecnologici per il lavoro comune, la comunicazione e gli scambi

12 La Rete “Essere Europa” Le risorse Umane Materiali fondi europei Ministero fondo di Istituto sovvenzioni Enti di ricerca

13 La Rete “Essere Europa” Attività generali Docenza nelle classi Gruppo di lavoro convegni, seminari campagne di sensibilizzazione redazione, pubblicazione e diffusione di documentazione relativa alle attività di cooperazione diffusione delle esperienze e dei risultati del progetto attività congiunte di auto-valutazione Verifica e valutazione

14 La Rete “Essere Europa” Le attività in classe e con le classi Apprendimento di due lingue moderne dai 3 ai 14 anni E- twinning Apprendimento di una materia con il metodo CLIL Scambi tra classi Arte e teatro ……………….

15 La Rete “Essere Europa” La formazione dei docenti CTP: i corsi di francese e di inglese Alliance Francaise: le certificazioni Formazione e autoformazione specifiche

16 La Rete “Essere Europa” Verso il Comenius Regio Un nuovo progetto Leonardo Il Progetto Gruntvig

17 Buon anno scolastico a Tutte e Tutti!

18 La Rete “Essere Europa” Verso un nuovo“Progetto Leonardo” formazione e formazione continua Mobilità degli individui (tirocini e scambi); Progetti multilaterali di trasferimento dell’innovazione e progetti multilaterali di sviluppo dell’innovazione; Reti tematiche di esperti e organizzazioni centrati su temi specifici; Partenariati multilaterali centrati su temi di reciproco interesse dei partner; Visite preparatorie Il Progetto Grundtvig l’educazione degli adulti esigenze didattiche e di apprendimento delle persone, degli istituti e delle organizzazioni coinvolte in ogni forma di istruzione degli adulti


Scaricare ppt "2013 anno europeo dei cittadini LA SCUOLA PER LA CITTADINANZA EUROPEA La dimensione europea dell'insegnamento L’ EUROPA A RIVOLI Rivoli, 6 settembre 2012."

Presentazioni simili


Annunci Google