La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il sistema di Valutazione e Valorizzazione delle Aziende Sanitarie Toscane: Bersaglio 2013 (Confronto 2012) AUSL 3 Pistoia Azienda USL 3 Pistoia 17 Giugno.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il sistema di Valutazione e Valorizzazione delle Aziende Sanitarie Toscane: Bersaglio 2013 (Confronto 2012) AUSL 3 Pistoia Azienda USL 3 Pistoia 17 Giugno."— Transcript della presentazione:

1 Il sistema di Valutazione e Valorizzazione delle Aziende Sanitarie Toscane: Bersaglio 2013 (Confronto 2012) AUSL 3 Pistoia Azienda USL 3 Pistoia 17 Giugno 2014

2 Sistema di Valutazione delle Perfromance “Sistema Bersaglio” “Sistema Bersaglio” - Strumento a supporto dei processi di pianificazione e programmazione a livello aziendale e regionale, collegato alla valutazione delle Direzioni Aziendali; - E’ costituito da indicatori multidimensionali secondo sei dimensioni di valutazione, rappresentative degli aspetti fondamentali di un sistema sanitario complesso (Livello di salute della popolazione, Capacità di perseguimento orientamenti regionali, Valutazione socio-sanitaria, Valutazione esterna, Valutazione interna, Valutazione efficienza economico-finanziaria); - Le fasce di valutazione vanno dal verde scuro, corrispondente a performance ottime al rosso, corrispondente a performance molto scarse; - Gli indicatori che entrano a far parte del “Sistema Bersaglio” possono variare di anno in anno: si eliminano quelli con valutazioni positive consolidate e entrano nella valutazione nuovi indicatori rappresentativi di nuove esigenze sanitarie.

3 Bersaglio 2012 AUSL 3 - Pistoia

4 Bersaglio 2013 AUSL 3 - Pistoia

5 Sintesi di confronto Bersaglio AUSL 3 La performance 2013 è in miglioramento rispetto a quella del 2012: - aumentano gli indicatori che rappresentano performance positive (dal 75% al 78%); - diminuiscono gli indicatori con performance da migliorare (dal 25% al 22%)

6 Risultati conseguiti anno 2013 AUSL 3 Indicatori con performance positive

7 Risultati conseguiti anno 2013 AUSL 3 Indicatori con performance da migliorare

8 Spesa farmaceutica AUSL La spesa farmaceutica pro-capite è diminuita di circa il 2%

9 Salute Mentale AUSL

10 Macrolivello Ospedale AUSL 3 C5d Programma nazionale esiti C5.15 Indicatore di Esito - Morte per BPCO a 30 giorni dal ricovero - Morte per Ictus a 30 giorni dal ricovero - Morte per Infarto Miocardico a 30 giorni dal ricovero - Morte per Polmonite a 30 giorni dal ricovero - Morte per Scompenso a 30 giorni dal ricovero C6c Rischio Clinico - C6.1.4 Efficienza del comitato di gestione sinistri - C6.2.1 Indice di diffusione degli Audit - C6.2.2 Indice di diffusione delle rassegne di Mortalità e Morbilità - C6.7.1 Segnalazione e gestione eventi sentinella: monitoraggio tempi invio scheda A e scheda B

11 C7b Materno-Infantile assistenza al parto C7.1a Attività ospedaliera - C7.1 % di parti cesarei depurati (NTSV) - C7.12 % di attacco al seno entro le 2 ore dal parto B6.1 Donazioni di organi - B6.1.1 Percentuale morti encefaliche individuate - B6.1.2 Percentuale donatori effettivi Macrolivello Ospedale AUSL 3

12 C16a Percorso Emergenza - Urgenza C16a.1 Pronto Soccorso - C16.1 % pazienti con codice giallo visitati entro 30 minuti - C16.4 % pazienti inviati al ricovero dal Pronto Soccorso con tempo di permanenza entro 8 ore - C16.5 % pazienti in osservazione breve (3,81% - Media RT 10,66%) - C16.6 % pazienti ricoverati dopo osservazione breve (16,81% - Media RT 22,75%) - C16.8 % ricoveri da PS inviati entro 24 ore in area critica (0,92% - Media RT 1,40%) C16a.2 Sistema C16.11 Intervallo Allarme - Target dei mezzi di soccorso - C16.12 Ore mezzi di soccorso impiegati per anno / residenti - C16.13 Ore mezzi di soccorso impiegati per anno / numero di interventi effettuati - C16.14 Numero di missioni con trasporto in Pronto Soccorso / Numero totale di missioni - C16.15 Numero di chiamate annuali per residenti - C16.16 Numero di interventi ad alta priorita\' / Numero di interventi effettuati - C16.17 Tasso di pazienti con intervento del team sanitario per residenti Macrolivello Ospedale AUSL 3

13 C4a Area chirurgica - C5.8 % di ventilazione meccanica non invasiva - C5.11 % appendicectomie urgenti in laparoscopia per donne anni - C4.4 % colecistectomia laparoscopica in DS e ricoveri 0-1 giorno - B25.1a.4 Tasso di ospedalizzazione std per interventi di isterectomia per residenti (122,44 – Media RT 128,81 su residenti) - B25.1a.10 Tasso di ospedalizzazione std per interventi di prostatectomia transuretrale per iperlasia benigna (122,73 – Media RT 97,10 su residenti) Macrolivello Ospedale AUSL 3

14 C11a Efficacia assistenziale delle patologie croniche - C11a.1.1 Tasso ospedalizzazione Scompenso Cardiaco per residenti (50-74 anni); - C11a.2.1 Tasso ospedalizzazione Diabete globale per residenti (20-74 anni); - C11a.3.1 Tasso ospedalizzazione BPCO per residenti (50-74 anni) C14 Area medica - C14.2 % ricoveri in DH medico con finalita' diagnostica (patto per la salute ) Ospedale – Territorio AUSL 3

15 C7c Materno-Infantile assistenza territoriale C7.1b Attività consultoriale -C7.16 Accesso area maternità del consultorio di donne straniere -C7.18 % donne residenti con almeno un accesso al consultorio nel post-partum -C Tasso di accesso al consultorio giovani area contraccezione B26 Sanità di Iniziativa -B26.1 % popolazione >16 anni assistita da MMG aderenti ai moduli della Sanità di Iniziativa B28 - Cure domiciliari - B Percentuale di anziani in Cure Domiciliari con valutazione - B Percentuale di ultra75enni dimessi dall'ospedale a domicilio, con almeno un accesso domiciliare entro 2 gg. Macrolivello Territorio AUSL 3

16 B7 Copertura vaccinale - B7.2 Copertura vaccino antinfluenzale >= 65 anni - B7.3 Copertura per vaccino Papilloma virus (HPV) - B7.4 Copertura per vaccino antinfluenzale operatori sanitari - B7.5 Copertura per vaccino antimeningococcico - B7.6 Copertura per vaccino antipneumococcico - B7.7 Copertura per vaccino esavalente F15a Efficienza ed efficacia dei servizi di Prevenzione Igiene e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro F15.1 Copertura del Territorio - F % di cantieri edili diversi ispezionati - F Prodotti finiti / unità locali - F % di aziende agricole controllate - F Tasso di infortuni standardizzato Macrolivello Prevenzione AUSL 3

17 F16a Efficienza ed efficacia nella sicurezza alimentare e nutrizione (SPV-IAN) - F Valutazione audit regionali - F16.7 Check list in Banca Dati Nazionale (BDN) - F Check list - Caprini/Ovini - F Check list - Suini - F Ingrossi F21 Igiene e Sanita' pubblica - F Valutazione e controllo Piani Nutrizione - F21.3 Studio Passi : Interviste Macrolivello Prevenzione AUSL 3


Scaricare ppt "Il sistema di Valutazione e Valorizzazione delle Aziende Sanitarie Toscane: Bersaglio 2013 (Confronto 2012) AUSL 3 Pistoia Azienda USL 3 Pistoia 17 Giugno."

Presentazioni simili


Annunci Google