La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Purificazione della GFP LLC Bologna - 2007. La GFP è una proteina di media grandezza formata da 238 amminoacidi e con un peso molecolare intorno a 26.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Purificazione della GFP LLC Bologna - 2007. La GFP è una proteina di media grandezza formata da 238 amminoacidi e con un peso molecolare intorno a 26."— Transcript della presentazione:

1 Purificazione della GFP LLC Bologna

2 La GFP è una proteina di media grandezza formata da 238 amminoacidi e con un peso molecolare intorno a 26 kDa. Essa venne estratta e purificata per la prima volta dalla medusa Aequorea Victoria nel 1962 La medusa contiene una proteina bioluminescente, detta aequorina, che emette luce blu. La proteina fluorescente verde converte questa luce in luce verde che è quella che davvero vediamo quando la medusa si illumina. Una soluzione di proteina GFP purificata appare gialla alla normale luce da interni ad incandescenza, ma quando viene osservata alla luce ultravioletta, questa soluzione emette un brillante colore verde. La proteina assorbe infatti le radiazioni UV, e poi le emette come luce verde di minore energia. Proteina Fluorescente Verde

3 All’interno di questa struttura estremamente stabile (T. stab 76 °C) è contenuta un’ulteriore a-elica che comprende il cromoforo della proteina. Il corretto ripiegamento della proteina è necessario per ottenere un ambiente rigido e strutturato intorno al cromoforo e per schermare il cromoforo da agenti esterni in grado di deprimere la resa di fluorescenza Questa proteina possiede una struttura tridimensionale molto particolare, che ricorda un cilindro cavo o un barilotto (in inglese, b-barrel), con un diametro di 24 Å ed una altezza di 42 Å. Le pareti del cilindro sono formate da 11 ß-foglietti intrecciati a coppie e collegati tra loro mediante delle corte a-eliche che chiudono le due basi della struttura. Struttura Tridimensionale Delle Proteine Verdi Fluorescenti

4 Utilizzi proteina GFP LLC Bologna Utilizzi proteina GFP

5 Trasformazione Batterica  Osservazione espressione fenotipica I batteri vengono sottoposti ai seguenti passaggi: LLC Bologna  Trattamento con CaCl 2 per rendere i batteri competenti  Shock termico - Inserimento del plasmide  Aggiunta di terreno di coltura liquido ed incubazione  Semina in piastre con terreni selettivi  Incubazione overnight

6 Separare la Green Fluorescent Protein dal contesto cellulare e dal pool molecolare in cui si trova in soluzione Finalità LLC Bologna

7 lisozima lisi Lisi della cellula batterica LLC Bologna

8 UV Centrifugazione pellet surnatante Centrifugazione LLC Bologna

9 Tecnica che consente la separazione dei singoli componenti di una miscela in base alle loro caratteristiche chimico-fisiche Cromatografia LLC Bologna

10 Atomi polari 1011 Atomi apolari 706 GFP LLC Bologna

11 GFP in soluzione acquosa Idrofilo-idrofobo

12 GFP in soluzione salina Ione ammonio Ione solfato LLC Bologna

13 Modello della struttura della GFP in soluzione acquosa Residuo aminoacidico idrofilo Residuo aminoacidico idrofobo Molecola H 2 O

14 Modello della struttura della GFP in soluzione salina Residuo aminoacidico idrofilo Residuo aminoacidico idrofobo Molecola H 2 O + Ione ammonio Ione solfato

15 Colonna cromatografica ad interazione idrofobica (HIC) LLC Bologna

16


Scaricare ppt "Purificazione della GFP LLC Bologna - 2007. La GFP è una proteina di media grandezza formata da 238 amminoacidi e con un peso molecolare intorno a 26."

Presentazioni simili


Annunci Google