La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

InternetInternet Sede: Salvo D’acquisto 2010/2011 Docente: Vito Monno.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "InternetInternet Sede: Salvo D’acquisto 2010/2011 Docente: Vito Monno."— Transcript della presentazione:

1 InternetInternet Sede: Salvo D’acquisto 2010/2011 Docente: Vito Monno

2 Il fenomeno Internet Grafici vari presi da I dati sono aggiornati al 2008

3

4

5

6

7

8

9 Il complesso di siti e di link presenti in Finlandia (2002)

10 Cosa serve per collegarsi ad internet? Pc Modem Linea telefonica Abbonamento ISP Browser

11 Come ci si collega Sottoscrizione di un abbonamento Installazione del software Configurazione di Accesso Remoto Attivazione del browser

12 ISDN/PSTN/ADSL ISDN Integrated services digital network. Standard di comuniczione interamente digitale. E’ in grado di trasferire fino a 128Kbps, sfruttando due linee da da 64Kbps in parallelo. Pstn invece, sta a rappresentare la tradizionale linea telefonoca analogica. La massima velocità raggiungibile è di 56Kbps, risultato ottenuto grazie a potenti algoritmi di compressione (V90). ADSL è una linea dove la velocità di ricezione dati è differente da quella di invio dati. Connessione 24h su 24 e velocità di trasferimento dati nettamente superiore

13 I protocolli  Creazione dei protocolli TCP/IP che garantiscono la trasmissione dei dati attraverso lo smembramento degli stessi in pacchetti, la loro enumerazione, la ricomposizione giunti a destinazione secondo il codice prestabilito.  Oggi di fatto Internet si definisce come “un sistema globale di reti di computer che impiega i protocolli di comunicazione TCP/IP” (…): TCP (Trasmission Control Protocol) trasporto dei dati IP (Internet Protocol)incanalarli / dirigerli 1. La storia

14 Gli standard  Creazione di standard di linguaggio di comunicazione della rete:  Il protocollo ipermediale HTTP (HyperText Transfer Protocol)  Il formato degli indirizzi URL (Uniform Resource Locator)  Il linguaggio di programmazione HTML (HyperText Marking Language) In pratica il www (World Wide Web) non è altro che un sottoinsieme della Rete Internet accessibile attraverso l’uso di HTTP, che unisce documenti presenti in diversi URL, composti prevalentemente in HTML.www 1. La storia

15 Cosa si può fare in Internet? L’attività che si svolge in Internet è un’attività di “servizio agli utenti” attraverso applicazioni standard disponibili in forma gratuita o a pagamento SCAMBIARSI MESSAGGI  posta elettronica  forum, comunità virtuali  chat  blog CONDIVIDERE/CERCARE INFORMAZIONI  www  archivi ftp  gruppi e chat  applicazioni remote

16 Posta elettronica Sistema di trasferimento elettronico di messaggi tra gli utenti in rete. Ogni host (calcolatore) in Internet può essere raggiunto in modo univoco, cosi come succede agli utenti che sono collegati con esso, disponendo di un indirizzo di posta elettronica. Chiocciola (si legge “at”) Identificativo dell’Utente Identificativo dell’Host server Dominio Geografico organizzativo

17 La ricerca delle informazione: i motori di ricerca e altri agenti Il problema principale in Rete è la ricerca delle informazioni e questo è ritenuto da tutti uno dei fattori più rilevanti di potenziale successo delle attività on line. Se conosci l’indirizzo tutto bene. Se non lo conosci: Directories - Ex. Organizzazione per categorie di argomenti All’interno delle categorie, ricerche per parole chiave Motori di ricerca - Ex. Indicizzano il materiale rilevato secondo sofisticati algoritmi di classificazione Richieste effettuate attraverso parole chiave o combinazioni di parole chiave Ma resta la difficoltà di trovare subito ciò che serve: molte risposte possibili, molto materiale irrilevante 2. Internet

18 Immaginiamo il portale come una enorme stanza da cui è possibile accedere ad una quantità enorme di grandi stanze ognuna con argomenti specifici ed ordinati. Il compito di un portale è quello di riunire in un solo spazio virtuale il maggior numero di informazioni, offerte e servizi. In realtà lo scopo è quello di attirare visitatori con offerte di servizi gratuiti. Una volta entrati, ci verranno offerti anche servizi a pagamento e verranno visualizzati banner pubblicitari. Portali


Scaricare ppt "InternetInternet Sede: Salvo D’acquisto 2010/2011 Docente: Vito Monno."

Presentazioni simili


Annunci Google