La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CHEMIOTERAPIA Terapia con prodotti chimici Farmaci ottenuti per sintesi chimica: chemioterapici Farmaci ottenuti dal metabolismo di microrganismi: antibiotici.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CHEMIOTERAPIA Terapia con prodotti chimici Farmaci ottenuti per sintesi chimica: chemioterapici Farmaci ottenuti dal metabolismo di microrganismi: antibiotici."— Transcript della presentazione:

1

2 CHEMIOTERAPIA Terapia con prodotti chimici Farmaci ottenuti per sintesi chimica: chemioterapici Farmaci ottenuti dal metabolismo di microrganismi: antibiotici

3 Requisito fondamentale per un antibiotico o chemioterapico Colpire la cellula microbica con estrema selettività, senza interferire con le cellule eucariote dell’organismo ospite

4 Un antibiotico può essere attivo verso un microrganismo: A: inibendone la crescita – attività batteriostatica B: determinandone la morte – attività battericida

5 I farmaci battericidi sono ulteriormente divisi in base alla velocità d’azione: farmaci rapidamente battericidi (o dose-dipendenti): per esempio AMINOGLICOSIDI FLUOROCHINOLONICI farmaci battericidi lenti (o tempo-dipendenti): per esempio BETALATTAMICI

6

7 A poster from World War Two

8 I capostipiti 1935 PRONTOSIL ROSSO (Domagk) 1941 PENICILLINA G (1929) (Fleming, Chain, Florey) 1944 STREPTOMICINA (Waksman, Shatz, Bugle) 1945 CEFALOSPORINE P,N,C (Brotzu) 1947 CLORTETRACICLINA (Duggar) 1947 CLORAMFENICOLO (Burkholder) 1952 ISONIAZIDE (Fox) 1952 ERITROMICINA (Mc Guire) 1955 VANCOMICINA 1955 AMFOTERICINE A,B (Gold) 1959 RIFAMICINE A,B,C,D,E (Sensi) 1959 STAFILOMICINA (Vanderhaege) 1962 AC. NALIDIXICO (Lesher) 1987 DuP 721 (Mc Cormick)

9

10 Meccanismi principali Inibizione della sintesi della parete cellulare Inibizione della sintesi proteica per azione sui ribosomi Inibizione del meccanismo di replicazione e trascrizione degli acidi nucleici DNA e RNA Antimetaboliti Disorganizzazione della struttura della membrana batterica

11

12 Piastra insemenzata con una coltura batterica, su cui sono stati posti dischetti di carta bibula impregnati con antibiotici diversi. Il diametro dell’alone di inibizione fornisce la Misura della sensibilità all’antibiotico (Metodo Kirby-Bauer).

13

14

15 Quali sono le cause dell’emergere di nuovi patogeni? Selezione di specie dotate di resistenza intrinseca Terapia antimicrobica Selezione di ceppi resistenti appartenenti a specie originariamente sensibili Aumentato numero di pazienti immunodepressi, anziani, ecc. Modificazioni dell’ospite

16 Scoperta di nuovi antibiotici Studi di correlazione fra struttura-attività (analoghi) NUOVE MOLECOLE ANTIMICROBICHE Fasi di ricerca preclinica Studi in vitro Modelli animali (Efficacia, Farmacodinamica, Farmacocinetica, Tollerabilità) Fasi di ricerca clinica

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

32

33 Misure per ridurre la resistenza batterica Ridurre le prescrizioni: solo quando vi sia reale necessità Adottare negli ospedali misure di asepsi che possono ridurre l’incidenza delle infezioni nosocomiali Ricercare nuovi antibiotici con differente meccanismo d’azione Somministrare gli antibiotici per un periodo sufficiente per essere sicuri della scomparsa dell’agente patogeno Somministrare gli antibiotici ad intervalli di tempo idonei per avere sempre un efficace concentrazione

34

35

36

37

38

39


Scaricare ppt "CHEMIOTERAPIA Terapia con prodotti chimici Farmaci ottenuti per sintesi chimica: chemioterapici Farmaci ottenuti dal metabolismo di microrganismi: antibiotici."

Presentazioni simili


Annunci Google