La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 - GIOVANI/ ANZIANI 2 - GRASSI/MAGRI 3 - SPORTIVI/SEDENTARI 4 - SANI/TARATI 5 - OTTIMISTI/DEPRESSI Diversa Struttura e Diverso Spessore Parietale Impossibilità

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 - GIOVANI/ ANZIANI 2 - GRASSI/MAGRI 3 - SPORTIVI/SEDENTARI 4 - SANI/TARATI 5 - OTTIMISTI/DEPRESSI Diversa Struttura e Diverso Spessore Parietale Impossibilità"— Transcript della presentazione:

1 1 - GIOVANI/ ANZIANI 2 - GRASSI/MAGRI 3 - SPORTIVI/SEDENTARI 4 - SANI/TARATI 5 - OTTIMISTI/DEPRESSI Diversa Struttura e Diverso Spessore Parietale Impossibilità di standardizzazione TANTI TIPI DI PAZIENTI VARICOSI DIVERSI

2 Limpossibilità di far guarire definitivamente tutti i pazienti dalla Malattia Varicosa con le classiche terapie, considerando lelevata percentuale di recidive (+50%) a 15 anni, ha fatto indurre gli specialisti a ricercare nuove cure: - meno traumatizzanti - meno dolorose - efficaci - con mobilizzazione immediata - rapidi recuperi senza distacco dalle attività - minori effetti collaterali - buoni risultati a distanza La FotoTermoSclerosi (LFTS) endoluminale con Laser Diodico 808 è un trattamento innovativo per la cura di alcuni tipi di Varici (tronculari, collaterali, reticolari) che deve agire in combinazione alle terapie tradizionali. FOTOTERMOSCLEROSI endo luminale LFTS

3 La fibra connessa al LASEmaR 808 emette una radiazione elettiva sulle emoglobine e contemporaneamente sviluppa unincandescenza puntale. Si vaporizzano così selettivamente le Hb e si coagulano per contatto diretto le pareti varicose. La LFTS pertanto abbina la termoendotelite alla necrosi coagulativa della tonaca medio - avventiziale. A seconda del calibro varicoso si possono utilizzare fibre di diametro diverso ( mm) CARATTERISTICHE LFTS ev

4 1)Reperimento crosse 2)Anestesia infiltrativa 3)Crossectomia (consente valutazione spessore parete) 4)Incannulamento GVS dall inguine (Fibra um) 5)Fototermosclerosi W x 1-2 sec (transilluminazione) 6)Sutura della unica ferita inguinale, bendaggio 7)Alzata immediata con ripresa attività, escluso sport SEQUELE - COMPLICANZE Ecchimosi (perforazione) Neurite termica TFS collaterali METODICA LASEmaR 808 EndoLuminale

5 FOTOTERMOSCLEROSI ENDOLUMINALE

6

7 ELETTIVE Varici: AnteroLaterali (coscia) PosteroSuperficiali (gamba) in cui la Flebectomia per microincisioni porterebbe a esiti cicatriziali deludenti per predisposizione cheloidea la Scleroterapia può fa residuare pigmentazioni emosideriniche, matting, allergie COMPLEMENTARI alla Chirurgia degli osti, dopo crossectomia sui rami residui alla Scleroterapia delle varici reticolari, resistenti-recidive Essendo il metodo recente, i buoni risultati, confermati da scarsi lavori con piccole casistiche e modesti follow-up, devono essere considerati preliminari INDICAZIONI LFTS

8 ISTOLOGIA PARIETALE


Scaricare ppt "1 - GIOVANI/ ANZIANI 2 - GRASSI/MAGRI 3 - SPORTIVI/SEDENTARI 4 - SANI/TARATI 5 - OTTIMISTI/DEPRESSI Diversa Struttura e Diverso Spessore Parietale Impossibilità"

Presentazioni simili


Annunci Google