La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA RIVISTA “MEDICO E BAMBINO” Ieri, oggi, domani

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA RIVISTA “MEDICO E BAMBINO” Ieri, oggi, domani"— Transcript della presentazione:

1 LA RIVISTA “MEDICO E BAMBINO” Ieri, oggi, domani
Congresso Le Giornate di Medico e Bambino Milano 2010 A cura di Federico Marchetti

2

3 1982… anni di storia LLA: sopravvivenza

4 1982… anni di storia Antibiotici: distribuzione in quartili del consumo 2008 di farmaci classe A-SSN (variabilità nelle cure)

5 A servizio del bambino “…Nel proporre MeB si deve dare adeguato rilievo alla tiratura: copie che bimestralmente raggiungeranno pediatri e medici di base in ogni parte d’Italia. L’obiettivo ambizioso: contribuire, in modo determinante a modificare nel nostro Paese il comportamento nei confronti dei bambini da parte dei medici che se ne occupano e, attraverso di loro, delle Istituzioni, e delle persone in continuo rapporto con il bambino, a livello della famiglia e della società” L’Editore

6 Medico e Bambino e L’Epidemiologia come regola di…”vita professionale”
L’epidemiologia, la pediatria di base e i programmi di Medico e Bambino La conoscenza medica non appartiene esclusivamente ad una sola categoria professionale. Il criterio costi/rischi/benefici non si applica solo alla sanità pubblica ma anche all’attività medica di tutti i giorni Il discorso è ancora più evidente se si parla di organizzazione sanitaria La didattica, a tutti i livelli, ma specialmente a livello professionale, si baserà ancora sulla statistica (audit e confronto con i comportamenti “accettati”) Conoscendo le variabili principali, in ogni situazione, il margine per la scelta del comportamento ottimale sarà ridottissimo, e questa sarà “quasi obbligatoria”, questo vuol dire che il computer è in grado di fare la scelta meglio del medico. Franco Panizon, MeB 1982, anno I numero 5 (editoriale)

7 ha rispettato questi principi?
Medico e Bambino ha rispettato questi principi?

8 UNA RIVISTA DIVULGATIVO -SCIENTIFICA NEL CONTESTO DI UNA EDITORIA NAZIONALE DI AREA (quella della Pediatria ad esempio) I° Domanda da chiedersi da parte di chi fa la rivista, la promuove, la legge, la valuta in termini anche di politica sanitaria A COSA E A CHI SERVE? MA… QUALI SONO GLI INDICATORI? Il numero di lettori? La qualità trasferibile nella cultura personale e nella pratica? Ma come si giudica e da parte di chi?

9 Guardarsi intorno per capire dove una rivista di divulgazione si colloca (anche) in un panorama divulgativo italiano L’editoria è in crisi Si pensa che tutto corra il rischio di essere carta straccia e di essere cestinata Ognuno cerca di trovare quello che vuole a seconda dei bisogni del momento e le sue propensioni Per un contesto nazionale che parla italiano e che parla di bambini questo è ancora più rischioso Il rischio è quello di una informazione da parte della “rete” (Google, Pubmed, le linee guida…spot) La formazione e l’informazione sono forse un’altra cosa

10 ELENCO DELLE RIVISTE PEDIATRICHE ITALIANE NEL 1982
Prospettive in Pediatria Rivista Italiana di Pediatria Minerva Pediatrica Pediatria Medica e Chirurgica Novità in Pediatria Crescere Medico e Bambino

11 ELENCO DELLE RIVISTE PEDIATRICHE ITALIANE NEL 2010
The Italian Journal of Pediatrics Minerva Pediatrica Pediatria Medica e Chirurgica Prospettive in pediatria RIAP Rivista di Allergologia e Immunologia Pediatrica Area Pediatrica Giornale di Neuropsichiatria dell’Età Evolutiva Rivista Italiana di Emergenza-Urgenza Pediatrica (SIMEUP) Infanzia e Adolescenza. Richard e Piggle Medico e Bambino Quaderni ACP UPPA Un pediatra per amico Il Pediatra Occhio clinico Pediatria Rivista Gaslini Doctor Pediatria Pediatria & Diabete Pediatria d’urgenza Il Medico Pediatra …. Impact factor 174 riviste “Pediatriche” internazionali Recensite su Scopus

12 LA MISSIONE DI UNA RIVISTA DIVULGATIVA IN ITALIA
La rivista Medico e Bambino è un punto di riferimento nella formazione medica continua del pediatra. È ispirata, senza forzature, ai principi dell’EBM. È una rivista in abbonamento: posizione di indipendenza e di distanza critica nei riguardi di mode e di influenze non strettamente scientifiche E’ nata in un momento in cui il primo bisogno era quello della alfabetizzazione… Ora ha un bisogno/obiettivo di crescere insieme ad una pediatrica che richiede di essere aggiornata, ma anche di razionalizzare, essere coerente con le evidenze e il bilancio tra i rischi/benefici di quello che si fa, di vivere in un contesto democratico assistenziale e sociale, di non seguire le mode, di essere incisiva nella (in)-formazione, di essere aperta a quelli che sono i nuovi bisogni e le nuove frontiere della pediatria

13 …LA VALUTAZIONE DI UNA RIVISTA DEVE RENDERE CONTO… SENZA CORRERE IL RISCHIO DELL’AUTOREFERENZIALITA’ (ogni rivista si può sentire accettabile o perfetta e perpetuare nei suoi errori o inadempienze: appartiene a qualsiasi professione)

14 COME SI TENTA DI RIUSCIRCI
Struttura, Organizzazione, Contenuti Servizi (www.medicoebambino.com) Apertura al confronto, dialogo, bisogni, società Sufficiente rigore “(in)-formativo” …Sentire l’anima di appartenenza ad un principio ispiratore, cercando la verità, per essere un buon medico (difficile da obiettivare, ma pensando di parlare per una buona pratica, una buona ricerca, una buona qualità assistenziale, per l’indipendenza, il rispetto delle regole editoriali, anche con un metodo accattivante ed originale)

15 Struttura, organizzazione, contenuti

16 °10 numero anno stampati (+supplemento)
°Accesso dal sito web a tutti i contenuti della rivista cartacea dal 1997 per gli abbonati fatta eccezione per ultimi 12 mesi °MeB pagine elettroniche accesso libero per tutti

17 Qual è l’ente o l’associazione scientifica di cui la rivista è espressione?
La rivista NON ha un ente o una associazione di cui è “esclusiva” espressione. È rivolta a tutta la pediatria italiana È realizzata in collaborazione con l’Associazione Culturale Pediatri.

18 Che editore pubblica la rivista
Che editore pubblica la rivista? Medico e Bambino La rivista è indicizzata? Sì, Su EMBASE, Scopus Ha ritardi nella pubblicazione? NO Quante copie stampa? Circa 8000 per numero; 64 pagine per numero Ha un certificato di qualità? Si, CSQ

19 Esiste un Comitato di Redazione della Rivista?
Da quante persone è composto? 24 persone; 7 costituiscono il coordinamento scientifico il comitato editoriale. Quali sono le funzioni del comitato? X Pianificazione e programmazione editoriale della rivista X Revisione dei contributi per la pubblicazione X Stesura dei contributi Relazione con gli sponsor della rivista (no) Scelta dei contenuti pubblicitari (no) 7 persone in redazione compresi grafici e direttore

20 Esempio di “formazione” diversificata e aggiornata
LE SUE RUBRICHE Esempio di “formazione” diversificata e aggiornata Editoriali (commenti ad articoli e prese di posizione su aspetti e fenomeni generali della Pediatria e della società); Pagina gialla (le novità internazionali del mese); Lettere (vero luogo di scambio tra Rivista e Lettori); Aggiornamento; Problemi correnti; Problemi speciali; Articolo speciale; Farmacoriflessioni; Percorsi clinici; ABC; Controversie; Il commento Ricerca Osservatorio (sulle immagini scientifiche e sulle novità politico-sociali del mondo pediatrico); Interviste Rubrica iconografica; Casi indimenticabili; Pediatria flash; Domande e risposte Digest (rilettura critica di alcuni aspetti della letteratura internazionale); Pagina verde (con i riassunti dei contributi pubblicati in esteso nella Rivista elettronica); Pagina bianca (con i titoli di giornale più curiosi dedicati alla pediatria); Oltre lo Specchio (dedicato ad aspetti meno strettamente professionalizzanti, sulla cultura del medico e sulla natura del bambino)

21

22 Journal Rankings Subject Category: Pediatrics and Perinatology and Child Health Order By: Total document 2008

23 25. Medico e Bambino 191 449 1.132 Title Total Docs. (2008)
Total Docs. (3years) Total Refs. 1. Pediatrics 1.093 3.395 30.969 2. Pediatric Blood and Cancer 598 941 11.761 3. Journal of Pediatrics 584 1.598 9.425 4. Archives of Disease in Childhood 484 1.644 9.724 5. Paediatric Anaesthesia 434 875 4.708 6. Acta Paediatrica, International Journal of Paediatrics 426 1.281 8.591 7. Archives de Pediatrie 402 1.217 5.866 8. Pediatric Radiology 340 777 5.947 9. Pediatric Infectious Disease Journal 333 1.023 6.550 10. Anales de Pediatria 319 808 6.486 11. European Journal of Pediatrics 298 649 6.513 12. Indian Pediatrics 272 754 2.607 13. Pediatric Surgery International 270 719 5.231 14. Pediatric Cardiology 264 488 3.846 15. Paediatrics and Child Health 257 433 4.631 16. Pediatric Research 253 970 9.122 25. Medico e Bambino 191 449 1.132

24 Servizi (www.medicoebambino.com)
Struttura, organizzazione, contenuti Servizi (www.medicoebambino.com)

25 Viene fatta una valutazione degli accessi alla pagina web. www
Viene fatta una valutazione degli accessi alla pagina web? (3000 registrati on line, circa la metà degli abbonati) Si, con periodicità Numero di visitatori 2008 2009 2010 Gennaio 37733 57813 63709 Febbraio 39373 56906 64964 Marzo 43401 66598 70655 Aprile 47146 59032 61709

26 Articoli della Rivista consultati
2007 2008 2009 2010 Gennaio 3066 7125 53987 65686 Febbraio 3433 8171 41541 51964 Marzo 3101 8201 52498 68465 Aprile 3261 11275 34199 53203 Articoli delle Pagine Elettroniche consultati 2007 2008 2009 2010 Gennaio 21608 57761 77925 91739 Febbraio 23714 57110 75950 93514 Marzo 28928 58258 92083 98302 Aprile 24368 72440 81920 84584

27 Apertura al confronto, dialogo, bisogni, società
Struttura, organizzazione, contenuti Servizi (www.medicoebambino.com) Apertura al confronto, dialogo, bisogni, società

28 Il Blog del prof. Panizon

29 NUOVI BISOGNI

30 DIALOGO CON I LETTORI SULLA QUALITA’

31 Sufficiente rigore “(in)-formativo”
Struttura, organizzazione, contenuti Servizi (www.medicoebambino.com) Apertura al confronto, dialogo, bisogni, società Sufficiente rigore “(in)-formativo”

32 La revisione “alla pari” come si colloca in tutto questo?
MOTIVAZIONE, SPIRITO, ORGANIZZAZIONE, NUMERI… E’ SUFFICIENTE PER DIRE CHE UNA RIVISTA RISPONDE AD OBIETTIVI DI QUALITA? La revisione “alla pari” come si colloca in tutto questo? Risponde ad un vero bisogno? Di chi? Davvero della rivista ? Oppure di chi scrive? Il lettore in cosa guadagna?

33 Medico e Bambino alla fine del 2003 (timidamente) e agli inizi del 2004 (formalmente) sente il bisogno (diverso da un dovere) di dotarsi di un sistema di peer review “ragionevole” Cosa e chi lo chiede: Un sapere sempre più diversificato Alcuni esempi sentinella di articoli pubblicati che gridano una piccola vendetta (chi ha deciso? come è stato possibile?) Il comitato editoriale che non si riconosce in alcuni contenuti Diversi lettori “avanzati” Il dovere “formale” di essere una rivista che ha un sistema di peer review viene dopo (la peer review costa fatica per tutti)

34 COSA ABBIAMO FATTO ED IMPARATO (gli artigiani al lavoro)
Una segretaria e il coordinamento scientifico decidono quali contributi inviare ai revisori (di solito no linee guida, consensus, oltre lo specchio, iconografiche, documenti) E’ stata adottata una griglia di valutazione con un commento puntuale del revisore I revisori sono di solito 2-3 di cui 1 esperto del settore, 1 pediatra di famiglia (novità di leggibilità e praticità) Si circa si rispettare i tempi (non sempre si riesce) Ci divertiamo ancora un pò, imparando tanto

35 Ti preghiamo di leggere questo articolo inviato a Medico e Bambino.
TITOLO: DATA REFEREE Ti preghiamo di darci un tuo giudizio, con punteggio da 0 a 5 per le seguenti voci: a) Interesse per il lettore b) Leggibilità c) Correttezza o appropriatezza delle informazioni contenute Ci permettiamo di raccomandarti di immedesimarti, nel tuo giudizio, con il lettore medio di Medico e Bambino, un pediatra di famiglia, certamente interessato a tutto quello che riguarda la pediatria, ma specialmente a ciò che può avere delle ricadute sul quotidiano. In generale giudichi l’articolo: r accettabile senza riserva r accettabile con alcune correzioni o modifiche (indicare quali) r da restituire per modifiche strutturali (indicare quali) r da respingere gentilmente Ti preghiamo inoltre di fare un breve commento libero, generale, con eventuali suggerimenti specifici di approfondimento e/o correzione. Il giudizio sarà inviato all’autore anonimamente.

36 Numero revisori MeB per anno

37 Referee MeB 2009 Carlo Agostoni Generoso Andria Pietro Auconi Egidio Barbi Giorgio Bartolozzi Alessandra Benettoni Roberto Berni Canani Giancarlo Biasini Gianni Bisogno Maurizio Bonati Renata Bortolus Cesare Braggion Claudia Brufani Jenny Bua Vincenzo Calia Marco Carbone Adriano Cattaneo Rosario Cavallo Francesco Chiarelli Alessandro Cicognani Marta Ciofi degli Atti Francesco Ciotti Antonio Clavenna Franco Colonna Sergio Conti Nibali Carlo Corchia Paola Costa Silvana Cremaschi Mario Cutrone Flavio D’Osualdo Giuseppina D’Ottavio Fernando Maria de Benedictis Luciano de Seta Sergio Demarini Grazia Di Leo Claudio Fabris Massimo Farneti Paolo Fiammengo Giovanni Filocamo Massimo Fontana Fabrizio Fusco Michele Gangemi Paolo Gasparini Luisella Grandori Loredana Lepore Paolo Lionetti Giuseppe Magazzù Giuseppe Maggiore Paolo Manzoni Roberto Marinello Federico Marolla Stefano Martelossi Giuseppe Masera Gianfranco Mazzarella Gianni Messi Lorenzo Monasta Giovanni Montini Vitalia Murgia Mario Narducci Valerio Nobili Tarcisio Not Paolo Nucci Paolo Paolucci Fulvio Parentin Marco Pennesi Leopoldo Peratoner Lucio Piermarini Alfredo Pisacane Maria Grazia Pizzul Giuseppe Primavera Marco Rabusin Daniele Radzik Franco Raimo Ugo Ramenghi Laura Reali Lamberto Reggiani Bruno Sacher Camilla Salvestrini Cecilia Sanesi Carmela Santuccio Federica Scrimin Paolo Siani Giovanni Simeone Gianfranco Sinagra Aldo Skabar Valter Spanevello Annamaria Staiano Laura Strohmenger Giacomo Toffol Giorgio Tonini Alberto Tozzi Enrico Valletta Alberto Verrotti Domenico Viggiano Lucia Zancan Federica Zanetto Maria Elisabetta Zannin Elisabetta Zocconi Stefania Zoia Gianvincenzo Zuccotti

38 Anno Articoli 2007 2008 2009 2010 Totali ricevuti 75 92 112 40
(fino ad aprile) Totali ricevuti 75 92 112 40 Referati 48 71 26 Non referati 35 44 41 14 Accettati 34 79 17 Respinti 6 (8%) 8 16 (14%) 3 (10%) In referaggio / 21 totali ( ) 14 del 2010 Pubblicati 69 24 da Trieste (35%) 84 27 da Trieste (32%) 76 22 da Trieste (29%) 31 4 da Trieste

39

40 Sufficiente rigore “(in)-formativo”…
guardando la grande stampa internazionale

41 Struttura, organizzazione, contenuti
Servizi (www.medicoebambino.com) Apertura al confronto, dialogo, bisogni, società Sufficiente rigore “(in)-formativo” …Sentire l’anima di appartenenza ad un principio ispiratore, cercando la verità, per essere un buon medico

42

43 Lettere. L'influenza suina. Medico e Bambino 2009;28(9):558-62
Spataro A. La pandemia del virus H1N La televisione, le possibilità e i limiti della medicina moderna, l’industria della salute e il pediatra di famiglia. Medico e Bambino 2010;29(1):33-35 Marchetti F. Confondimento, confusione e finta EBM: il caso vaccinazione H1N1. Medico e Bambino 2009;28(10):619-23 Lettere. L'influenza suina. Medico e Bambino 2009;28(9):558-62 Tamburlini G. Ridateci Topo Gigio: ovvero, i costi della vaccinazione anti-H1N1. Medico e Bambino 2009;28(9):551 Jefferson T (intervista a) Aspettando la pandemia... Medico e Bambino 2009;28(8): Panizon F. Influenza 2009 A(H1N1). Medico e Bambino 2009;28(8):521-22 Grandori L, Gangemi M. La posizione dell’Associazione Culturale Pediatri sulla nuova influenza A/H1N1. Medico e Bambino 2009;28(8):483-5 Ventura A. influenza A/H1N1. Medico e Bambino, , La pagina gialla

44 Su questi siti tutto e di più sulla influenza H1N1
Angela F. ha detto... Su questi siti tutto e di più sulla influenza H1N1 Credo valga sempre la pena di ricordare che i numeri assoluti vanno riportati alla numerosità del campione cui ci si riferisce. Per la mia piccolissima esperienza, il danno maggiore è stato fatto dalla paura! Molte meno complicanze della influenza normale, su ca 900 assistiti (più di metà sotto i 6 anni), solo 2 ricoverati per polmonite (una delle quali piuttosto seria), entrambi vaccinati (ripeto vaccinati) perché portatori di handicap, e comunque per fortuna perfettamente guariti. Ma sia quel che sia, io seguo la brezza triestina e mi sento serena. Buon lavoro a tutti!

45

46 quando gli rubano la lingua ereditata dai padri: è perso per sempre.
Un popolo mettetelo in catene spogliatelo tappategli la bocca, è ancora libero. Levategli il lavoro il passaporto la tavola dove mangia il letto dove dorme, è ancora ricco. diventa povero e servo quando gli rubano la lingua ereditata dai padri: è perso per sempre. Diventa povero e servo quando le parole non generano parole e si mangiano tra di loro. AIUTIAMOCI A MANTENERE SEMPRE VIVE LE NOSTRE PAROLE


Scaricare ppt "LA RIVISTA “MEDICO E BAMBINO” Ieri, oggi, domani"

Presentazioni simili


Annunci Google