La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Quale spazio per uneducazione plurilingue nella scuola di oggi? Firenze, 30 settembre 2011 Silvia Minardi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Quale spazio per uneducazione plurilingue nella scuola di oggi? Firenze, 30 settembre 2011 Silvia Minardi."— Transcript della presentazione:

1 1 Quale spazio per uneducazione plurilingue nella scuola di oggi? Firenze, 30 settembre 2011 Silvia Minardi

2 2 Alcune considerazioni

3 3

4 4

5 6.4. Decompartmentalising language teaching Curricula have traditionally been designed as sets of subjects that are broadly consistent throughout an academic cycle, but with little to interconnect those subjects. Learners are left to make the connections and, more often than not, to do so on their own. p. 86 Consiglio dEuropa, From Linguistic Diversity to Plurilingual Education: Guide for the Development of Language Education Policies in Europe, 2007

6 a tradition of separation - Le lingue sono considerate materie scolastiche e insegnate separatamente le une dalle altre - Le lingue straniere sono in competizione con le lingue regionali o delle minoranze - Se ci sono più lingue nel curricolo, si scelgono sempre le stesse

7 7

8 8 Leducazione plurilingue nella scuola diversità la diversità

9 9 Leducazione plurilingue nella scuola scelte è una questione di scelte

10 10 Alcune considerazioni Alcune prospettive

11 11 Concetti chiave Repertorio linguistico Competenza plurilingue

12 12 REPERTORIO LINGUISTICO Linsieme delle varietà linguistiche che un parlante è in grado di padroneggiare Le persone hanno repertori linguistici diversi Avere un repertorio linguistico ampio vuol dire avere accesso a un maggior numero di funzioni sociali

13 capacità che una persona, come soggetto sociale, ha di usare le lingue per comunicare e di prendere parte a interazioni interculturali, in quanto padroneggia, a livelli diversi, competenze in più lingue ed esperienze in più culture. Quadro Comune Europeo di Riferimento, pag.205 Lapproccio plurilingue mette laccento sullintegrazione: cioè, man mano che lesperienza linguistica di un individuo si estende dal linguaggio domestico del suo contesto culturale a quello più ampio della società e poi alle lingue di altri popoli […], queste lingue e queste culture non vengono classificate in compartimenti mentali rigidamente separati; anzi, conoscenze ed esperienze linguistiche contribuiscono a formare la competenza comunicativa, in cui le lingue stabiliscono rapporti reciproci e interagiscono Cf. Quadro Comune Europeo di Riferimento, pag.5

14 14 È un competenza complessa Ha un carattere unitario

15

16 saper fare saper essere sapere saper apprendere

17 Consiglio dEuropa, From Linguistic Diversity to Plurilingual Education: Guide for the Development of Language Education Policies in Europe, 2007 Plurilingual education the acquisition of a new linguistic variety is based on competences and possibly knowledge developed during the earlier acquisition of other varieties. Such competences (e.g. the ability to read a text) and knowledge (e.g. the ability to recognise words of Latin origin in Russian) can be transferred from one variety to another through a teaching approach that exploits rather than ignores them

18 18 Creare relazioni Favorire la differenziazione Lingua MATRICE Lingua PIVOT Lingua RISORSA Lingua RIFERIMENTO

19 19

20 20 -Costruire il primo PORTFOLIO PLURILINGUE -Incoraggiare il ricorso a RISORSE e supporti che favoriscono lapprendimento in più lingue -DIVERSIFICARE linsegnamento -Aprire alla dimensione INTERNAZIONALE (interculturale)

21 21 Silvia Minardi


Scaricare ppt "1 Quale spazio per uneducazione plurilingue nella scuola di oggi? Firenze, 30 settembre 2011 Silvia Minardi."

Presentazioni simili


Annunci Google