La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LO SCOMPENSO CARDIACO. AUMENTO DELLETA MEDIA AUMENTO SOPRAVVIVENZA ALLIMA INCIDENZA POPOLAZIONE GENERALE EUROPEA 0,4 % – 2,0 % INCIDENZA >75 anni 5 %

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LO SCOMPENSO CARDIACO. AUMENTO DELLETA MEDIA AUMENTO SOPRAVVIVENZA ALLIMA INCIDENZA POPOLAZIONE GENERALE EUROPEA 0,4 % – 2,0 % INCIDENZA >75 anni 5 %"— Transcript della presentazione:

1 LO SCOMPENSO CARDIACO

2 AUMENTO DELLETA MEDIA AUMENTO SOPRAVVIVENZA ALLIMA INCIDENZA POPOLAZIONE GENERALE EUROPEA 0,4 % – 2,0 % INCIDENZA >75 anni 5 % - 10 %

3

4 Ad oggi non esiste una precida definizione…di scompenso cardiaco cronico, dal momento che non esistono valo- ri di riferimento di disfunzione cardiaca o ventricolare o modificazioni di flusso, pressioni, dimensioni o volumi che possano essere impiegati in modo attendibile per identificare pazienti con scompenso cardiaco. La diagnosi di scompenso cardiaco è basata sulla valutazione clinica che si fonda sulla storia clinica, lesame fisico e su ap- propriate indagini strumentali.

5 CAUSE CARDIACHE INFARTO ANOMALIE VALVOLARI MALATTIE PERICARDICHE ARITMIE MALATTIA CORONARICA CAUSE EXTRA CARDIACHE AUMENTO RICHIESTE METABOLICHE (IPERTIROIDISMO) AUMENTO DEL LAVORO CARDIACO (CRISI IPERTENSIVA) DIMINUZIONE RIEMPIMENTO (SHOCK)

6 DEFINIZIONE DI SCOMPENSO CARDIACO COMPONENTI ESSENZIALI DELLO SCOMPENSO CARDIACO 1. SINTOMI DI S.C. (A RIPOSO O DURANTE SFORZO) 2. SEGNI OBIETTIVI (strumentali) DI DISFUNZIONE CARDIACA (DIASTOLICA E/O SISTOLICA) 3. IN CASO DI DIAGNOSI DUBBIA RISPOSTA ALLA TERAPIA

7

8

9 Ipoperfusione renale, vasocostrizione, attivazione SRAA, ritenzione di sodio

10 MECCANISMI DI COMPENSO ATTIVAZIONE DEL SIMPATICO, VASOCOSTRIZIONE PERIFERICA INCREMENTO DEL RIASSORBIMENTO DI ACQUA E SODIO QUANDO QUESTI MECCANISMI SI ESAURISCONO SI HA SCOMPENSO CARDIACO

11 CLASSIFICAZIONE CLINICA SECONDO LA New York Heart Association (NYHA) CLASSE I NESSUNA LIMITAZIONE, NON ASTENIA, DISPNEA, PALPITAZIONI CLASSE IILIEVE LIMITAZ. DELLA ATTIVITA FISICA, BENESSERE A RIPOSO, ATTIVITA ABITUALE PROVOCA DISPNEA O ANGINA CLASSE IIIGRAVE LIMITAZIONE DELLATTIVITA FISICA. DISPNEA CLASSE IVINCAPACITA A SVOLGERE QUALUNQUE ATTIVITA SENZA DISTURBI. SINTOMI ANCHE A RIPOSO

12 BMI 45

13 - Angina - IPOTENSIONE < 80 mmHg - OLIGOANURIA - IPOPERFUSIONE CEREBRALE -DISPNEA PAROSSISTICA NOTTURNA -ELEVATA FR. >120/MIN O BASSA FR. <50/MIN -SEVERI EDEMI DECLIVI DANNO DORGANO - aumento CREATININA >2,5 - aumento TRANSAMINASI >80 IPONATRIEMIA <120 mEq/L Indici prognostici negativi

14 IPONATRIEMIA Si definisce iponatriemia Na mEq/l. Una bassa concentrazione di sodio plasmatico, è compatibile con un volume del liquido extracellulare normale, aumentato o ridotto, pertanto non sempre corrisponde al contenuto reale di sodio corporeo E' importante stabilire quale sia il reale volume del LEC al fine di instaurare una corretta strategia terapeutica Iposodiemia ipervolemica

15 IPONATRIEMIA Ridotto apporto Aumentate perdite renali Diuresi osmotica endogena, esogena Diuretici Deficit mineralcorticoidi IRC IRA poliurica Perdite gastrointestinal (con introduzione di acqua) Vomito Diarrea Aspirazione Perdite transcutanee (con introduzione di acqua) Esposizione al calore Ustioni Eccessiva introduzione psicosi Ridotta escrezione urinaria riduzione della funzione renale aumento dellADH Riduzione del volume circolante effettivo riduzione vera riduzione apparente scompenso cardiaco cirrosi epatica SIADH Reset osmostat transmemb Shift d acquai perglicemia Perdite di sodio primitive Ritenzione di acqua primitiva

16 Iponatriemia da diluizione - Aumento del contenuto idrico e secondaria perdita di sodio(polidipsia primaria, S.inappropriata secrezione di ADH, IRC,deficit glucocorticoidi) - Aumento del sodio e secondario eccessivo aumento di acqua (Scompenso cardiaco, Cirrosi epatica, S. nefrosica).

17 IPOSODIEMIA SINTOMATOLOGIA MANIFESTAZIONI NEUROLOGICHE: CEFALEA, NAUSEA, CONFUSIONE, OBNUBILAMENTO, DEFICIT NEUROLOGICI, CONVULSIONI TERAPIA CRONICA: RIDURRE APPORTO IDRICO e di sodio


Scaricare ppt "LO SCOMPENSO CARDIACO. AUMENTO DELLETA MEDIA AUMENTO SOPRAVVIVENZA ALLIMA INCIDENZA POPOLAZIONE GENERALE EUROPEA 0,4 % – 2,0 % INCIDENZA >75 anni 5 %"

Presentazioni simili


Annunci Google