La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dott.Antonio Masi Schemi di Primo Soccorso in Ambiente di Lavoro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dott.Antonio Masi Schemi di Primo Soccorso in Ambiente di Lavoro."— Transcript della presentazione:

1 dott.Antonio Masi Schemi di Primo Soccorso in Ambiente di Lavoro

2 LEGENDA Informazioni sul ferito Gesti del soccorritore Pro-memoria Proseguire … Domande si/no Freccia spezzata e foglio tagliato: Proseguire seguendo il protocollo …. Se linfortunato è incosciente, non respira, non ha polso, proseguire seguendo il protocollo …. Fare o domandare Pro-memoria Chiamare i soccorsi Chiamare i soccorsi se necessario o stabilizzare prima di telefonare Posizione laterale di sicurezza Sorvegliare linfortunato Attendere lambulanza Ossigeno se disponibile Attenzione Mettere i guanti No

3 Arresto cardio-respiratorio: Adulto Cosciente? No Liberazione delle vie aeree Liberazione delle vie aeree No Per 5 volte poi Verificare la bocca Per 5 volte poi Verificare la bocca Si No 15 compressioni 2 insufflazioni 15 compressioni 2 insufflazioni Si No

4 Arresto cardio-respiratorio: Adulto Apertura delle vie aeree Apertura delle vie aeree GAS + Insufflazioni GAS + Insufflazioni

5 Arresto cardio-respiratorio: Adulto Massaggio cardiaco Massaggio cardiaco

6 OSTRUZIONE DELLE VIE AEREE Parziale Emette suoni Emette suoni Completa Non parla Non tossisce Non parla Non tossisce Incoraggiare la tosse Incoraggiare la tosse Non far bere o mangiare Non far bere o mangiare Adulto-bambino Manovra di Heimlich Manovra di Heimlich Espulsione del corpo estraneo Espulsione del corpo estraneo Incosciente Indirizzare al medico Indirizzare al medico Neonato 1 soccorritore 1 minuto di tentativi prima di telefonare 1 soccorritore 1 minuto di tentativi prima di telefonare Alternare Verificare la bocca e liberare al bisogno Corpo estraneo estratto Corpo estraneo estratto LABC? Stendere la vittima sul dorso Stendere la vittima sul dorso Controllare e liberare la bocca Controllare e liberare la bocca Corpo estraneo estratto Corpo estraneo estratto LABC? Protocollo RCR Protocollo RCR 5 volte 2 insufflazioni efficaci 2 insufflazioni efficaci No Si No Si No

7 OSTRUZIONE DELLE VIE AEREE Manovra di Heimlich Manovra di Heimlich

8 AMPUTAZIONE Moncone con emorragia Arto amputato Protocollo RCR si LABC? No Medicazione Pressione diretta Elevazione Riposo Medicazione Pressione diretta Elevazione Riposo Lemorragia continua? Lemorragia continua? No Si Aggiungere una medicazione compressiva Aggiungere una medicazione compressiva Protocollo 15 Stato di shock Protocollo 15 Stato di shock Avvolgere la parte amputata in una fasciatura asciutta Avvolgere la parte amputata in una fasciatura asciutta Mettere in una busta di plastica e chiudere Mettere in una seconda busta con ghiaccio Annotare lora esatta Consegnare ai soccorritori

9 EMORRAGIA ESTERNA LABC? Protocollo RCR Medicazione Pressione diretta Sollevamento dellarto Riposo Medicazione Pressione diretta Sollevamento dellarto Riposo Amputazione Protocollo Amputa zione Persiste emorragia Persiste emorragia Praticare una medicazione compressiva Emorragia controllata Emorragia controllata Compressione indiretta Segni di shock Segni di shock Protocollo Stato di shock Protocollo stato di shock Protocollo stato di shock Si No Si No Si No Si

10 EMORRAGIA ESTERNA Compressione diretta Compressione diretta Compressione indiretta Punti di compressione Compressione indiretta Punti di compressione

11 EMORRAGIA ESTERNA Posa del laccio Posa del laccio

12 STATO DI SHOCK LABC? Protocollo RCR Segni e sintomi Respirazione rapida Polso rapido Sudorazione Pallore Stato ansioso Nausea-Vomito Cute fredda Confusione Segni e sintomi Respirazione rapida Polso rapido Sudorazione Pallore Stato ansioso Nausea-Vomito Cute fredda Confusione Far distendere linfortunato Coprire Alzare le gambe se linfortunato lo tollera No Vomito? Allentare i vestiti Si

13 FERITE GRAVI LABC? Protocollo RCR Addome Torace Corpi estranei Eviscerazione Ferita penetrante Medicazione compressiva Medicazione compressiva Cosciente? Non estrarre Medicazione compressiva Medicazione compressiva Cosciente? PLS sul lato ferito Controllare lemorragia e immobilizzare loggetto Coprire la vittima Si No SiNo SiNo

14 Ferite agli occhi Corpi estranei Lesioni Ustioni Non Penetranti Non Penetranti Occhio uscito dallorbita Occhio uscito dallorbita Altre Chimiche Da raggi Penetranti Non estrarre loggetto Non estrarre loggetto Chiudere locchio e coprire con una garza asciutta Coprire locchio con una garza umida Irrorare con acqua abbondante mente Chiudere gli occhi e coprirli con una garza Chiudere locchio e coprire con una garza asciutta Evitare di strofinarsi gli occhi Coprire con un bicchiere e fissare Continuare a irrorare Coprire locchio con una garza umida Evitare di strofinarsi gli occhi Coprire con un bicchiere e fissare Coprire laltro occhio Non fare pressione sul globo oculare Coprire laltro occhio

15 USTIONI Termiche Chimiche Elettriche Da inalazione Spegnere il fuoco Sciacquare abbondantemente minuti Sorvegliare e attendere i soccorsi Trasportare in ambiente ben aerato Levare gli oggetti metallici Raffreddare con acqua per 5 minuti Indicazioni scheda di sicurezza LABC? Protocollo RCR No Non levare i vestiti aderenti alla cute Levare oggetti e vestiti contaminati Verificare il punto dingresso e duscita Posizione di confort Coprire con garza sterile Consegnare scheda di sicurezza Coprire con garza sterile Consegnare scheda di sicurezza Protocollo stato di shock Protocollo stato di shock Si

16 COLPO DI CALORE LABC? Protocollo RCR Segni e sintomi Cute calda e asciutta Polso rapido-irregolare Temperatura corporea elevata Confusione Incoscienza Convulsioni Segni e sintomi Cute calda e asciutta Polso rapido-irregolare Temperatura corporea elevata Confusione Incoscienza Convulsioni Trasportare in luogo fresco Levare i vestiti Rinfrescare con acqua e assicurare una buona aereazione Protocollo stato di shock Protocollo stato di shock Cosciente? Far bere a piccoli sorsi No Si No Si

17 Traumatismi agli arti LABC? Emorragia esterna Emorragia esterna Protocollo RCR Protocollo emorragia esterna Valutazione secondaria Lesione al rachide Lesione al rachide Mantenere in asse testa-rachide Mantenere in asse testa-rachide Posizione di confort Verificare il polso dellarto prima di immobilizzare Verificare il polso dellarto prima di immobilizzare Immobilizzare lestremità utilizzando il materiale disponibile Verificare nuovamente il polso Proteggere con una medicazione una ferita aperta Proteggere con una medicazione una ferita aperta Non fare trazione Non fare trazione No Si No Si No Si

18 Traumatismi agli arti Esempi di immobilizzazione Esempi di immobilizzazione


Scaricare ppt "Dott.Antonio Masi Schemi di Primo Soccorso in Ambiente di Lavoro."

Presentazioni simili


Annunci Google