La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Variabili di stato x 1 x 2 … x n (t) Problema: dato lo stato del sistema in un dato istante, t 0, quale sarà il suo stato futuro e da quali stati precedenti.

Copie: 1
Variabili di stato x 1 x 2 … x n (t) Problema: dato lo stato del sistema in un dato istante, t 0, quale sarà il suo stato futuro e da quali stati precedenti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Variabili di stato x 1 x 2 … x n (t) Problema: dato lo stato del sistema in un dato istante, t 0, quale sarà il suo stato futuro e da quali stati precedenti."— Transcript della presentazione:

1 Variabili di stato x 1 x 2 … x n (t) Problema: dato lo stato del sistema in un dato istante, t 0, quale sarà il suo stato futuro e da quali stati precedenti proviene? Leggi locali di evoluzione Tempo continuo t R : equazioni differenziali Tempo discreto t N : equazioni alle differenze (mappe iterate, induttive) Sistema Dinamico Operatore di evoluzione

2 Newton: The fundamental Anagram of Calculus Data unequazione che contiene un numero qualunque di quantità fluenti [derivate] trovare le flussioni [primitive], e viceversa. Data aequatione quotcunque fluentes quantitae involvente fluxiones invenire et vice versa Dalla seconda lettera di Newton a Leibniz (1667): The foundations of these operations is evident enough, in fact; but because I cannot proceed with the explanation of it now, I have preferred to conceal it thus: 6accdae13eff7i3l9n4o4qrr4s8t12ux. Un piccolo esercizio di crittografia:

3 Linguaggio geometrico 4 variabili di stato... n variabili di stato x(t) 0 1 x 1 (t) 0 1 x 2 (t) x1x1 x2x2 x3x3

4 Legge esponenziale con x(t 0 ) = x o cond. iniziale Soluzione Legge di crescita di una popolazione. Siano n>0 e m>0 i tassi specifici di natalità e mortalità. Legge di evoluzione: tasso di crescita netto per unità di popolazione Equazione differenziale primo ordine lineare

5 t 50 r = t 50 r = x(0)=1 x(0)= -1 x(0)=40 x(0)= x(t) = x(0)e rt r < 0. 0 r > 0. 0 = rx

6 Immigrazione costante Siano r 0. Allora x * >0 e rx+b > 0 per x < x * Quindi esiste un unico equilibrio positivo e stabile b -b/r Unico equilibrio Esercizio: studiare cosa succede cambiando segno a r e/o b Cambio di variabile: X = x+b/r Soluzione: Per gli appassionati dei metodi analitici Nella variabile originaria:

7 Crescita logistica di una popolazione Nuova ipotesi: mortalità = m + sx da Si passa a: Secondo membro dellequazione di evoluzione (una parabola) (r sx)x 0 per 0 x r/s x dx/dt r/s 0 Se proprio si vuole integrare… … r/s t x x(0) Soluzione:

8 Troppi no…ma in branco si sta meglio e ci si difende dai predatori x dx/dt k*k* 0 q*q* Bistabilità, bacini di attrazione

9 Sfruttamento della pesca x dx/dt k*k* 0 q*q* qEx k*k* 0 qE Irreversibilità ! q*q* Controllo della pesca e profitti: Profitto = p(qEx) Pesca sostenibile (lungo periodo) B A

10 Consumatori snob Tipico esempio di bistabilità: due equilibri stabili con uno instabile intermedio che fa da spartiacque (separatore dei bacini di attrazione) E cruciale il prezzo di partenza Dinamica del prezzo di un prodotto: dipende da domanda e offerta

11 Algoritmo dello studio qualitativo (o topologico) di un sistema dinamico a tempo continuo unidimensionale 1) Si cercano i punti si equilibrio cercando gli zeri di f(x), cioè risolvendo lequazione f(x)=0 2) In ogni punto di equilibrio x * si calcola la derivata f(x * ). Se f(x * )<0 allora il punto di equilibrio è stabile (tangente a pendenza negativa, vedi approx. lineare) Se f(x * )>0 allora il punto di equilibrio è instabile (tangente a pendenza positiva, vedi ancora approx. lineare) Se f(x * )=0 lapprox. lineare non ci dà informazioni

12 Esempio: la parabola della crescita logistica f(x) = 0 per q * =0 e x*= r/s f(x) = r 2sx f(0) = r f(r/s) = r x dx/dt r/s 0 In generale, dal polinomio di Taylor: Approx lineare in un intorno del punto fisso Anche per la velocità di convergenza (ma solo in un intorno) T r = 1/

13 Se in un punto di equilibrio x * di un sistema dinamico x = f(x) si ha f(x * ) = 0 nulla si può concludere sulla sua stabilità. Si tratta di una situazione di instabilità strutturale e una piccola (anche minima) variazione di un parametro può cambiare la classificazione qualitativa del diagramma di fase. In tutti questi casi, ad esempio. Abbiamo x * = 0 e f(0) = 0..

14

15 Un sistema dinamico è strutturalmente stabile se una piccola modifica nella struttura della equazione di evouzione (es, la modifica del valore di un parametro) non comporta un cambiamento qualitativo dello scenario dinamico

16

17

18

19

20

21

22 Proprietà generali

23

24

25

26

27

28

29

30 Linsieme aperto di tutti i punti x M tali che g t (x) A per t è detto bacino di attrazione di A

31

32

33


Scaricare ppt "Variabili di stato x 1 x 2 … x n (t) Problema: dato lo stato del sistema in un dato istante, t 0, quale sarà il suo stato futuro e da quali stati precedenti."

Presentazioni simili


Annunci Google