La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Asia. La forma del continente L’Asia è il continente più vasto del mondo, infatti occupa circa un terzo di tutte le terre emerse. Il Mediterraneo e la.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Asia. La forma del continente L’Asia è il continente più vasto del mondo, infatti occupa circa un terzo di tutte le terre emerse. Il Mediterraneo e la."— Transcript della presentazione:

1 Asia

2 La forma del continente L’Asia è il continente più vasto del mondo, infatti occupa circa un terzo di tutte le terre emerse. Il Mediterraneo e la catena dei monti Urali segnano i confini con l’Europa, con la quale l’Asia forma una massa continentale compatta detta Eurasia. È unita all’Africa dall’istmo di Suez mentre lo stretto di Bering la separa dall’America. Il continente asiatico può essere suddiviso in quattro aree: Quella settentrionale e centro-occidentale è caratterizzata da rilievi di antica formazione e da immense pianure e bassipiani; Quella centrale è costituita da altipiani aridi e desertici e da catene montuose come quella dell’Himalaya e del Karakorum; L’area meridionale è formata da grandi pianure alluvionali come quelle dell’Indo e del Gange e quelle formate dai fiumi cinesi e indocinesi; A est ci sono migliaia di isole che formano gli arcipelaghi indonesiano, filippino e giapponese.

3 quelli che sfociano nel mare Glaciale Artico: l’Ob, lo Jenisej e la Lena; quelli che sfociano nell’oceano Pacifico: il Fiume Giallo e il Fiume Azzurro; quelli che si gettano nell’oceano Indiano: l’Indo, il Gange, il Tigri e l’Eufrate; infine l’ultimo gruppo è costituito da corsi d’acqua che non riescono a raggiungere il mare e alimentano bacini e laghi interni. L’enorme estensione del continente asiatico determina un’incredibile varietà di climi e ambienti. La parte settentrionale è caratterizzata da un clima molto freddo; nella regione artica la vegetazione è quella tipica della tundra, mentre più a sud si estende la taiga. Nell’Asia centrale le precipitazioni sono scarse o totalmente assenti, con inverni freddi ed estati molto calde. Steppe e deserti sono gli ambienti tipici di questa parte del continente asiatico. L’Asia meridionale e orientale è caratterizzata principalmente dalla presenza dei monsoni, che nei mesi estivi portano precipitazioni intense. In quest’area prevale, quindi, il clima tropicale umido, con grande estensione della foresta pluviale l’Asia è attraversata da una complessa rete idrografica,in cui si possono distinguere quattro gruppi di fiumi: Clima e idrografia

4 La popolazione L’Asia rappresenta il 60% della popolazione mondiale e conta circa 4 miliardi di abitanti. La densità media non è molto elevata ma vaste aree sono quasi disabitate. Grazie al miglioramento della situazione sanitaria e alimentare, il tasso di mortalità è diminuito e la vita media si è allungata. Cina e in India sono i paesi più popolati del mondo e insieme rappresentano più di un terzo della popolazione mondiale. Alcuni governi hanno cercato di attuare delle politiche per il controllo delle nascite, ottenendo però risultati modesti e scontrandosi con le credenze religiose e le tradizioni culturali delle popolazioni. Nel corso dei secoli l’Asia è stata oggetto di continue migrazioni, che hanno generato un incredibile varietà etnica, culturale e linguistica. Nella popolazione asiatica prevalgono due gruppi etnici: quello mongoloide (tibetani, cinesi,giapponesi, mongoli,birmani,coreani) e quello europoide (armeni,persiani,arabi….) Le lingue sinotibetane prevalgono in Cina e nella penisola indocinese, mentre fra le popolazioni bianche prevalgono le lingue indoeuropee,quelle semitiche e quelle caucasiche.

5 Le religioni In Asia sono nate le religioni più antiche e più diffuse del mondo. Sul versante mediterraneo ebbe origine l’ebraismo, professato in Israele, e il cristianesimo, oggi diffuso soprattutto in Armenia e nelle Filippine. In India nacquero l’induismo e il buddismo, quest’ultimo diffuso oggi soprattutto in Indocina, Mongolia, Cina e Giappone. In Cina si svilupparono il confucianesimo e il taoismo, in Giappone lo scintoismo. L’Arabia è la culla dell’islamismo, che in seguito si diffuse nel Medio Oriente, nell’Africa settentrionale, nell’Asia occidentale, in Pakistan, Indonesia e in varie repubbliche della Russia asiatica.


Scaricare ppt "Asia. La forma del continente L’Asia è il continente più vasto del mondo, infatti occupa circa un terzo di tutte le terre emerse. Il Mediterraneo e la."

Presentazioni simili


Annunci Google