La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ISTITUTO COMPRENSIVO DI COSSATO ANNO SCOLASTICO 2014 – 2015 SCUOLA DELL'INFANZIA CENTRO SEZIONI A – B ( 15 ALUNNI DI 5 ANNI) SCUOLA PRIMARIA CAPOLUOGO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ISTITUTO COMPRENSIVO DI COSSATO ANNO SCOLASTICO 2014 – 2015 SCUOLA DELL'INFANZIA CENTRO SEZIONI A – B ( 15 ALUNNI DI 5 ANNI) SCUOLA PRIMARIA CAPOLUOGO."— Transcript della presentazione:

1 ISTITUTO COMPRENSIVO DI COSSATO ANNO SCOLASTICO 2014 – 2015 SCUOLA DELL'INFANZIA CENTRO SEZIONI A – B ( 15 ALUNNI DI 5 ANNI) SCUOLA PRIMARIA CAPOLUOGO CLASSE 5°A ( 17 ALUNNI) DOCENTI : VIOLA CRISTINA - FERLITA LIA IMPARIAMO A RICICLARE PROGETTO CONTINUITA' IL COMPITO DI REALTA' NON SOLO PERMETTE DI VERIFICARE LE COMPETENZE MA LE PROMUOVE

2 I RIFIUTI LA RACCOLTA DIFFERENZIATA IL RICICLAGGIO COME POSSIAMO INFORMARE MAMMA E PAPA', SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA? CARTELLONE DISEGNO AVVISO VOLANTINO A VOCE FOTOGRAFIE CHIEDIAMO AI BAMBINI DELLA SCUOLA PRIMARIA DI AIUTARCI A REALIZZARLO MAPPA DEL PERCORSO SVILUPPATO PROGETTO CONTINUITA' : TUTOR E APPRENDISTA PROGETTANO E REALIZZANO INSIEME. UN VOLANTINO INFORMATIVO

3 TRAGUARDI DI COMPETENZA (SCUOLA DELL'INFANZIA) I DISCORSI E LE PAROLE Sviluppare la padronanza d'uso della lingua italiana e arricchire il proprio lessico. - Sviluppare fiducia e motivazione per l'esprimere e il comunicare agli altri attraverso il linguaggio verbale emozioni, domande e pensieri. -Dialogare, discutere, chiedere spiegazioni e spiegare. -Usare il linguaggio per progettare le attivita' -Formulare ipotesi sulla lingua scritta e sperimentare le prime forme di comunicazione attraverso la scrittura IMMAGINI, SUONI, E COLORI - Utilizza materiali e strumenti, tecniche espressive e creative -L’alunno utilizza le conoscenze e le abilità relative al linguaggio visivo per produrre varie tipologie di testi visivi (espressivi, narrativi, rappresentativi, e comunicativi) e rielaborare in modo creativo le immagini con molteplici tecniche, materiali e strumenti IL SE' E L'ALTRO Riflette, si confronta, discute con gli adulti e con gli altri bambini e comincia a riconoscere la reciprocità di attenzione tra chi parla e chi ascolta.

4 TRAGARDI DI COMPETENZA ( SCUOLA PRIMARIA) LINGUA ITALIANA - Prendere la parola negli scambi comunicativi ( dialogo, conversazione, discussione) rispettando i turni di parola - Formulare domande precise e pertinenti di spiegazione e di approfondimento durante o dopo l'ascolto - Produrre testi creativi sulla base di modelli conosciuti ARTE E IMMAGINE - Elaborare creativamente creazioni personali - Introdurre nelle proprie produzioni creative elementi linguistici CITTADINANZA E COSTITUZIONE - Prendersi cura di sé e degli altri,dell'ambiente e favorire forme di collaborazione e di solidarietà -Sviluppare atteggiamenti responsabili e consapevoli di valori condivisi

5 RUBRICA VALUTATIVA DEL PROCESSO LIVELLO BASELIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PARTECIPAZIONE COLLABORA,FORM ULA RICHIESTE DI AIUTO OFFRE IL PROPRIO CONTRIBUTO COMPRENSIONE COMPRENDE ED ESEGUE IN MODO LINEARE LA CONSEGNA RELAZIONE INTERAGISCE CON IL COMPAGNO, SA ESPRIMERE E INFONDERE FIDUCIA AUTONOMIAREPERISCE DA SOLO MATERIALI E LI USA IN MODO EFFICACE

6 RUBRICA VALUTATIVA DEL PRODOTTO ( OGNI VOLANTINO VIENE VALUTATO SEGUENDO LA SEGUENTE GRIGLIA ) 1 PUNTO LIVELLO INIZIALE 2 PUNTI BASE 3 PUNTI INTERMEDIO 4 PUNTI AVANZATO ORIGINALITA' CHIAREZZA NELL'ESPOSI ZIONE ESTETICA IMMEDIATEZZ A DEL MESSAGGIO

7 FASI DI LAVORO I BAMBINI DI 5 ANNI CHIEDONO, ATTRAVERSO UNA LETTERA, L'AIUTO PER REALIZZARE IL VOLANTINO 1°INCONTRO TUTOR E APPRENDISTA PROGETTANO IL VOLANTINO

8 2 INCONTRO :COSTRUZIONE DEL VOLANTINO

9

10 AUTOBIOGRAFIA COGNITIVA ( CLASSE QUINTA) L'INSEGNANTE PREDISPONE UNA SERIE DI DOMANDE, ALLE QUALI CIASCUNO DEVE RISPONDERE 1) COSA TI E' PIACIUTO DI QUESTA ESPERIENZA? 2) COSA HAI TROVATO DIFFICILE? PERCHE'? 3) COSA HAI IMPARATO? 4) HAI INSTAURATO UN BUON RAPPORTO CON IL TUO COMPAGNO? 5) RIPETERESTI L'ESPERIENZA? PERCHE? ESEMPI DI ALCUNE RISPOSTE COSA HAI TROVATO DIFFICILE? FABIO : CERCARE DI FAR ESPRIMERE LE SUE IDEE PER IL VOLANTINO COSA HAI IMPARATO? THOMAS : CHE STARE CON DEI BAMBINI E' BELLO E POSSONO DARTI FELICITA RIPETERESTI L'ESPERIENZA? MARTA :SICURAENTE, PERCHE' MI SONO DIVERTITA MOLTO A COLLABORARE CON BAMBINI PUI' PICCOLI DI NIOI

11

12 L'AUTOBIOGRAFIA COGNITIVA, PER I BAMBINI DI 5 ANNI, E' STATA FATTA IN GRUPPO, ATTRAVERSO UN CARTELLONE, DOVE CIASCUNO HA RISPOSTO CONTRASSEGNANDO UN SIMBOLO, PRECEDENTEMENTE INVENTATO DA LORO STESSI

13 SUCCESSIVAMENTE,CIASCUNO SCRIVE UNA LETTERA AL PRORPIO TUTOR,DOVE ESPRIME SE HA GRADITO L'ESPERIENZA E PROPONE POSSIBILI ATTIVITA', DA FARE ANCORA INSIEME

14

15 RIFLESSIONI DELLE INSEGNANTI DURANTE LA PROGETTAZIONE / REALIZZAZIONE DI QUESTO LAVORO, LE INSEGNANTI HANNO VOLUTO CONVERGERE L'ATTENZIONE SU ALCUNE PAROLE CHIAVE, QUALI: PROBLEMATIZZARE MOTIVAZIONE SPERIMENTAZIONE COMPETENZA RIFLESSIONE FAR RICERCARE AUTONOMAMENTE SOLUZIONI E STRATEGIE ATTRAVERSO UNA META- RIFLESSIONE OFFRIRE AL BAMBINO UNA SITUAZIONE REALE CON UNO SCOPO ED UN DESTINATARIO LASCIARE PiU' POSSIBILITA' RISOLUTIVE RELAZION E PROMUOVERE LA RELAZIONE COME FONTE DI APPRENDIMENTO FAVORIRE NUOVE COMBINAZIONI DI PROCEDURE CONOSCIUTE SIA IL DOCENTE CHE L'ALUNNO, DEVONO ESSERE CONSAPEVOLI DEL PERCORSO SVOLTO E DELLA PROPRIA AUTOEFFICACIA


Scaricare ppt "ISTITUTO COMPRENSIVO DI COSSATO ANNO SCOLASTICO 2014 – 2015 SCUOLA DELL'INFANZIA CENTRO SEZIONI A – B ( 15 ALUNNI DI 5 ANNI) SCUOLA PRIMARIA CAPOLUOGO."

Presentazioni simili


Annunci Google