La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L’intervista Corso di Teoria e tecnica del linguaggio Radiotelevisivo a.a. 2010- 2011 Giancarlo Trapanese.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L’intervista Corso di Teoria e tecnica del linguaggio Radiotelevisivo a.a. 2010- 2011 Giancarlo Trapanese."— Transcript della presentazione:

1 L’intervista Corso di Teoria e tecnica del linguaggio Radiotelevisivo a.a Giancarlo Trapanese

2 Le cose da evitare in una intervista L’intervista non sostituisce la sostanza di un pezzo, la mediazione del giornalista tra la notizia e il pubblico: è un arricchimento 1.) Mai aprire o chiudere un pezzo con una intervista a meno che non si tratti di una frase particolarmente intensa e significativa 2.) Non andare mai a fare una intervista senza conoscere qualcosa del soggetto o dell’argomento che si deve affrontare.

3 Consigli pre intervista Documentarsi in rete se possibile Mai preparare domande per le quali è già disponibile una risposta prima dell’incontro Predisporre domande semplici,dirette ma che non prevedano un si o un no come risposta possibile Siate gentili ma fermi: non permettete all’intervistato di predisporre domande, di dirvi cosa dovete chiedere e di interferire con il vostro lavoro

4 Consigli pre intervista Fare mente locale su alcune precise questioni: Chi è? Che cosa sa? Cosa voglio chiedergli Come porgli la mia domanda in modo chiaro? Non devo predisporre una mia teoria a priori

5 I piccoli trucchi prima e durante… Da ricordare che l’intervista è comunicazione: la comunicazione non è un esercizio di matematica la comunicazione non è giusta o sbagliata, un problema comunicativo non ha una soluzione unica la comunicazione può essere solo EFFICACE oppure INEFFICACE

6 I piccoli trucchi prima e durante… 1) Durante il precolloquio fate girare all’operatore qualche “riporto” : primi piani dell’intervistato mentre parla con voi, vostri primi piani per usarli per tagliare l’intervista 2) Fate fare prima dell’intervista inquadrature da distante assieme o primi piani delle mani o registrate qualche controcampo (primi piani di ascolto vostri e di lui). Nel caso fate registrare anche un primo piano vostro con domanda

7 I piccoli trucchi prima e durante… Sollecitate l’intervistato a raccontare aneddoti e storie per farlo sciogliere e entrare in simbiosi: tipo : cose strane che ti sono capitate, che ricordi Atteggiamento empatico ma mai troppo accondiscendente evitando di annuire platealmente

8 Tecnica ripresa dell’intervista Lunghezza della scena singola senza tagli o riporti massimo 15” per l’intervistato Ogni scena successiva di riporti o piani di ascolto da un minimo di 3” al massimo di 6” Evitare le pennellate cioè la telecamera che va su e giù destra e sinistra

9 Tecnica ripresa dell’intervista Inquadrature Il soggetto non va mai o quasi mai al centro dell’inquadratura ma deve essere inquadrato in una posizione che ha un senso rispetto all’azione che sta compiendo

10 Tecnica ripresa Soggetto che si muove Mai al centro della ripresa deve avere innanzi a se lo spazio ideale di movimento. Sopra l’errore più comune sotto la ripresa esatta

11 Tecnica ripresa Soggetto che parla alla telecamera Mai il volto al centro preciso del fotogramma ma più spostato in alto con meno aria in testa per dare la dimensione naturale

12 Tecnica ripresa Soggetto che parla ad una persona a fianco L’azione in alto sbatte e non lascia spazio teorico all’interlocutore che è dalla parte del vuoto

13 Tipi di piano Figura intera Piano americano

14 Tipi di piano Mezza Figura Primo piano

15 Tipi di piano Primissimo Piano Dettaglio


Scaricare ppt "L’intervista Corso di Teoria e tecnica del linguaggio Radiotelevisivo a.a. 2010- 2011 Giancarlo Trapanese."

Presentazioni simili


Annunci Google