La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Regione Piemonte SALUS Alessandria Struttura Ospedaliera ad Alta Specializzazione Accreditata S.S.N. Dipartimento di Chirurgia Generale Dipartimento di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Regione Piemonte SALUS Alessandria Struttura Ospedaliera ad Alta Specializzazione Accreditata S.S.N. Dipartimento di Chirurgia Generale Dipartimento di."— Transcript della presentazione:

1 Regione Piemonte SALUS Alessandria Struttura Ospedaliera ad Alta Specializzazione Accreditata S.S.N. Dipartimento di Chirurgia Generale Dipartimento di Chirurgia Generale Laparoscopica e Mini-Invasiva Laparoscopica e Mini-Invasiva Direttore: Roberto Rollino (Professore a Contratto Università degli Studi di Pavia)

2 MONTECATINI TERME MAGGIO 2005 CONGRESSO NAZIONALE ACOI MONTECATINI TERME MAGGIO 2005 XXIV CONGRESSO NAZIONALE ACOI TRATTAMENTO OPEN DELLE ERNIE RECIDIVE Roberto Rollino

3 CLASSIFICAZIONE ANATOMO-CLINICA DELLE ERNIE ING. RECIDIVE (sec. G.CAMPANELLI) Hernies récidivées de laine. Propositions de classification et de tactique chirurgicale (J. Chir. Paris, 1996, 133, n°6, p ) G.Campanelli, P. Pietri, et al. R1: Prime recidive ing. alte, oblique esterne, riducibili, con orifizio erniario di piccole dimensioni (<2cm), in paziente non obeso. R2: Prime recidive ing. basse, sovrapubiche, dirette, riducibili, con orifizio erniario di piccole dimensioni (<2cm), in paziente non obeso. R3: Tutti gli altri casi: ernie ing. recidive con orifizio erniario di grandi dimensioni, les éventrations de laine, le ernie multi-recidive, non riducibili, associate ad unernia controlaterale primitiva o recidiva, concomitanza di obesità. CLASSIFICAZIONE ANATOMO-CLINICA DELLE ERNIE ING. RECIDIVE (sec. G.CAMPANELLI) Hernies récidivées de laine. Propositions de classification et de tactique chirurgicale (J. Chir. Paris, 1996, 133, n°6, p ) G.Campanelli, P. Pietri, et al. R1: Prime recidive ing. alte, oblique esterne, riducibili, con orifizio erniario di piccole dimensioni (<2cm), in paziente non obeso. R2: Prime recidive ing. basse, sovrapubiche, dirette, riducibili, con orifizio erniario di piccole dimensioni (<2cm), in paziente non obeso. R3: Tutti gli altri casi: ernie ing. recidive con orifizio erniario di grandi dimensioni, les éventrations de laine, le ernie multi-recidive, non riducibili, associate ad unernia controlaterale primitiva o recidiva, concomitanza di obesità.

4 PRIMITIVE Inguinali 1945 (89,2 %) Inguinali 1945 (89,2 %) Ing. bilaterali 42 (1,9 %) Ing. bilaterali 42 (1,9 %) Crurali 46 (2.1 %) Crurali 46 (2.1 %)Tecniche Trabucco (100%) Trabucco (100%)PRIMITIVE Inguinali 1945 (89,2 %) Inguinali 1945 (89,2 %) Ing. bilaterali 42 (1,9 %) Ing. bilaterali 42 (1,9 %) Crurali 46 (2.1 %) Crurali 46 (2.1 %)Tecniche Trabucco (100%) Trabucco (100%) DICEMBRE 1993 – APRILE 2005 PAZIENTI OPERATI 2133 ERNIOPLASTICHE PROTESICHE 2180 RECIDIVE Inguinali 182 (8,3 %) Ing. bilaterali 5 (0,2 %) Ing. bilaterali 5 (0,2 %)Tecniche 168 Trabucco (88,8%) 12 Wantz-Trabucco (6,3 %) 2 Liechtenstein (1,0 %) 2 Liechtenstein (1,0 %) Crurali 7 (0,3% )Tecniche Trabucco (100%) Maschi 1918 (89,9%) Femmine 215 (10,1%) Range età R. Rollino - Alessandria

5 DICEMBRE 1993 – APRILE 2005 PAZIENTI OPERATI 2133 ERNIOPLASTICHE PROTESICHE 2180 RECIDIVE Inguinali 182 (8,3 %) Ing. bilaterali 5 (0,2 %) Ing. bilaterali 5 (0,2 %)Tecniche 168 Trabucco (88,8%) 12 Wantz-Trabucco (6,3 %) 2 Liechtenstein (1,0 %) 2 Liechtenstein (1,0 %) Crurali 7 (0,3% )Tecniche Trabucco (100%) 13 Recidive su rete (6,8%) 4 accessi post. (30,8%) 9 accessi ant. (69,2%) R. Rollino - Alessandria

6 DICEMBRE 1993 – APRILE 2005 PAZIENTI OPERATI 2133 ERNIOPLASTICHE PROTESICHE 2180 RECIDIVE Inguinali 182 (8,3 %) Ing. bilaterali 5 (0,2 %) Ing. bilaterali 5 (0,2 %)Tecniche 168 Trabucco (88,8%) 12 Wantz-Trabucco (6,3 %) 2 Liechtenstein (1,0 %) 2 Liechtenstein (1,0 %) Crurali 7 (0,3% )Tecniche Trabucco (100%) Anestesia Locale 11% Epidurale 89% R. Rollino - Alessandria

7 Anterior Tension – Free Repair of Recurrent Inguinal Hernia Under Local Anesthesia: A 7-Year Experience in a Teaching Hospital. 144 herniorrhapies Annals of Surgery. 231 (1): 132, January Gianetta, Ezio MD et Al

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18 DICEMBRE 1993 – APRILE ERNIOPLASTICHE PROTESICHE COMPLICANZE (3,3%) Mortalità 1 (0.04%) R. Rollino

19 DICEMBRE 93 – APRILE ERNIOPLASTICHE PROTESICHE FOLLOW-UP 85% RECIDIVE R. Rollino - Alessandria


Scaricare ppt "Regione Piemonte SALUS Alessandria Struttura Ospedaliera ad Alta Specializzazione Accreditata S.S.N. Dipartimento di Chirurgia Generale Dipartimento di."

Presentazioni simili


Annunci Google