La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Risultati funzionali delle tecniche alternative alla S.T.A.R.R. Casa di Cura San Pio X U.O. Chirurgia Generale. Direttore: Jacques Mégevand Dott. Leonardo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Risultati funzionali delle tecniche alternative alla S.T.A.R.R. Casa di Cura San Pio X U.O. Chirurgia Generale. Direttore: Jacques Mégevand Dott. Leonardo."— Transcript della presentazione:

1 Risultati funzionali delle tecniche alternative alla S.T.A.R.R. Casa di Cura San Pio X U.O. Chirurgia Generale. Direttore: Jacques Mégevand Dott. Leonardo Lenisa Casa di Cura S. Pio X - Milano

2 CHE COSA CURA? RETTOCELE PROLASSO S.T.A.R.R. O.D.S.

3 MA QUALE PROLASSO? Lenisa L et al, ASCRS 2005 (S57) Sarpel U et al, DCR 2005 Mar

4 PROLASSO RETTALE Approccio perineale Prolassectomia mucosa/Delorme Resezioni retto-sigmoidee/Altemeier Altre prolassectomie Approccio laparotomico/laparoscopico Mobilizzazione rettale Rettopessi±protesi Rettopessi ±protesi + Resezione retto-sigmoidea

5 PROLASSO RETTALE APPROCCIO PERINEALE Recidiva rettocele 9% Sintomi invariati o peggioramento APPROCCIO LAPAROTOMICO Miglioramento sessualità 47% Soddisfazione 90% Associabile a procedure del compartimento ant. Ayav A et al, Int J Colorectal Dis 2005 Mar

6 PROLASSO RETTALE Rettosigmoidectomia sec. Altemeier Miglioramento soggettivo 86% Complicanze 10%. Recidive 9% Possibilità di ripetere lintervento Kimmins M et al, ASCRS 2000 (S78) Madiba TE et al, Arch Surg 2005 Jan Plastica degli elevatori migliora i risultati della rettosigmoidectomia perineale Chun S et al, Tech Coloproctol 2004 Mar Approccio transanale

7 PROLASSO RETTALE Intervento sec. Delorme 48 casi consecutivi di ogni età Miglioramento costipazione 100% Miglioramento continenza 70% Recidive 6.8% Geisler D et al, ASCRS 2002 (P38) Approccio transanale

8 PROLASSO RETTALE Approccio transanale Manual vs stapled excision of rectal mucosal prolapse: clinical and functional results. Pietroletti R, Nemati Fard M, Vasapollo L, Pescatori M. Ann Ital Chir May-Jun;75(3)

9 PROLASSO RETTALE Approccio perineale: novità Approccio sec Delorme con sospensione dellapice del prolasso alla pelvi con strip di GoreTex o di collagene suino. GoreTex: infezione/rigetto 88% Collagene:sepsi 20%, reintervento 5% Williams NS et al, DCR 2005 Feb

10 PROLASSO RETTALE Approccio addominale Mobilizzazione, rettopessi, rettopessi+resezione: risultati sovrapponibili. Raftoupolos Y et al., DCR 2005 Mar 24 Recidiva 6% a 43 m. Bias di selezione Patel NA et al., ASCRS 2004

11 PROLASSO RETTALE Approccio addominale: novità Rettopessi laparoscopica con protesi posta ventralmente: ciò determina netto miglioramento della costipazione (f-up 61 m). DHoore A et al., Br J Surg 2004 Nov Omentoplastica retrorettale per evitare la protesi. Di Giorgio A et al, Int J Colorectal Dis 2005 Mar

12 PROLASSO RETTALE Approccio addominale: novità Laparoscopia = Laparotomia Senagore AJ, Semin Laparosc Surg 2003 Dec Lechaux D, Surg Endosc 2005 Mar Belin B et al. ASCRS 2000 (S52) Ashari LH et al. DCR 2005 Mar Laparoscopia > Laparotomia Schiedeck TH et al., Langenbecks Arch Surg 2005 Feb Laparoscopia: + economica e vantaggiosa. Salkeld G et al., Br J Surg 2004 Sep Risultati a distanza scarsi.

13 PROLASSO RETTALE Trattamento delle Recidive Tasso globale di ri-recidiva 29% a 9 mesi. Ri-recidiva perineale 37% Ri-recidiva addominale 14% Steele SR et al., ASCRS 2005 (S34)

14 PROLASSO RETTALE J Zoo Wildl Med Jun;35(2): Surgical management of rectal prolapse in an Indian rhinoceros (Rhinoceros unicornis). Bertelsen MF, Olberg RA, Mehren KG, Smith DA, Crawshaw GJ. Toronto Zoo, Scarborough, Ontario, Canada. An acute rectal mucosal prolapse in a 26-yr-old Indian rhinoceros (Rhinoceros unicornis) was repaired surgically by mucosal resection. Two days postoperatively, suture line dehiscence accompanied by substantial hemorrhage was managed by ligation and hemostasis during a second immobilization (…).

15 RETTOCELE Approccio transvaginale Approccio transperineale Approccio transanale

16 RETTOCELE Accesso allo spazio retto- vaginale previa sezione della parete vaginale posteriore Riduzione della sacca del rettocele Plastica degli elevatori diretta o con mesh o con benderelle. Approccio transvaginale

17 RETTOCELE Approccio transvaginale: Risultati Posterior vaginal wall repair may be better than transanal repair (…) in terms od recurrence of prolapse Maher C et al, Cochrane Database Syst Rev 2004, Oct 18. Valutazione morfologica (Rettocele > 3 cm) Miglioramento evacuazione 90% Soddisfazione 83% Yamana T, ASCRS 2005 (S56)

18 RETTOCELE Approccio transvaginale Transvaginal anterior levatorplasty with posterior colporrhaphy might be an option for symptomatic rectocele to improve anorectal and urinary disfunction with morphological disorders. Maeda K et al, Tech Coloproctol, 2003 Dolore dopo plastica degli elevatori Lisi chirurgica della levatorplastica Ricostruzione dello spazio rettovaginale con graft allogenico (cadaverico) di derma. Miklos JR et al Int Urogynecol J and Floor Dysfunction, 2002,13

19 RETTOCELE Approccio transvaginale: Novità IVS POSTERIORE (Sacropessi vaginale posteriore) …create artificial uterosacral neoligaments by inserting prolene tape along anatomical pathway, without altering vaginal axis 70% di successo comparato con 29% della sospensione al legamento sacrospinoso. Indicato nel descensus centrale eventualmente associato a colpocele posteriore Pifarotti P et al. Urogynaecologia, PELVICOL. Adozione di mesh biologica di Collagene suino ancorata allileococcigeo. Accesso transvaginale. Miglioramento sessualità 47% Soddisfazione 90% Altman D et al, DCR 2005, Apr Liguori P et al, Urogynecologia 18, 2004 )

20 RETTOCELE Approccio transvaginale Approccio transperineale Approccio transanale

21 RETTOCELE Accesso allo spazio retto- vaginale per via perineale Riduzione della sacca del rettocele Plastica degli elevatori diretta o con mesh o con altro materiale Approccio transperineale

22 RETTOCELE Approccio transperineale: Novità Surgical repair of with a prosthetic mesh is an effective therapy in pts with ODS and/or incontinence caused by rectocele Lechaux JP et al, Ann Chir 2004 May Adozione di mesh biologica di Collagene suino (Pelvicol) ancorata allileococcigeo. Recidiva rettocele 9% Sintomi invariati o peggioramento20-45% Altman D et al, ASCRS 2003 S37

23 RETTOCELE Approccio transvaginale Approccio transperineale Approccio transanale

24 RETTOCELE Ricostruzione endorettale dellintegrità della parete anteriore Resezione della ridondanza mucosa anteriore o circonferenziale. Eventuale associazione a plastica degli elevatori Approccio transanale

25 RETTOCELE At 4 yrs. 95% patients felt that surgery has been beneficial… Costipazione 19%(6 m) 82% (4yr) Bulge vaginale 8%(6 m) 45% (4yr) Digitazione 4%(6 m) 27% (4yr) Tjandra J, ASCRS 2001 (P093) Over the short term, transanal repair results in significant improvement in defecation and continence… Hammond KL, ASCRS 2005 (S55) Tecnica non specificata

26 RETTOCELE Approccio transanale Long-term Results of Transanal Repair using a Linear Stapler (21 pts, f-up 58m) 76% miglioramento soggettivo 14% nessun beneficio Digitazione 100%(preop) 28% (postop) Ayav A et al, DCR 2004 Apr

27 RETTOCELE Approccio transanale Long-term Results of Anterior Delormes Operation in the management of Symptomatic Rectocele (150 pts, f- up 4 yr) pts riduzione ODS pts con incompleto svuotamento digitazione Miglioramento continenza in 12/20 p< su tutti i parametri Abbas SM et al, DCR 2004 Dec Forse però: Nei pts con incompleta risoluzione prevale la componente posteriore Sintomi ostruttivi presenti solo nel 58% dei pts

28 ODS Riabilitazione perineale Biofeedback Miglioramento 89% 73% (14 m) Remissione 27% 27% (14m) Hwang Y, ASCRS 2002 (P31)

29 CONCLUSIONI La scelta della via di approccio e della tecnica dipende dallesperienza e dalle convinzioni del gruppo chirurgico, che tende a esaltare gli aspetti della propria specialità e sottostima gli aspetti che non sa o non può correggere.

30 CONCLUSIONI Si dice: Lentità del difetto anatomico non è proporzionale allentità dei sintomi e da sola non giustifica lindicazione chirurgica …poi però si misurano i risultati sulla efficace correzione anatomica o sulla recidiva del difetto.

31 CONCLUSIONI Non esiste omogeneità nella metodologia di valutazione di goals chirurgici e dei risultati funzionali Ogni approccio nelle mani di operatori addestrati sembra avere buoni risultati

32 CONCLUSIONI E assolutamente indispensabile una formazione culturale poliedrica ed un approccio multidisciplinare per potere affrontare con competenza la patologia funzionale del distretto pelvico, e ciò deve avere inizio fin dalla formazione iniziale (scuole di specializzazione, post-grado, master…)

33 Dott LEONARDO LENISA Casa di Cura San Pio X Milano. GRAZIE PER LA VOSTRA ATTENZIONE Casa di Cura S. Pio X - Milano


Scaricare ppt "Risultati funzionali delle tecniche alternative alla S.T.A.R.R. Casa di Cura San Pio X U.O. Chirurgia Generale. Direttore: Jacques Mégevand Dott. Leonardo."

Presentazioni simili


Annunci Google