La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

STEP POSIZIONAMENTO STRATEGIA CREATIVA STRATEGIA MEDIA DISTRIBUZIONE TEMPORANEA DELLA PRESSIONE PUBBLICITARIA VERIFICA DEI RISULTATI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "STEP POSIZIONAMENTO STRATEGIA CREATIVA STRATEGIA MEDIA DISTRIBUZIONE TEMPORANEA DELLA PRESSIONE PUBBLICITARIA VERIFICA DEI RISULTATI."— Transcript della presentazione:

1 STEP POSIZIONAMENTO STRATEGIA CREATIVA STRATEGIA MEDIA DISTRIBUZIONE TEMPORANEA DELLA PRESSIONE PUBBLICITARIA VERIFICA DEI RISULTATI

2 POSIZIONAMENTO POSIZIONAMENTO Che cosa dire, a chi dirlo STRATEGIA DI COMUNICAZIONE STRATEGIA CREATIVA Come dirlo STRATEGIA MEDIA Dove dirlo TEMPORIZZAZIONE TEMPORIZZAZIONE Quando, quante volte, per quanto tempo VERIFICA DI RISULTATI Che cosa è successo

3 Questa fase richiede unanalisi del mercato al fine di individuarne landamento, limportanza dei canali distributivi, limportanza delle attività promozionali, le quote di mercato delle principali marche, i livelli di prezzo. DATI DURI DATI DURI Ma per la comprensione delle logiche di consumo, e per tarare in maniera corretta la strategia di comunicazione, sarebbe anche necessario poter disporre di atteggiamenti e opinioni nei confronti delle marche, aspettative e motivazioni mutuati da RICERCHE MOTIVAZIONALI DI BASE INTEGRATE (RMBI). Bisogna capire come è fatto il mercato, quali segmenti di mercato offrono possibilità di profitto.

4 Ricerchemotivazionali di base integrate (aspettative,motivazioni,vissuto) SinotticaRicercaPsicograficaConsumatore Logiche di consumo Dati panel consumer o ricerche ad hoc (dati mercato, dati Consumatore)

5 Una volta individuato il che cosa dire – la strategia di comunicazione – e la chi dirlo – cioè il target group – di questultimo, è necessario esplorare la fruizione dei mezzi e dei veicoli al fine di individuare il media mix ottimale per raggiungerlo. POSIZIONAMENTO TARGET GROUP STRATEGIA CREATIVA SCELTA DEI MEZZI SCELTA DEI VEICOLI COSTRUZIONE E VALUTAZIONE TEMPORIZZAZIONE

6 A mano a mano che gli spot/annunci vengono trasmessi o pubblicati, vengono redatti dei consuntivi in modo da sapere quanto spazio o investimento è stato fino a quel momento speso, presso quali concessionari, su quali veicoli. Prenotazione spazi Stesura calendari Gestione economica Controllo correttezza messa in onda Verifica dei risultati

7 Sinottica è la maggiore ricerca psicografica esistente. Due indagini annuali di casi, dati in consolidato di casi. Variabili rilevate: valori, atteggiamenti, orientamenti, comportamenti, fruizione dei mezzi, consumi e fruizione di beni e servizi per un totale di circa informazioni per individuo. Definizione di stilistiche, una generale (stili di vita) e stilistiche settoriali per abbigliamento, alimentazione, cosmesi, salute e cura di sé, tempo libero, gestione casa, esposizione ai mezzi, amministrazione e finanza, uso dellautomobile, comportamento dacquisto.


Scaricare ppt "STEP POSIZIONAMENTO STRATEGIA CREATIVA STRATEGIA MEDIA DISTRIBUZIONE TEMPORANEA DELLA PRESSIONE PUBBLICITARIA VERIFICA DEI RISULTATI."

Presentazioni simili


Annunci Google