La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno 2003 1 CONSENSUS CONFERENCE AZIENDALE IN EDUCAZIONE ALLA SALUTE Palazzo Doria Pamphili sala Donna Olimpia S. Martino.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno 2003 1 CONSENSUS CONFERENCE AZIENDALE IN EDUCAZIONE ALLA SALUTE Palazzo Doria Pamphili sala Donna Olimpia S. Martino."— Transcript della presentazione:

1 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno CONSENSUS CONFERENCE AZIENDALE IN EDUCAZIONE ALLA SALUTE Palazzo Doria Pamphili sala Donna Olimpia S. Martino al Cimino 5 giugno 2003

2 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno CONSENSUS CONFERENCE AZIENDALE EDUCAZIONE ALLA SALUTE obiettivi: Presentare e validare linee guida Aziendali metodologiche e organizzative sullattività di Educazione alla Salute.

3 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno CONSENSUS CONFERENCE AZIENDALE EDUCAZIONE ALLA SALUTE obiettivi attesi: implementare una rete Aziendale per lE.a.S.; collegare gli obiettivi di Educazione alla Salute alla futura programmazione aziendale.

4 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno La storia

5 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno Linee guida metodologiche/organizzative Aziendali in Educazione alla Salute Contesto: i n molte Aziende Sanitarie la programmazione e la realizzazione di interventi di E.a.S. spesso sono caratterizzate da: autoreferenzialità progettuale e valutativa; insufficiente o carente messa in rete delle esperienze; basso livello di coordinamento tra le varie articolazioni interne e nei confronti dell utenza.

6 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno Linee guida metodologiche/organizzative Aziendali in Educazione alla Salute IL PERCORSO in AZIENDA. Costituzione di un gruppo di lavoro (aperto) di 10 operatori interservizi (aprile 2001) Formulazione di 8 domande da parte del gruppo di 10

7 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno Linee guida metodologiche/organizzative Aziendali in Educazione alla Salute La formulazione di 8 domande per la C.C.. 1-Quali paradigmi alla base dellE.a.S.? 2-Quale rilevanza etica per gli interventi di E.a.S.? 3-Quale ruolo per lE.a.S. nella medicina di sanità pubblica? 4-Come valutare lappropriatezza degli interventi di E.a.S.? 5-Quali sono i requisiti minimi di un intervento di E.a.S.? 6-Quali strumenti per programmare nelle aziende gli interventi di E.a.S.? 7-Come costituire una rete stabile per lE.a.S.? 8-Quando utilizzare i diversi strumenti per lE.a.S.?

8 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno Linee guida metodologiche/organizzative Aziendali in Educazione alla Salute IL PERCORSO in AZIENDA Validazione delle domande (Seminario aziendale dicembre 2001) Preparazione di 8 documenti in risposta alle 8 domande (gennaio/aprile 2002)

9 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno Linee guida metodologiche/organizzative Aziendali in Educazione alla Salute IL PERCORSO in AZIENDA Invio dei documenti ai referee Lettura critica dei documenti svolta da operatori significativi per competenza e ruolo Presentazione e discussione degli 8 documenti alle giornate di C.C. (18 e 28 novembre 02) Stesura documenti integrati fatta dal gruppo dei dieci (gennaio febbraio 2003).

10 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno Linee guida metodologiche/organizzative Aziendali in Educazione alla Salute IL PERCORSO in AZIENDA. Attivazioni di 3 laboratori rivolti ad operatori designati dai Direttori di articolazioni aziendali (marz/apr. 2003) per ulteriori contributi Preparazione delle LINEE GUIDA gruppo dei 10 (fine aprile) Invio delle linee guida ai 4° referee per la valutazione. Giornata conclusiva di C.C. per la discussione e la validazione delle Linee Guida. (5 giugno 2003)

11 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno Linee guida metodologiche/organizzative Aziendali in Educazione alla Salute La metodologia delle tre Consensus Conference si è basata su: 1-obiettivo chiaro, visibile, ben definito; 2- formulazione di otto domande.

12 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno Linee guida metodologiche/organizzative Aziendali in Educazione alla Salute LU.O. Formazione, Qualità, Educazione alla Salute Ha sempre avuto il sostegno ed il riconoscimento della Direzione Generale attraverso: 1- gli obiettivi assegnati alla nostra U.O. nel budget ; 2- lAtto Aziendale del Febbraio 2003.

13 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno Linee guida metodologiche/organizzative Aziendali in Educazione alla Salute estratto da … Atto Aziendale A.S.L. Viterbo Lazienda fa propria la prospettiva della promozione della salute allinterno della quale gioca un ruolo decisivo leducazione alla salute proposta dallO.M.S. come la promozione delle opportunità di apprendimento costruite consapevolmente,che coinvolgono alcune forme di comunicazione ideate per conoscere meglio la salute, per migliorare le cognizioni e per sviluppare quelle capacità di vita che contribuiscono alla salute del singolo e della comunità. Ritiene che sia irrinunciabile la partecipazione di tutte le strutture aziendali e di reti che coinvolgano le diverse istanze sociali ed istituzionali, per la realizzazione di attività di Educazione alla Salute.metodologicamente validate e programmate allinterno degli obiettivi di budget annuale.

14 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno Con la terza e conclusiva Consensus Conference presentiamo le linee guida metodologiche/organizzative dellASL Viterbo per lEducazione alla Salute

15 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno Gli interventi di Educazione alla Salute (O.M.S.) Sono intesi quali opportunità di apprendimento costruite consapevolmente, che coinvolgono alcune forme di comunicazione, ideate per conoscere meglio la salute, per migliorare le cognizioni e per sviluppare quelle capacità di vita che contribuiscono alla salute del singolo e della comunità.

16 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno Linee guida metodologiche/organizzative Aziendali in Educazione alla Salute sono centrate su: 1.programmazione annuale, tramite budget, degli interventi di E.a.S. per ogni Articolazione Aziendale; 2.requisiti minimi per la progettazione degli interventi di E.a.S.; 3.validazione dei progetti degli interventi; 4.realizzazione e valutazione finale degli interventi; 5.la scelta degli strumenti e delle metodologie didattiche;

17 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno Linee guida metodologiche/organizzative Aziendali in Educazione alla Salute ne sono parte integrante i seguenti quattro allegati: i paradigmi alla base dellE.a.S.; letica degli interventi di E.a.S.; ruolo dellE.a.S. nella prospettiva della Sanità Pubblica; sviluppo della rete Aziendale per lE.a.S.

18 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno Le Linee Guida metodologiche/organizzative aziendali per lEducazione alla Salute sono strumenti utili per: garantire lefficacia e lappropriatezza degli interventi di E.a.S.; ridurre la variabilità e soggettività delle scelte riguardanti le metodologie e le azioni educative; facilitare la collaborazione, partecipazione, integrazione dei soggetti che attuano interventi di E.a.S.; aggiornare ed informare correttamente gli operatori sanitari ed i cittadini.

19 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno Il budget rappresenta lo strumento per la programmazione e per il coordinamento a livello aziendale degli interventi di E.a.S. in quanto: riguarda tutte le strutture aziendali; prevede le risorse necessarie; si basa sulla gestione per obiettivi; responsabilizza i direttori delle strutture aziendali; è collegato ai sistemi incentivanti e premianti dellAzienda; dà autorevolezza agli obiettivi aziendali in quanto riconosciuti dalla direzione strategica; permette il coordinamento di più obiettivi afferenti a differenti articolazioni aziendali.

20 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno Ciascun progetto di massima, relativo ad un intervento di E.a.S. da realizzare, viene definito sulla base dei seguenti elementi essenziali: articolazione aziendale titolare del progetto e articolazioni aziendali compartecipanti; titolo del progetto e Responsabile; target ed Obiettivi di massima; programma di massima; risorse da impegnare; mese di attivazione e di conclusione.

21 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno Educazione alla Salute in Azienda Programmazione Annuale Conferenza di Partecipazione

22 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno Educazione alla Salute in Azienda. E.a.S. Realizzazione dei Progetti di E.a.S. Requisiti Minimi e Appropriatezza Progetto di massima Conferenza di Partecipazione Validazione dei Progetti di E.a.S. Budget e Programmazione Annuale degli interventi di E.a.S Progettazione di Interventi di E.a.s:

23 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno Panel di esperti Prof. Giovanni Macchia Prof. Lamberto Briziarelli Dott. Giancarlo Pocetta Prof. Gianfranco Tarsitani Dott. Claudio Tortone

24 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno Le linee guida che oggi presentiamo sono il frutto di un lavoro integrato che ha visto professionisti e dirigenti rappresentanti delle articolazioni aziendali collaborare proficuamente.

25 gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno Un ringraziamento particolare al gruppo di lavoro E.a.S. dott.ssa Lucia Basili dott.ssa Silvia Brezzi dott.ssa Elena Carelli dott.ssa Annarita Castrucci dott.ssa Rita Fanti dott.ssa Brunella Terenzoni ostetrica Annalisa Silvi dott. Giovanni Chiatti dott. Riccardo Marini infermiere Valerio Oliva dott. Antonio Paone assistente sanitario Massimo Ragonesi infermiere dirigente Sergio Salvatori


Scaricare ppt "Gruppo lavoro Consensus E.a.S. 5 giugno 2003 1 CONSENSUS CONFERENCE AZIENDALE IN EDUCAZIONE ALLA SALUTE Palazzo Doria Pamphili sala Donna Olimpia S. Martino."

Presentazioni simili


Annunci Google