La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La voce delle immagini Il fumetto come strumento di insegnamento del francese LS 16 novembre 2010 Fabio Perilli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La voce delle immagini Il fumetto come strumento di insegnamento del francese LS 16 novembre 2010 Fabio Perilli."— Transcript della presentazione:

1 La voce delle immagini Il fumetto come strumento di insegnamento del francese LS 16 novembre 2010 Fabio Perilli

2 La voce delle immagini n Cosè un fumetto? n Molte sono state nel tempo le definizioni, di volta in volta più ricche e puntuali in considerazione del diverso livello di attenzione nei confronti del mezzo espressivo n Il Petit Larousse Illustré nel 1968 ricorre ad una breve ed imprecisa definizione: histoire racontée en dessin

3 La voce delle immagini n Nel 1981 il Petit Larousse Illustré approfondisce la spiegazione del termine bande dessinée: Séquence dimages accompagnées dun texte relatant une action dont le déroulement temporel seffectue par bonds successifs dune image à une autre sans que sinterrompent ni la continuité du récit ni la présence des personnages

4 La voce delle immagini n Oltre alle definizioni proposte da fonti tradizionali come dizionari ed enciclopedie esistono quelle degli specialisti: n …Certains diront quil ne sagit pas purement dun art puisquil dépend en partie de son contenu verbal, et pourrait bien être ainsi une sorte de littérature. Mais est-ce vraiment une littérature alors quil renonce souvent à toute expression verbale, utilisant seulement le geste, lexpression, le mouvement…? (Burne Hogarth, School of Visual Arts, New York, 1967)

5 La voce delle immagini n Expression icono-linguistique (P. Ferran 1981) n Cest la mise en forme, au moyen dun ensemble de relations images/textes caractérisées par lutilisation originale des ballons, dune histoire dont on a retenu les éléments les plus spectaculaires (P. Fresnaut-Deruelle, Dessins et Bulles, Bordas, 1972)

6 La voce delle immagini n Il fumetto è una realtà complessa n Non esiste solo laspetto grafico e quello strettamente linguistico n Nella dimensione linguistica esistono sottocodici tipici e caratteristici del dialogo da fumetto

7 La voce delle immagini n Non si opera una semplice trascrizione della parola orale n Il testo è formato da parola e disegno e linterrelazione è talmente forte da contribuire alla formazione di un genere a parte n Testo + Immagine (- Polisemia, + Diegesi)

8 La voce delle immagini n Il testo è contenuto nel fumetto in due forme principali: n Il Phylactère o Bulle (rispettivamente dal greco φυλάκτεριον e dal latino bulla), sempre necessari n Il Récitatif, elemento opzionale

9 La voce delle immagini n Il testo entra a far parte del fumetto anche in una terza forma n Lideogramma ricomprende tutti quegli elementi funzionali allarrichimento espressivo (Bernard Toussaint, Idéographie et bande dessinée)

10 La voce delle immagini n La parola è presente anche in funzione onomatopeica al fine di riprodurre un suono ma anche consentire lo svolgimento della narrazione n Sono elementi che non appartengono né al dialogo dei personaggi né allintervento del narratore

11 La voce delle immagini n Il fumetto in singole vignette, tuttavia può presentare anche lassenza di testo, molto spesso per indicare lestrema rapidità dellazione o al contrario la sua fissazione in un tempo sospeso (la suspense)

12 La voce delle immagini

13 n Spesso è possibile anche riconoscere il tono della voce grazie alluso di simboli grafici.

14 La voce delle immagini n Laspetto linguistico delle bandes dessinées riguarda quasi sempre il testo dei dialoghi. n I dialoghi obbligano lautore ad attribuire ad ogni personaggio un proprio stile che ne rifletta la singolarità o lappartenenza ad un gruppo sociale.

15 La voce delle immagini n La lingua della bande dessinée è un eterno conflitto tra la ricerca di un effetto (linguistico o di stile) ed il mantenimento di un livello standard che consenta la comprensione di un testo. n La caratterizzazione di un personaggio passa attraverso quella che D. Mainguenau chiama intuition linguistique dei locutori nativi.

16 La voce delle immagini n Il più delle volte la lingua dei fumetti appartiene alla varietà standard. n Lo stile è piuttosto normativizzato con una certa attenzione tuttavia alloralità di cui si cerca di riprodurre le caratteristiche più evidenti. Si parla a tal proposito di pseudo-oralità

17 La voce delle immagini n La tipizzazione dei personaggi avviene soprattutto attraverso variazioni situazionali o sociali (determinate dalletà, dal sesso, dal livello di istruzione o dal ceto sociale).

18 La voce delle immagini n Perché il fumetto nella didattica delle lingue straniere? n I docenti di lingue straniere mostrano più di altri la necessità di lavorare con documenti autentici in grado di restituire al discente la lingua nella sua naturalezza ed immediatezza.

19 La voce delle immagini n La didattica delle lingue straniere riconosce alla bande dessinée, innanzitutto un forte potere attrattivo, determinante per favorire i processi di motivazione nonché la capacità di riproduzione della realtà sociale, culturale e linguistica di un paese.

20 La voce delle immagini n Il fumetto è specchio della cultura di un popolo, del suo modo di intendere il mondo, dei suoi usi, delle sue abitudini, testimone dei mutamenti storici, sociali, economici ed ottimo strumento di un percorso interculturale

21 La voce delle immagini n Ruolo fondamentale nellarricchimento del vocabolario di ogni apprendente. n Ha il potere di introdurre chiunque apprenda la lingua straniera in un contesto insolito rispetto a quello presentato abitualmente dai tradizionali testi didattici.

22 La voce delle immagini n Il fumetto costituisce un ottimo stimolo alla lettura n Non deve essere inteso come il fine ultimo a cui tendere ma come una cruciale tappa intermedia verso altre e diverse letture.

23 La voce delle immagini n Lacculturation est un processus, la culture une acquisition par héritage ou par apprentissage externe (Jean Peytard, Littérature et classe de langue, français langue étrangère) n Essentiellement, on ne peut apprendre que ce quon connaît déjà puisque lélève doit avoir en mémoire à long terme des connaissances qui lui permettent détablir des liens avec les nouvelles informations qui lui sont fournies, sinon il ne peut les traiter dune façon significative (Jacques Tardif, Pour un enseignement stratégique)

24 La voce delle immagini n Incredibile capacità del fumetto di stimolare lattenzione e la partecipazione ai processi cognitivi. n Varie indagini hanno dimostrato come il ricorso alluso del fumetto in classi di lingua straniera abbia prodotto risultati positivi dal punto di vista motivazionale.

25 La voce delle immagini n In cosa consiste il potere attrattivo del fumetto? n Nella perfetta combinazione tra testo e immagine, tra simboli iconici e simboli grafici. n Laspetto visivo è fondamentale nello sviluppo cognitivo perché connaturato ai processi di rappresentazione mentale caratterizzanti la psiche umana.

26 La voce delle immagini n La stretta interazione nel fumetto tra testo e immagine favorisce i processi di associazione mentale nonché quelli specifici di apprendimento. n La comprensione testuale è decisamente favorita se mediata dalla presenza di materiale iconografico, se il contenuto è corredato da illustrazioni che ne chiariscano il senso ed il valore.

27 La voce delle immagini n Il carattere esclusivo della fissità dellimmagine, tipica del fumetto, consente la possibilità di governare la progressione temporale, di determinare la successione delle scene secondo principi e ritmi assolutamente individuali e soggettivi.

28 La voce delle immagini n Se la fissità permanente immagine-testo permette al discente di essere completamente padrone dei tempi e ritmi di acquisizione, questo fa del fumetto uno strumento assolutamente in linea con le posizioni teoriche più avanzate della moderna pedagogia: individualizzazione e autonomizzazione della formazione.

29 La voce delle immagini n Come sfruttare il fumetto a fini didattici? n France Synergies, le Centre de Ressources pour le Français de lAmbassade de France aux États-Unis ha elaborato un percorso pedagogico finalizzato allinsegnamento della lingua attraverso la bande dessinée.

30 Enseignement L2 Pratiques et structures de la langue Phase de compréhension détaillée Phase de compréhension globale La voce delle immagini

31 n Il fumetto prescelto è Léo Cassebonbon, un fumetto di François Duprat, dal titolo Léo fait chou blanc

32 La voce delle immagini n Phase de compréhension globale – In questa fase si distribuiscono disordinatamente agli studenti le singole vignette prive di fumetto, indicando la prima dalla quale partire. n Sarà possibile chiedere loro di lavorare in coppia e di ricostruire lesatto ordine narrativo

33 La voce delle immagini Immagine 1 Immagine 6Immagine 2 Immagine 3 Immagine 5Immagine 4

34 La voce delle immagini Immagine 8 Immagine 10Immagine 11 Immagine 12Immagine 9Immagine 7

35 La voce delle immagini n Occorrerà una volta concluso lesercizio confrontare i risultati ottenuti per verificare il rispetto della logica. Gli studenti dovranno essere liberi di discutere tra di loro e, se possibile, arrivare ad uninterpretazione univoca della sequenza. n Il momento successivo sarà quindi quello di chiedere ad uno dei discenti di presentare la storia allorale

36 La voce delle immagini n Il sagit dune famille qui se réveille le matin. Le père se rase dans la salle de bain en compagnie de son fils. Le petit lui pose des questions. Aussitôt après cest le tour de la mère qui va se regarder dans le miroir. Mais le petit Léo lui apporte des dictionnaires sans que sa mère comprenne la raison. Quest-ce qui va se passer?

37 La voce delle immagini Et pourquoi tas les poils qui poussent? Cest la nature qui se venge parce que je suis trop intelligent. Alors mon intelligence sort de ma peau sous forme de poils Parce que lintelligence contenue dans mes cheveux est trop lourde Mais pourquoi tu perds tes cheveux? Papa!! Pourquoi tu te rases? Parce que jai les poils qui poussent

38 La voce delle immagini Rattrapper ton manque dintelligence!! Et pour être au niveau de papa, tu as de boulot!! ?!? Tiens maman, cest pour toi… Houla…cest pas la joie ce matin!!! Huum! Jour mes ptits choux! Je te laisse la place…bon courage Mais quest-ce que tu veux que je fasse de ces dictionnaires dans la salle de bain?!

39 La voce delle immagini

40

41 n Phase de compréhension détaillée – Sarà il momento in cui linsegnante scriverà alla lavagna le frasi che ritiene importanti al fine n della comprensione del senso generale della storia n di determinare laccesso al lessico n di costruire delle competenze linguistiche

42 La voce delle immagini Discours direct et discours rapporté Léo demande à son père: Papà, pourquoi te rases-tu? Léo a demandé à son père pourquoi il avait besoin de se raser Léo demande à son père pourquoi il a besoin de se raser

43 La voce delle immagini Linterrogation Papà pourquoi tu te rases? Papa pourquoi te rases-tu? Papa pourquoi est-ce que tu te rases? = =

44 La voce delle immagini Le registre familier Et pourquoi tas les poils qui poussent? Huum! Jour mes ptits choux! Et pourquoi tu as les poils qui poussent? = = Huum! Bonjour mes chéris! Houla…cest pas la joie ce matin! = Parbleu! Il est pénible de commencer la journée aujourdhui

45 La voce delle immagini n Pratique e structure de la langue - I questionari che possono seguire nellultima fase hanno come scopo, attraverso un gioco di domande- risposte, di condurre il discente a concettualizzare in prima persona la struttura grammaticale oggetto di studio e a costruire così le proprie competenze linguistiche

46 La voce delle immagini n (a) Papa!! Pourquoi tu te rases? n (b) Papa!! Pourquoi te rases-tu? n (c) Papa!! Pourquoi est-ce que tu te rases? n 1/ Quel est le sens des trois questions? _________________________________ _________________________________ n 2/ Est-ce quil y a une différence de sens entre les trois formes interrogatives? Oui Oui Non Non

47 La voce delle immagini n 3/ La construction des phrases est-elle identique? Oui Oui Non Non n 4/ Quelle est la construction de la phrase (a) ? Pourquoi + sujet + verbe Pourquoi + sujet + verbe Pourquoi + verbe + sujet Pourquoi + verbe + sujet Pourquoi + est-ce que + sujet + verbe Pourquoi + est-ce que + sujet + verbe

48 La voce delle immagini n 5/ Quelle est la construction de la phrase (b) ? Pourquoi + sujet + verbe Pourquoi + sujet + verbe Pourquoi + verbe + sujet Pourquoi + verbe + sujet Pourquoi + est-ce que + sujet + verbe Pourquoi + est-ce que + sujet + verbe n 6/ Quelle est la construction de la phrase (c) ? Pourquoi + sujet + verbe Pourquoi + sujet + verbe Pourquoi + verbe + sujet Pourquoi + verbe + sujet Pourquoi + est-ce que + sujet + verbe Pourquoi + est-ce que + sujet + verbe


Scaricare ppt "La voce delle immagini Il fumetto come strumento di insegnamento del francese LS 16 novembre 2010 Fabio Perilli."

Presentazioni simili


Annunci Google