La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

VOIP Voice Over IP. Applicazioni dellADSL Freri – Fevola – Tedoldi – Tressoldi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "VOIP Voice Over IP. Applicazioni dellADSL Freri – Fevola – Tedoldi – Tressoldi."— Transcript della presentazione:

1 VOIP Voice Over IP

2 Applicazioni dellADSL Freri – Fevola – Tedoldi – Tressoldi

3 I servizi piu' importanti per le quali ADSL risulta indicata: = telemedicina = = telelavoro = = home banking = = voip =

4 VOIP Acronimo di Voice over IP (Voce tramite protocollo Internet) Rende possibile effettuare una conversazione telefonica sfruttando connessioni internet o reti dedicate utilizzanti protocollo IP.

5 Questo servizio consente di eliminare le centrali di commutazione ed economizzare sulla larghezza di banda occupata. Vengono instradati sulla rete pacchetti di dati contenenti le informazioni vocali, codificati in forma digitale solo nel momento in cui uno degli utenti collegati sta parlando. VOIP

6 Altri vantaggi rispetto alla telefonia tradizionale: minore costo per chiamata, specialmente su lunghe distanze; minori costi delle infrastrutture: quando si è resa disponibile una rete IP nessun'altra infrastruttura è richiesta; nuove funzionalità avanzate; l'implementazione di future opzioni non richiederà la sostituzione dellhardware VOIP

7 Le reti IP non dispongono di alcun meccanismo in grado di garantire che i pacchetti vengano ricevuti nello stesso ordine in cui vengono trasmessi, né alcuna garanzia relativa in generale alla qualità del servizio. Le attuali applicazioni nel mondo reale della telefonia VoIP si trovano a dover affrontare problematiche legate a problemi di latenza e di integrità dei dati.

8 VOIP problemi e soluzioni Alcune implementazioni sono in grado di distinguere via hardware i pacchetti VoIP dagli altri, ed assegnare di conseguenza ad essi una priorità maggiore

9 VOIP problemi e soluzioni È possibile memorizzare in un buffer i pacchetti, per rendere la trasmissione più asincrona, ma ciò può tradursi in un aumento del tempo di latenza, simile a quello delle trasmissioni satellitari.

10 VOIP problemi e soluzioni Il gestore della rete dovrebbe garantire una larghezza di banda sufficientemente ampia, per ridurre il tempo di latenza e le perdite di dati. Tuttavia ciò, mentre è relativamente facile nelle reti private, è molto più difficile quando si usa internet come mezzo trasmissivo.

11 VOIP problemi e soluzioni jitter jitter Con velocità minori di 256 kbit/s possono aversi problemi di jitter. Il problema è causato dal fatto che il processo di serializzazione di grossi pacchetti di dati rende necessaria una notevole frammentazione Di questi per ridurre il ritardo di trasmissione. Più si riduce la velocità, più si rende necessaria la frammentazione dei pacchetti per assicurare una qualità accettabile della riproduzione vocale..jitter

12 VOIP larghezza di banda frequenza larghezza di banda frequenza La voce umana ha uno spettro di circa 2 Khz che richiede una larghezza di banda di almeno 4 Kbit/sec. E possibile ricostruire correttamente un segnale continuo, variabile nel tempo, da una serie di valori digitali discreti quando questi sono stati presi con una frequenza di campionamento pari o superiore al doppio della massima frequenza contenuta nel segnale in input. Ad un kilohertz di segnale analogico corrisponde un kbit/sec. di segnale digitale.larghezza di banda frequenza

13 VOIP streaming streaming Per la trasmissione di video (streaming) le tecnologie attuali (RealAudio e Microsoft Media Player) richiedono una larghezza di banda di almeno 50 kbit/sec., per evitare il flickering delle immagini, che tradotto in Italiano vuol dire pressappoco esaurimento nervoso di chi le guarda.streaming

14 VOIP Con il termine streaming si indica un metodo di trasmissione di file audiovisivi in tempo reale su Internet. I file streaming sono immediatamente fruibili on line dall'utente senza la necessità di scaricarli. Questo metodo di trasmissione istantanea di materiale multimediale può essere sia un flusso live (permette di diffondere all'utenza una trasmissione in diretta), che un flusso file (converte al volo un file in un formato di dimensioni adatte alla connessione del richiedente, per poi successivamente inviarlo a destinazione).

15 VOIP Frequenza La frequenza è una grandezza che concerne fenomeni periodici o processi ripetitivi. In fisica la frequenza di un fenomeno che presenta un andamento costituito da eventi che nel tempo si ripetono identici o quasi identici, viene data dal numero degli eventi che vengono ripetuti in una data unità di tempo. <=torna

16 VOIP Larghezza di banda La larghezza di banda è la velocità di trasmissione dell'informazione: nel caso delle comunicazioni digitali la banda si misura direttamente in bit al secondo mentre per le comunicazioni analogiche la banda si misura in modo indiretto, ed è data dall'intervallo di frequenze occupato dal segnale. <=torna

17 Jitter Nelle telecomunicazioni, il jitter è una brusca ed indesiderata variazione di una o più caratteristiche di un segnale, come l'intervallo, l'ampiezza, la frequenza o la fase fra due impulsi successivi. Nelle reti, ed in particolare in quelle IP come Internet, il jitter si riferisce alla variazione statistica nel ritardo dei pacchetti, causata dalle code interne ai router congestionate. <=torna VOIP

18 VOTA FRERI!! FRERI VUOL DIRE COMUNISMO E ANCHE TU CONTRIBUIRAI A FAR VINCERE LA BANDIERA ROSSA!!


Scaricare ppt "VOIP Voice Over IP. Applicazioni dellADSL Freri – Fevola – Tedoldi – Tressoldi."

Presentazioni simili


Annunci Google