La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A cura di: Gideon A. Classe II E Scuola secondaria di I grado G.Verdi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A cura di: Gideon A. Classe II E Scuola secondaria di I grado G.Verdi."— Transcript della presentazione:

1 A cura di: Gideon A. Classe II E Scuola secondaria di I grado G.Verdi

2 INDICE Storia del Basket Regole del Gioco Campionato NBA Campioni

3 Il Basket, conosciuto anche come Pallacanestro, è un diminutivo del termine basketball. Viene giocato da due squadre di cinque giocatori ciascuna. Lo scopo di ciascuna squadra è quello di segnare nel canestro avversario e di impedire alla squadra avversaria di impossessarsi della palla o di segnare punti. La palla può essere passata, tirata, battuta, rotolata o palleggiata in qualsiasi direzione, nei limiti consentiti dal Regolamento. Ogni squadra ha a disposizione fino a sette giocatori da portare in panchina per le sostituzioni

4 Storia del basket La pallacanestro, conosciuta anche come basket, diminutivo del termine inglese basketball, è uno sport di squadra in cui due squadre di cinque giocatori ciascuna si affrontano per segnare con un pallone nel canestro avversario, secondo una serie di regole prefissate. È nato e si è sviluppato negli Stati Uniti dAmerica nel 1891, grazie all'idea di James Naismith. Dalla fine del XIX secolo, la pallacanestro si è diffusa in tutto il mondo grazie all'attività di propaganda della Federazione Internazionale Pallacanestro, fondata nel È uno sport olimpico dalla IX Olimpiade che si tenne a Berlino nel1936.

5 Regole del Basket Il campo di gioco è un rettangolo largo 15 metri e lungo 28 col fondo in legno delimitato da linee. Le linee devono essere larghe 5 centimetri e ben visibili, possibilmente bianche. La linea perimetrale delimita il campo non facendone parte. Le panchine delle due squadre devono trovarsi ad almeno due metri dal perimetro di gioco.

6 Il basket è uno sport giocato da due squadre composte da cinque giocatori. Lo scopo di ognuna delle due squadre è quello di realizzare punti facendo passare la palla all'interno dell'anello del canestro avversario (fase offensiva) e di impedire ai giocatori dell'altra squadra di fare altrettanto (fase difensiva). Ogni partita dura 40 minuti suddivisi in 4 periodi di 10 minuti ciascuno (12 minuti nella NBA per un totale di 48 minuti). La squadra vincente della partita è quella che ha realizzato il maggior numero di punti alla fine del 4° periodo di gioco. In caso di parità, risultato non ammesso nella pallacanestro, vengono effettuati dei tempi supplementari della durata di 5 minuti ad oltranza fino a che una delle due squadre non si trovi in vantaggio alla conclusione del tempo. L'unico caso in cui una partita viene interrotta prima della fine dei 40 minuti è quando una delle 2 squadre non è in grado di schierare 2 giocatori perché gli altri hanno commesso 5 falli o sono stati espulsi o sono infortunati.

7 Il conteggio dei punti viene effettuato assegnando ad ogni canestro un punteggio a seconda del punto in cui si trovava chi ha lanciato la palla e del tipo di tiro effettuato: 1 punto: viene assegnato per ogni canestro fatto eseguendo un tiro libero 2 punti: viene assegnato per ogni canestro fatto eseguendo un tiro all'interno dell'area delimitata dalla linea dei 3 punti. 3 punti: viene assegnato per ogni canestro fatto eseguendo un tiro all'esterno dell'area dei 3 punti (entrambi i piedi del tiratore non devono toccare la linea).

8 NBA : il campionato più bello del mondo La National Basketball Association, comunemente nota come NBA, è la principale lega professionistica di pallacanestro degli Stati Uniti d'America e del Canada. Molti dei migliori cestisti del mondo giocano nella NBA e il livello complessivo della competizione è considerevolmente alto. La lega fu fondata a New York City, il 6 giugno 1946 come Basketball Association of America (BAA). La lega adottò il nome di National Basketball Association nell'autunno del 1949 dopo una fusione con la lega rivale National Basketball League. Il quartier generale della NBA si trova nella Olympic Tower al 645 della Fifth Avenue a New York. La NBA Entertainment e gli studi della NBA TV sono locati invece a Secaucus, New Jersey.

9 Jordan, Michael ( New York 1963), giocatore americano di pallacanestro. Jordan fu il secondo giocatore, dopo Wilt Chamberlain, a segnare più di 3000 punti in una sola stagione e stabilì il record della più alta percentuale di canestri nell'NBA per sette stagioni consecutive (dal 1987 al 1993) segnando punti. Inoltre, con i suoi canestri consentì alla sua squadra, i Chicago Bulls, di vincere il loro primo campionato nel Sempre grazie a lui, i Bulls vinsero ancora nel 1992 e nel Michael Jordan annunciò il suo ritiro dalla pallacanestro nel 1993 e nel 1994 si diede al baseball senza ottenere, però, grandi risultati. Nell'aprile del 1995 decise di tornare alla pallacanestro, sempre con i Chicago Bulls, che portò al successo ancora nel 1996 e nel Nel 1992 con la squadra americana, il cosiddetto "Dream Team", vinse i Giochi olimpici di Barcellona. Per ben nove stagioni è stato il miglior realizzatore del torneo NBA. Nel 1996 è stato inserito fra i migliori 50 giocatori di basket della storia della NBA.

10 Earvin Johnson, nato a Lansing nel Michigan il 14 agosto 1959, soprannominato 'Magic' per la sua bravura nel catturare rimbalzi, inventare canestri e fare passaggi smarcanti, si dimostra un campione sin dai tempi del college; è un giocatore atipico per quel periodo, un giocatore di 204 centimetri che gioca nel ruolo di playmaker. Portò Michigan a vincere il titolo NCAA: di quella squadra era il leader assoluto. L'opinione pubblica temeva che questo ragazzo si sarebbe sgonfiato al primo impatto con l'NBA, invece Johnson entrerà nella storia del basket USA e mondiale.

11 LeBron James è nato il 30 dicembre 1984 e ha passato la sua infanzia nei bassifondi di Akron, in Ohio. È stato cresciuto solamente da un genitore, sua madre Gloria, e spesso, per difficoltà economiche, si trovavano senza casa e a vivere presso degli amici. A soli 24anni è già una promessa del basket americano e un rivale di Micheal Jordan

12


Scaricare ppt "A cura di: Gideon A. Classe II E Scuola secondaria di I grado G.Verdi."

Presentazioni simili


Annunci Google