La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UNITED STATES 17/02/2014 1. 2 UNITED STATES 17/02/2014 3 UNITED STATES.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UNITED STATES 17/02/2014 1. 2 UNITED STATES 17/02/2014 3 UNITED STATES."— Transcript della presentazione:

1 UNITED STATES 17/02/2014 1

2 2 UNITED STATES

3 17/02/ UNITED STATES

4 17/02/ EUROPEAN MONETARY UNION

5 EUROPEAN MONETARY UNION CURVA DEI TASSI: TASSO DI RIFINANZIAMENTO E TITOLI DI STATO 31 DICEMBRE 2000 – 31 GIUGNO /02/2014 5

6 6 Quale ruolo delle BANCHE CENTRALI? Scenari futuri :Inflazione o deflazione ? Politiche restrittive o espansive? Denaro a basso costo sempre e comunque, pur di non cadere in depressione ? Cosa ha insegnato il caso del Giappone ? Come comportarsi con un crescente debito degli Stati per far fronte alle crisi? In altre parole……………..

7 7 7 Fare previsioni è molto difficile, specialmente quando riguardano il futuro Niels Bohr, Premio Nobel per la fisica 17/02/2014 Is there life after debt?

8 8

9 917/02/2014

10 10 Fare previsioni è molto difficile, specialmente quando riguardano il futuro Niels Bohr, Premio Nobel per la fisica 17/02/2014

11 11 Leggi e teoremi per gli investimenti finanziari NEVER CATCH A FALLING KNIFE

12 12 Leggi e teoremi per gli investimenti finanziari Se una posizione può andare male,lo farà Anche se una posizione non può andare male,lo farà lo stesso Dopo che una posizione è andata di male in peggio,il ciclo si ripeterà Nessuna posizione va così male che non possa andare peggio

13 13 Raccomandazione finale FIRST,DONT PANIC BUT IF YOU PANIC BE FIRST Fonte:tacchino anonimo sfuggito al giorno del ringraziamento


Scaricare ppt "UNITED STATES 17/02/2014 1. 2 UNITED STATES 17/02/2014 3 UNITED STATES."

Presentazioni simili


Annunci Google