La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto di continuità anno scolastico 2008/09. Realizzato da : Per la scuola dellinfanzia> Bartoloni Alessandra Gabrielli Paola Per la scuola primaria.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto di continuità anno scolastico 2008/09. Realizzato da : Per la scuola dellinfanzia> Bartoloni Alessandra Gabrielli Paola Per la scuola primaria."— Transcript della presentazione:

1 Progetto di continuità anno scolastico 2008/09

2 Realizzato da : Per la scuola dellinfanzia> Bartoloni Alessandra Gabrielli Paola Per la scuola primaria > Carnevali Marzia Lepri Francesca

3 Perché continuità? Fra le scelte formative e didattiche del nostro Circolo, la continuità ha un ruolo chiave per convinzione degli insegnanti sullimportanza di favorire un passaggio sereno e motivante tra i diversi ordini di scuola. Agire su un raccordo pedagogico, curricolare, organizzativo e metodologico è un obiettivo ad ampio raggio che parte, comunque, da attività semplici e quotidiane mirate a rispondere ai bisogni dei bambini e degli alunni per sperimentare e accettare serenamente la transizione da un gruppo allaltro, da una realtà scolastica allaltra che vada oltre la conoscenza e il confronto reciproco. Ciò significa coinvolgere in modo diretto i bambini rispettandone la gradualità evolutiva. Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

4 Il plesso di Cerbara comprende sia la scuola dellinfanzia che quella primaria e ciò ha senzaltro facilitato gli incontri fra bambini e alunni delle classi di passaggio. I docenti dei due ordini di scuola si sono incontrati per predisporre un laboratorio concordando un percorso su PAROLE IN RIMA così strutturato: Prima fase: i bambini di 5/6 anni giocano con le parole e scoprono la rima Seconda fase: i bambini disegnano le parole individuate Terza fase: i bambini consegnano le schede con le parole disegnate agli alunni della classe prima che provvederanno alla scrittura delle stesse Quarta fase: incontro in palestra per formare le coppie con le parole in rima fra i bambini e gli alunni Quinta fase: formazione di gruppi di lavoro per linvenzione di filastrocche o ministorie con alcune coppie di parole Sesta fase: ritrovarsi insieme e raccontare agli altri ciò che abbiamo realizzato con le PAROLE IN RIMA Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

5 Nella palestra della scuola primaria i due gruppi classe si incontrano. Organizziamo un semplice percorso motorio: ogni bambino della scuola dellinfanzia cerca il compagno con la parola in rima e dopo aver superato il percorso lo raggiunge. Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

6 Cè una grande tensione … Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

7 Una delle insegnanti rompe il ghiaccio e prova per prima il percorso in cerca della sua coppia Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

8 La prima coppia si è formata: CAPPELLO - CASTELLO Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

9 Seconda coppia: BARCHETTA - FORCHETTA Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

10 Terza coppia: PAPPAGALLO - GALLO Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

11 Quarta coppia: GIROTONDO - MONDO Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

12 Quinta coppia: BOTTIGLIA - FAMIGLIA ( CI STIAMO RILASSANDO ) Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

13 Sesta coppia: A NELLI - GEMELLI Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

14 Settima coppia: COLTELLO - PENNELLO Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

15 Ottava coppia: AQUILONE - OMBRELLONE Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

16 Nona coppia: SERPENTE - NIENTE Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

17 Decima coppia: NASO - VASO Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

18 Undicesima coppia: VELA - CANDELA Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

19 Dodicesima coppia: BEFANA - CAMPANA Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

20 Tredicesima coppia: NANO - MANO Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

21 Quattordicesima coppia: GHIACCIO - PAGLIACCIO Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

22 Quindicesima coppia: MAGO - DRAGO Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

23 Sedicesima coppia: VIOLA - SCUOLA Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

24 Diciassettesima coppia: RECINTO - DIPINTO Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

25 Diciottesima coppia: PALLA - FARFALLA Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

26 Diciannovesima coppia: ZUCCA - MUCCA Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

27 Ventesima coppia: RUBINETTO - LETTO Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

28 Ventunesima coppia: CASTAGNA - MONTAGNA Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

29 Ventiduesima coppia: TOVAGLIA - PAGLIA Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

30 Formazione dei gruppi di lavoro Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

31 A questo punto i gruppi si sono formati e nel prossimo incontro inventeranno filastrocche o brevi storie con le parole in rima che hanno a disposizione e poi nellultimo incontro ogni gruppo riporterà a tutti il risultato del proprio lavoro. Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

32 IL PAGLIACCIO E LA PALLA C'era una volta un PAGLIACCIO che rincorreva una FARFALLA ma fa uno scivolone su un pezzo di GHIACCIO e andò a sbattere contro una MUCCA che tranquillamente brucava l'erbetta. La mucca si arrabbia e rincorre il pagliaccio che si aggrappa ad un AQUILONE e vola via fino al mare ma un brutto temporale rompe l'aquilone e il povero pagliaccio precipita giù sull'acqua! Per fortuna sapeva nuotare e così nuotò nuotò e nuotò finché vede una piccola BOTTIGLIA piena d'acqua e aveva tanta sete che decide di bere. Ma quella non era acqua ma un filtro magico che lo trasformò in una PALLA. La palla sta a galla così il pagliaccio si riposò. Passava di là una piccola BARCA A VELA illuminata da una CANDELA dentro una ZUCCA Sulla barca c'era un marinaio che raccoglie la palla e la porta sulla spiaggia sotto L'OMBRELLONE dove c'era la sua FAMIGLIA che prendeva il sole. I suoi due bambini prendono felici la palla ma appena la tirano magia... la palla ritorna pagliaccio che gioca con i due bambini e li fa divertire moltissimo. Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

33 IL NASO NEL VASO Una volta una BEFANA volando con la sua scopa magica, sentì il suono di una CAMPANA e volle sentire da dove provenisse. Si mise gli OCCHIALI e seguì i SEGNALI, vide un castello illuminato dove vivevano due GEMELLI che possedevano due bellissimi ANELLI che aveva regalato loro la mamma. I due gemelli erano dispettosi! Riempirono con l'acqua del RUBINETTO un vaso accanto al LETTO dove dormiva il fratellino che incuriosito vi mise la testa dentro. Così gli cadde il NASO fra le risate dei fratellini perché il VASO era stretto! Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

34 VIOLA VIOLETTA Una mattina presto il GALLO con il suo chicchirichì svegliò il PAPPAGALLO. Il pappagallo chiamò VIOLA che doveva andare a SCUOLA. Viola per strada colse un FIORE e se lo mise sul CUORE, subito sbucò un DRAGO ma venne schiacciato da un MAGO che agitava un PENNELLO proprio come fosse un COLTELLO. A scuola Viola fece un bel GIROTONDO e si divertì un MONDO. Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

35 LA FILASTROCCA DEL PITTORE Oggi ho fatto un DIPINTO e l'ho messo in un RECINTO Mentre guardavo si avvicinò un SERPENTE e dalla paura non ho visto più NIENTE. Di lì è passato un NANO e l'ho salutato con la MANO. Allora la mamma ha apparecchiato con una TOVAGLIA che aveva il color della PAGLIA; sul tavolo ho trovato una FORCHETTA dentro ad una BARCHETTA c'era anche una castagna che ho raccolto in MONTAGNA Anno scolastico 2008/09 progetto continuità

36 I bambini si sono divertiti moltissimo e uno degli obiettivi, la rassicurazione affettiva, è senzaltro stato raggiunto. Per il resto le insegnanti della scuola primaria e dellinfanzia continueranno il loro impegno ad ampliare le possibilità di raccordo in base a criteri di essenzialità, continuità, aderenza ai processi di apprendimento. Anno scolastico 2008/09 progetto continuità fine presentazione


Scaricare ppt "Progetto di continuità anno scolastico 2008/09. Realizzato da : Per la scuola dellinfanzia> Bartoloni Alessandra Gabrielli Paola Per la scuola primaria."

Presentazioni simili


Annunci Google